L’alfabeto anti cuscinetti 

Dall'A alla Z tutti gli alimenti che migliorano la circolazione, asciugano i tessuti e mettono a tappeto la pelle a buccia d'arancia

di Lucia Massacesi  - 03 Giugno 2005

Ananas

Mangiatene anche il cuore: contiene alte concentrazioni di bromelina, un enzima che favorisce l'eliminazione delle sostanze di scarto. Se lo consumate dopo una bistecca, digerirete meglio.

Bresaola

È un  salume ammesso a tavola perché è ricco di proteine, povero di grassi e calorie (150 in 100 g).

Carciofi

Non fateveli mancare: stimolano la diuresi e aiutano ad abbassare il colesterolo. Per non disperderne le proprietà nutritive consumateli crudi in insalata, con abbondante limone e un cucchiaino di olio d'oliva.

Daikon

È il nome giapponese del rafano bianco, una specie di ravanello gigante, che aiuta a ripulire le arterie dai grassi. Se è piccolo, tritatelo e mangiatelo crudo in insalata; se è grosso bollitelo e bevetene anche l'acqua di cottura.

Erbe

Fatevi preparare dall'erborista una miscela con 30 g di foglie di edera, 40 g di sommità di sambuco, 20 g di equiseto, 10 g di foglie di mirtillo. Usatene un cucchiaio per prepararvi una tisana sgonfiante.

Finocchio

Un finocchio intero può fornire le fibre e la vitamina C necessari ogni giorno. È ottimo per accompagnare un aperitivo analcolico.

Germogli di soia

Consumati freschi e crudi, sono una piccola miniera di vitamine e sali minerali, che aiuta a drenare i liquidi.

Insalata

Quando avete bisogno di rinfrescarvi, mangiatene una bella ciotola: sazia perché ricca di fibre. E poi non ha praticamente calorie:  appena 25 per un etto di foglie. Per dare più sapore potete aggiungere semi di cumino, rafano, capperi, sedano oppure qualche pezzo di frutta come mele oppure ananas.

Lievito di birra

È la sostanza naturale che contiene più vitamine del gruppo B, importanti per regolarizzare le funzioni intestinali. Prendetene due compresse al giorno per un paio di mesi.

Mirtilli

Il loro succo è molto gradevole, anche senza zucchero.  Oppure mangiateli in compagnia di more e lamponi. Sono ricchi di polifenoli, antiossidanti, che mantengono pulito il sangue.

Nespole

Essendo ottime disintossicanti naturali, consumatele spesso come snack. O anche sotto forma di decotto, facendo bollire in una tazza d'acqua 30 g di polpa e bucce per circa 15 minuti.

Orzo

Storcete il naso per il suo sapore? Allora provate quello integrale, che ha un gusto più ricco, oltre a essere un ottimo rinfrescante. Potete berlo a colazione, preparare zuppe saporite oppure lessate i suoi chicchi e poi aggiungeteli all'insalata.

Pesce azzurro  

Alici, sardine, sgombro, merluzzo, sogliole. Inseriteli nella dieta, anche surgelati. Sono ricchi di iodio e di potassio, validi alleati nel contrastare la ritenzione.

Ricotta

Tra i formaggi è quello più light. Di pecora o di mucca, non ha importanza. Scegliete il tipo che vi piace di più. E usatela al posto del condimento per la pasta: la rende ugualmente appetitosa.

Spezie

Timo, origano, salvia, rosmarino, prezzemolo, basilico, noce moscata, peperoncino, aneto... Usate le spezie a volontà per insaporire i vostri piatti. Vi permettono di ridurre il consumo di sale, il nemico numero uno della cellulite, responsabile della ritenzione idrica.

Tacchino

Al pari delle altre carni bianche, come pollo e coniglio, contiene pochi grassi. Il tacchino, però, è in assoluto il più ricco di ferro, (circa 1,5 mg per 100 g).

Uva

Il suo succo è piuttosto calorico (66 calorie per 100 g). Ma è anche energetico, rimineralizzante, disintossicante, rinfrescante e diuretico. Un bicchiere a merenda è l'ideale.

Vino

Aperitivi alcolici, digestivi e liquori affaticano il fegato, impedendo di espellere le sostanze di rifiuto. Potete comunque bere un bicchiere di vino rosso al giorno: migliora la circolazione e protegge i vasi.

Yogurt bianco

Provatelo come condimento light per insaporire la carne o le insalate. E mangiatelo spesso al mattino a colazione: rinnova la flora intestinale e migliora anche l'aspetto della pelle.

Zenzero

Avete voglia di un sapore intenso o di mangiare qualcosa di salato? Allora bevete una bella tazza di tè allo zenzero. Che invece di favorire la ritenzione idrica, vi depura e vi disintossica.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/Diete/lalfabeto-anti-cuscinetti$$$L’alfabeto anti cuscinetti
Mi Piace
Tweet