La mini dieta mediterranea 

Ecco, in versione breve (solo per un mese), la dieta che ci ha reso celebri: quella che permette la pastasciutta. Indovina chi la fa? Julia Roberts! Le sue "voglie" sul set di Ocean's Twelve (era al terzo mese di gravidanza) erano dei bei piatti di pasta, come ha rivelato un quotidiano britannico

di Stefania Colombo  - 25 Maggio 2006

Indovina chi la fa? Julia Roberts!

Le voglie di Julia  sul set di Ocean's Twelve (era al terzo mese di gravidanza)? Dei bei piatti di pasta, come ha rivelato un quotidiano britannico.

Il menu del cuore

Ogni tanto qualcuno la riscopre, ma la dieta mediterranea fa parte del nostro codice genetico. E del nostro cuore. Anche in senso scientifico: lo studio più recente, pubblicato sul Journal of American College of Cardiology, ha ribadito che, grazie al mix dei suoi nutrienti, tra cui l'olio d'oliva (di cui sono raccomandati 2 cucchiai al giorno) e il vino rosso (ne potete bere 1/2 bicchiere a pasto), il suo menu rende il sistema circolatorio più efficiente e l'organismo in buona salute. Merito anche della sferzata di buonumore che arriva dai piatti di pasta previsti, che potete gustare finalmente con il sorriso sulle labbra.

Colazione:

250 g di latte parzialmente scremato o 1 yogurt magro, 3 fette biscottate o 3 biscotti secchi o 1 brioche vuota (1 volta alla settimana). Spuntini: 1 spremuta o 1 centrifugato di frutta.

LUNEDÌ

Pranzo

1 porzione media di pasta e fagioli, zucchine al forno ripiene della loro polpa aromatizzata con basilico e pomodoro.

Cena

cernia al forno, insalata verde, 1 panino piccolo (60 g).

MARTEDÌ

Pranzo

1 porzione media di spezzatino di vitello con patate, verdure alla griglia.

Cena

60 g di fusilli alle melanzane e basilico, 60 g di scamorza alla piastra, radicchio in insalata.

MERCOLEDÌ

Pranzo

tortino di sarde gratinate, 1 trancio di spada alla griglia con  peperoni al forno.

Cena

insalatona mista con 1/2 mozzarella, 1 uovo, una manciata di olive, 1 piccolo panino (60 g).

GIOVEDÌ

Pranzo

sformato di patate con prosciutto cotto e fontina, carote crude a julienne.

Cena

60 g di riso e piselli, insalata caprese con pomodori, origano e mezza mozzarella.

VENERDÌ

Pranzo

60 g di spaghetti alle vongole, 100 g di rombo al forno con carciofi e pomodoro.

Cena

1 porzione di zuppa con cereali e legumi, verdure miste al vapore.

SABATO

Pranzo

60 g  di risotto agli asparagi, 80 g di crocchette di ricotta  e spinaci.

Cena

pizza alle verdure, macedonia di frutta di stagione condita con succo di lime.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/Diete/la-mini-dieta-mediterranea$$$La mini dieta mediterranea
Mi Piace
Tweet