I Superfrutti per Supercapelli

Cocco, avocado, melograno, bacche di Açai, burro di Karitè. Le diete moderne attingono sempre più a ingredienti naturali ritenuti “super” per le loro qualità nutrizionali per sopperire alle carenze vitaminiche, senza esagerare con le calorie. Frutti esotici le cui proprietà sono ben note da sempre nei Paesi di origine. Le donne caraibiche, ad esempio, sfruttano ogni parte del cocco per nutrirsi ma anche per  farsi belle: dall'acqua alla polpa e al latte.
Oggi poi farsi belle con ingredienti naturali è sempre più una scelta che non riguarda solo lo skincare, ma anche i capelli. E come sfruttare al meglio questi “super” ingredienti lo abbiamo scoperto in un workshop “interattivo” con la collaborazione di Carolina Wang responsabile del brand Fructis.
Molte sono oggi le donne che scelgono di preparare in casa maschere e prodotti di bellezza con attivi naturali proprio per ottenere il massimo da questi ingredienti ma, moltissime sono anche quelle che vorrebbero farlo e non hanno le competenze e soprattutto il tempo per realizzare questi cosmetici home made. Ed ecco allora che linee come quelle di Fructis che coniugano i benefici di ingredienti naturali con la rapidità e la facilità di utilizzo diventano alleati indispensabili per donne sempre di corsa. Insieme all'esperta, abbiamo scoperto quali sono i “superfrutti” capaci di regalare “supercapelli” alle consumatrici ma anche come scegliere il nostro alleato di bellezza e i prodotti più giusti per ogni tipologia di capello.

OGNI CAPELLO HA IL SUO FRUTTO

Così se il burro di Karité è risultato l'ingrediente multitasking capace di apportare un surplus di nutrimento e idratazione ai capelli danneggiati, in poche sapevano che le bacche di Acai, ricchissime di omega 3, omega 6, omega 9, vitamine e zinco, migliorano lo stato di salute non solo del fusto del capello, che diventa lucente e brillante, ma anche del cuoio capelluto. Questo accade proprio grazie alla presenza di zinco, minerale che rafforza la radice e frena il diradamento. Così come l'estratto di melograno, ricco di proteine e acidi della frutta, di polifenoli e tannino dalle proprietà antiossidanti, che combatte l'atrofia dei bulbi e regala lucentezza alla chioma. Antiossidante anche l'avocado le cui proprietà erano note già agli Aztechi: l'olio di avocado è ricco di lipidi nutritivi e di Vitamina E. E che dire dell'amla? Questo frutto che arriva dall'India è noto per la longevità dell'albero che lo produce. Il nome in sanscrito vuol dire “infermiere” e infatti questo frutto ha numerose proprietà curative, tanto che il suo olio è considerato una delle sostanze rigenerative più potenti in natura, sui capelli è un antigrasso naturale, rinforza, previene caduta e doppie punte ed è un anticrespo naturale.
Ingredienti dunque super potenti che possono permettere a ogni donna di ottenere “supercapelli”.


COME OTTENERE UNA CHIOMA LUMINOSA?

“Ma un capello luminoso, fluente e bello è in primis un capello sano - ha sottolineato l'esperta - Ogni donna possiede un capitale di bellezza nei propri capelli che con decolorazioni, trattamenti aggressivi, tinte, brushing, nel corso della vita va via via diminuendo. Per preservare la bellezza della chioma è importante partire dal gesto principe, la detersione, scegliendo quella più adatta: capelli grassi, secchi, colorati, danneggiati... Shampoo e balsamo, da usare sempre in accoppiata, vanno selezionati non in base al risultato che si vuole ottenere ma in base al tipo di capello da cui partiamo. Se abbiamo capelli lisci, ad esempio, ma vogliamo renderli ricci non serve prendere uno shampoo per capelli ricci, semmai occorrerà, dopo la detersione, usare prodotti di styling per mantenere una piega mossa. Se abbiamo capelli colorati e danneggiati, privilegiamo shampoo e balsamo che preservino la luminosità del colore visto che ogni formula per capelli colorati contiene già in sé attivi specifici per riparare i danni. E poi, soprattutto concediamoci una volta la settimana trattamenti intensivi come le maschere per fornire quella “coccola” in più, quel trattamento d'urto che funzioni da booster per la salute e la bellezza dei capelli”.

L’IMPORTANZA DEL RISPETTO DELL’AMBIENTE
Gli shampoo Fructis , presenti in 12 tipologie proprio per soddisfare ogni esigenza, non solo hanno scelto di potenziare i propri effetti con l'aggiunta di questi portentosi “superfrutti” ma si legano alla natura a doppio nodo perché anche il 25% della confezione è dato da plastica riciclata, i flaconi sono al 100% riciclabili e soprattutto sono prodotti in uno stabilimento impegnato nello sviluppo sostenibile. Insomma, una dichiarazione a favore della natura chiara e riconoscibile che fa leva sulle Millenials generazione di donne e uomini sempre più attenti al proprio benessere ma anche a quello del pianeta.

Riproduzione riservata