Altro che la solita minestra, questa dieta è una bomba! 

Zuppe e minestroni sono i protagonisti del regime del momento. Perché grazie alle fibre ti fanno dimagrire. E ti proteggono dal freddo. Guarda Mariah Carey

di Roberta Raviolo  - 29 Novembre 2007

Di questi tempi, gli occhi più invidiosi dello star system sono puntati sulle curve di Mariah Carey. C'è un motivo. In occasione di una serata di gala a New York, la popstar è apparsa inguainata in un lungo abito da sirena color porpora, che lasciava intuire un fisico da urlo.

I numeri di questa trasformazione non sono rimasti nascosti a lungo: negli ultimi nove mesi, la cantante ha perso 11 chili, passando dai 72 di febbraio ai 61 di oggi.

I segreti della dieta di Mariah? Li ha rivelati Patricia Gay, la sua trainer: sono le zuppe di verdura e il pesce. "Minestroni e passati vegetali sono l'ideale per perdere peso in inverno, quando le rinunce sono difficili perché il corpo ha bisogno di più calorie per proteggersi dal freddo" spiega la dottoressa Cristina Mosetti, dietologa. "I piatti caldi e corroboranti riscaldano il palato e lo spirito, togliendo la voglia di sgarrare con poche calorie e tante fibre". Le zuppe, poi, ricche come sono di cereali e vegetali verdi, sono un'ottima fonte di magnesio, un minerale che migliora la trasmissione degli impulsi nervosi. Quindi, aiutano a tenere a freno gli attacchi di fame. Altro trucco: al posto della carne, tanto pesce. "Questo alimento ha poche calorie ed è ricco di omega tre, gli acidi grassi che combattono sia l'invecchiamento sia i depositi di grassi" continua l'esperta. "Il plus è la sua ricchezza di iodio, una sostanza che aumenta il metabolismo, spingendo il corpo a bruciare i chili di troppo". Dite la verità: non vorreste regalarvi un fisico così per Natale? Siete in tempo. Ecco la dieta di Mariah per due settimane. Con 1.400 calorie al giorno, perderete addirittura due taglie.

Lunedì: vellutata

Colazione: 1 frittata al forno (preparata con 2 uova), 1 macedonia di pere e kiwi, 1 tazza di tè verde.

Spuntino: 2 cracker integrali.

Pranzo: 150 g di salmone al forno con limone e pepe verde, asparagi gratinati al forno con 1 cucchiaio di pangrattato e parmigiano.

Spuntino: 1 yogurt magro

ai mirtilli.

Cena: vellutata di piselli e zucca con 30 g di crostini, misto di carote e finocchi a julienne con foglie di menta, 3 mandarini.

Martedì: zuppa

Colazione: 1 fetta di pane integrale con 1 cucchiaio di marmellata di arance, 1 yogurt magro al naturale,

1 tazza di caffè americano.

Spuntino: 2 quadretti di cioccolato fondente.

Pranzo: 2 spiedini di verdure (zucchine, melanzane, cavolfiori a volontà) con 100 g di gamberi e 2 bocconcini di mozzarella.

Spuntino: 80 g di ananas fresco.

Cena: zuppa di lenticchie con spinaci e zenzero,

lattuga in insalata con rondelle di ravanelli e mais dolce.

Mercoledì: minestra

Colazione: 1 budino light al cacao, 1 spremuta di agrumi misti, 1 tazzina di espresso.

Spuntino: 1 tisana ai frutti di bosco.

Pranzo: 150 g di carne di vitello alla griglia marinata con salvia, alloro e rosmarino, innaffiata con aceto bianco, zucchine, carote e broccoli saltati in padella.

Spuntino: 1 bicchiere di latte scremato.

Cena: minestra di riso integrale con rape bianche, dadini di pancetta e pepe nero, pomodori in insalata con basilico fresco.

Giovedì: zuppa

Colazione: mezza brioche vuota, 1 cappuccino con latte magro.

Spuntino: 1 spremuta

di pompelmo rosa.

Pranzo: 180 g di tonno fresco alla griglia con pepe rosa, carotine mignon in umido

con aneto e 1 cucchiaio di besciamella.

Spuntino: 2 cracker al rosmarino.

Cena: zuppa con 50 g di pane e ortiche a volontà, insaporita con aglio, peperoncino e 1 cucchiaino di pecorino stagionato,

1 macedonia di frutti di bosco.

Venerdì: minestrone

Colazione: 1 coppetta di muesli integrale con uvetta, 1 bicchiere di latte scremato.

Spuntino: 1 piccola mela rossa.

Pranzo: 1 spezzatino con 150 g di pesce spada, condito

con curry e salsa di mele, 1 insalata mista di barbabietole rosse e bianche.

Spuntino: 1 succo di

pomodoro con tabasco.

Cena: minestrone di verdure miste (senza patate e fagioli) con pasta corta integrale, insaporita con 1 cucchiaio di pesto.

Sabato: vellutata

Colazione: 2 frollini integrali, 40 g di ricotta magra con una spolverata di cacao, 1 tazza di tè nero.

Spuntino: 3 gherigli di noci.

Pranzo: nasello al cartoccio con olive nere e pomodori, patate al vapore con aglio e prezzemolo.

Spuntino: 1 macedonia di arance, pere, uva.

Cena: vellutata di legumi misti (fave, lenticchie, ceci e piselli), mantecata con 1 cucchiaio di ricotta, finocchi gratinati al forno.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/Diete/altro-che-la-solita-minestra-questa-dieta-e-una-bomba$$$Altro che la solita minestra, questa dieta è una bomba!
Mi Piace
Tweet