Beauty food: la relazione tra cibo e bellezza, la cosmetica in cucina

Credits: Shutterstock
/5

In collaborazione con Garnier e il brand Fructis.

Bacche di açai, melagrana, avocado, papaya, cocco: dei superfood si parla sempre di più. Inserirli nella dieta sembra essere uno dei segreti dell'eterna giovinezza. Non solo: i superfood sono gli ingredienti star dei cosmetici più all'avanguardia. Ne abbiamo parlato al Donna Moderna Beauty Experience con Evelina Flachi, esperta in scienza dell’alimentazione e nutrizionista e con Alessandra Terzoli, cosmetologa e Responsabile Direzione Scientifica Garnier. Ecco che cosa devi sapere per fare tesoro dei supercibi a tavola e su pelle e capelli. 


  • 1 12
  • 2 12
  • 3 12
  • 4 12
  • 5 12
  • 6 12
  • 7 12
  • 8 12
  • 9 12
  • 10 12
  • 11 12
  • 12 12

A tavola

 • Per fare il pieno di antiossidanti, vitamine e minerali di questi superfood devi inserirli in un regime alimentare equilibrato e vario e seguire uno stile di vita corretto. In altre parole: un giorno di alimentazione sana e 10 sregolata hanno pochi effetti.

 • Mangia 5 porzioni di frutta e verdura al giorno e sceglila il più possibile colorata: ogni tonalità riporta ad aspetti nutrizionali diversi che, combinati insieme, contrastano meglio i radicali liberi, le sostanze responsabili dell’invecchiamento cellulare.     
 • 
* I top 5 da non farti mancare a tavola sono: l’açai, bacca viola ricca di vitamina C, protettiva per i vasi sanguigni; melagrana, ricca di carotenoidi e acido ellagico che difende la pelle da disidratazione e invecchiamento; la papaya, l’olio di cocco e l’avocado, ricchi di grassi utili all’organismo e di omega 6, vitamine e minerali che lavorano in sinergia con altri nutrienti.
 • Non dimenticare di bere. Acqua certo, ma anche succhi e centrifugati di frutta e verdura, ricchi non solo di acqua ma di minerali o fibre. Perfetti anche per non disidratarti e per aumentare la protezione antiossidante sotto il sole.
 • In questa stagione, bilancia bene l’apporto dei minerali come potassio e sodio: aumenta il potassio (lo trovi in melagrana, banane, pesche, albicocche e melone) e riduci il sale. Non solo: per aiutare a drenare i liquidi in eccesso e le tossine accumulate, consuma più ortaggi: finocchi, sedano, cetriolo, zenzero. Magari assumili tutti insieme con un bel centrifugato.

Nel beauty

Le bacche di açai, ricche di antiossidanti, sono benefiche per i capelli, specie tinti, perché aiutano a proteggere il colore e mantenerlo luminoso.
Il cocco (sia l’acqua ma soprattutto l’olio) sono un tooccasana per le ciocche aride e crespe. Questo frutto, infatti, è ricco di lipidi nutritivi, in particolare Omega 6 e Omega 9, e di acido laurico che è un ottimo idratante.
L’avocado, miniera di grassi nutrienti e di vitamina E, antiossidante, nutre il fusto. È ideale sui capelli trattati e devitalizzati. Studi scientifici dimostrano che il suo olio avvolge la fibra capillare come un film, proteggendolo dalle aggressione.
La melagrana è una miniera di proteine e acidi della frutta (AHA) oltre che di polifenoli e tannino, antietà. Non farti mancare shampoo, balsamo con questo ingredienti, ma anche creme per il viso, per tenere a bada rughette e segni dell’età.
Il miele è un nettare pieno di ingredienti benefici, in particolare di sostanze nutrienti e illuminanti. Utili per capelli e pelle di viso e corpo che tendono a essere secchi e spenti. Non fartelo mancare quest’estate: il sole aumenta la disidratazione.

Riproduzione riservata
Stampa