La tua arma sciogligrassi 

Lo sostiene l'omeopatia: esistono quattro tipologie di donne, con altrettanti problemi di cellulite. Scopri a quale categoria appartieni e adotta la dieta vincente

di Roberta Raviolo  - 03 Giugno 2005

Nonostante mille attenzioni a tavola non riuscite a sconfiggere la cellulite. Forse perché non avete trovato il menu su misura per voi. «Secondo l'omeopatia esistono quattro categorie a cui corrispondono caratteristiche fisiche precise» spiega la dottoressa Nadia Tamburlin, omotossicologa. Tenerne conto è importante per scegliere l'alimentazione più adatta a risolvere il problema.

Tipo Carbonico

Viso tondo, colorito pallido, mani piccole e femminili. Appartenete alla costituzione carbonica, caratterizzata dalla tendenza ad accumulare cellulite un po' ovunque: su gambe, glutei, fianchi e braccia. «Evitate i dolci, il pane, la pasta, il latte e le uova, che il vostro fisico non metabolizza bene» consiglia la dottoressa Tamburlin. «E preferite le proteine di carne e pesce e la frutta acidula come pompelmo e ananas».

Il menu

Colazione: 2 gallette di riso e 1 caffè oppure 1 pugnetto di fiocchi di cereali e 1 vasetto di yogurt magro.

Pranzo: 150 g di vitello alla griglia con insalata oppure 200 g di salmone al forno con carote e fagiolini; una piccola

porzione di pane di segale o farro.

Merenda: 1 spremuta.

Cena: 60 g di riso con piselli (70 g) con insalata di carote e finocchi crudi oppure 1 zuppa di legumi e cereali (orzo o farro, no grano) con zucchine al vapore; 2 fette di ananas.

Tipo Fluorico

La natura vi ha regalato un fisico snello e difficilmente mettete su peso. Ma nemmeno voi siete immuni dalla cellulite, che si concentra soprattutto al di sotto dei glutei. Il motivo? «Le tossine accumulate a causa di alcuni vizi come alcol, caffè e fumo» spiega la dottoressa Tamburlin. «Eliminate queste sostanze e includete nella dieta cibi ad azione purificante, soprattutto yogurt, frutta e verdura cruda».

Il menu

Colazione: 4 biscotti secchi e 1 tazza di latte parzialmente scremato oppure 1 fetta di torta di frutta e 1 tisana.

Pranzo: 60 g di pasta al pomodoro con 200 g di pesce al forno e verdure crude oppure 1 panino medio farcito con 70 g di bresaola, scaglie di parmigiano e foglie di rucola.

Merenda: 1 yogurt.

Cena: iniziate con un'insalata di verdure crude a piacere. Proseguite con un passato di verdura mista con pasta corta (40 g) oppure con una porzione di purè di patate con 1 cucchiaio di formaggio fresco.

Tipo fosforico

Avete il viso magro, la vita sottile, il seno piccolo. «Ma soffrite di gonfiori su gambe e cosce» afferma l'esperta. «Dovete ridurre il sale e gli alimenti conservati, dando la preferenza a quelli freschi diuretici come asparagi, cipolle, frutta rossa». Sì anche ai molluschi, ai crostacei e al parmigiano poco stagionato: sono ricchi di minerali che aiutano a smaltire i liquidi in eccesso.

Il menu

Colazione:  3 biscotti frollini con 1 spremuta oppure 1 yogurt agli agrumi con 1 pugnetto di fiocchi di cereali.

Pranzo: 150 g di carne di cavallo ai ferri con broccoli al vapore oppure 150 g di roast beef di manzo con indivia belga; 1 panino medio.

Merenda: 1 pugnetto di mandorle e nocciole.

Cena: 60 g di pasta o riso o patate con 1 cucchiaino di olio e 1 di parmigiano; 200 g di salmone al cartoccio con asparagi al vapore oppure insalata mista di gamberi e calamari con verdure.

Tipo sulfurico

Il vostro fisico è armonioso con muscoli ben sviluppati. E, grazie al metabolismo vivace, non accumulate grassi. «A volte, però, anche questo tipo di costituzione, nonostante che sia ben equilibrata, tende ad appesantirsi» spiega la dottoressa Tamburlin. «E la cellulite si forma soprattutto nella parte alta del corpo, su spalle e addome». Combattetela con gli ortaggi, la frutta e anche i formaggi, purché non siano stagionati.

Il menu

Colazione: 1 frullato di banane con 1 tazza di tè verde oppure 1 tazza di latte scremato con fiocchi di cereali e 1 tazza di caffè d'orzo.

Pranzo: una coscia di pollo al forno con insalata di lattuga, finocchi e carote oppure 1 spiedino di pesce azzurro con radicchio rosso in pinzimonio; 1 panino medio.

Merenda: 3 nespole.

Cena: una porzione di minestra di riso e patate con zucchine e spinaci al vapore oppure crema di asparagi con crostini di pane al forno e carciofi crudi in insalata; 1 frutto (mela, pera, pesca).

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/Diete/la-tua-arma-sciogligrassi$$$La tua arma sciogligrassi
Mi Piace
Tweet