Più bevi meno pesi 

Certo che si fa fatica a bere 2 litri di liquidi al giorno. Ma per dimagrire è importante. Con il nostro menu ci riesci senza accorgertene e perdi fino a 3 chili in una settimana

di Caterina Caristo  - 26 Luglio 2006

Cosa non manca mai nella borsa di una donna? Il rossetto. Sbagliato. La risposta giusta è: la bottiglietta d'acqua. Hollywood insegna, da Eva Longoria a Kate Beckinsale, tutte, ma proprio tutte ormai se la portano dietro. Fa niente se pesa, l'importante è idratarsi. "Dive e modelle, ma credo che il messaggio ormai sia arrivato a ogni donna, hanno imparato che l'acqua è una specie di cosmetico, un'alleata della bellezza: chi beve si disintossica e si depura a vantaggio della pelle, dei capelli e della linea" dice la nostra esperta Fiorella Coccolo, nutrizionista e naturopata.

E allora, proprio nei mesi più caldi, non potevamo non prepararvi un menu straricco di questo prezioso elemento. Non preoccupatevi, non dovrete bere in continuazione: vi basterà sorseggiare 1 bicchiere d'acqua ai pasti, assecondare la sete durante il giorno e, infine, prendere altri 2 bicchieri agli orari consigliati nella dieta. "Secondo la medicina cinese, infatti, l'acqua, bevuta in precisi momenti della giornata, ha una funzione "sciogligrasso", soprattutto se arricchita con i minerali giusti (vi diciamo giorno per giorno quale scegliere)" spiega l'esperta.

Seguendo, poi, il menu a base di cibi che contengono anch'essi molti liquidi raggiungerete i fatidici 2 litri al giorno, di cui parlano tanto gli esperti, senza accorgervene. E, in una settimana, potrete eliminare anche 3 chili. Proprio quello che ci vuole se vi sentite appesantite e state, finalmente, per raggiungere le spiagge.

Le tue 5 giornate

Il menu che segue prevede 1.200 calorie al giorno. Il sabato e la domenica sono liberi (ma ricordatevi di bere 1 bicchiere di acqua minerale a digiuno, appena alzate).

LUNEDÌ

Più cloro per regolare l'intestino

Ore 7: iniziate con 2 bicchieri di acqua con oltre 200 mg di cloro e 120 mg di sodio. All'inizio di una dieta è quella giusta per regolare l'intestino.

Ore 8, colazione: 1 tazza di tè verde, 3 fette biscottate integrali, 3 cucchiaini di confettura di pesca.

Ore 10.30, spuntino: 4 albicocche.

Ore 13, pranzo: carote grattugiate con 2 cucchiaini di olio d'oliva e succo di pompelmo, 80 g di pasta al pomodoro e basilico con 1/2 cucchiaio di parmigiano grattugiato.

Ore 17, merenda: 4 albicocche.

Ore 20, cena: 50 g di prosciutto crudo, 1 melone piccolo.

Ore 21.30, dopo cena: 1 tisana tiepida alla liquirizia.

MARTEDÌ

Più calcio per alleggerirsi

Ore 8, colazione: 1 tazza di tè verde, 3 fette biscottate integrali, 3 cucchiaini di marmellata di kiwi.

Ore 10.30, spuntino: 1 kiwi.

Ore 11: 2 bicchieri di acqua con oltre 150 mg di calcio. Questo minerale vi fa bruciare i cuscinetti (favorisce l'eliminazione del grasso dalle cellule adipose).

Ore 13, pranzo: insalata verde con peperoni e rucola, 80 g di risotto al prezzemolo.

Ore 17, merenda: 1 pesca.

Ore 20, cena: 100 g di quartirolo, 250 g di spinaci, 1 panino.

Ore 21.30, dopocena: 1 tisana tiepida all'anice verde.

MERCOLEDÌ

Più bicarbonato per la pancia piatta

Ore 8, colazione: 1 yogurt intero con 3 cucchiaini di marmellata di limone, 1 tazza di tè rosso.

Ore 10.30, spuntino: 1 pompelmo.

Ore 13, pranzo: insalata verde con 50 g di mais e succo di pompelmo, 80 g di risotto allo zafferano.

Ore 15: dissetatevi con 2 bicchieri di acqua con oltre 600 mg di bicarbonato. È l'ideale per rinnovare la flora batterica e sgonfiare la pancia.

Ore 17, merenda: 1 pesca.

Ore 20, cena: 200 g di branzino all'arancia, 200 g di fagiolini in insalata, 1 panino integrale, 2 fette d'ananas fresco.

Ore 21.30, dopo cena: 1 tisana tiepida alla menta piperita.

GIOVEDÌ

Più magnesio contro la fame nervosa

Ore 8, colazione: 1 bicchiere di frullato di banana e latte, 2 fette biscottate con 2 cucchiaini di miele.

Ore 10,30, spuntino: 3 prugne gialle.

Ore 13, pranzo: insalata mista con rapanelli, 80 g di pasta con 2 cucchiai di crema di ceci.

Ore 17, merenda: 2 palline di sorbetto alla menta.

Ore 20, cena: 200 g di tonno alla griglia, 150 g di piselli freschi saltati in padella, 1 panino integrale.

Ore 21: contro il desiderio di mangiucchiare bevete 2 bicchieri di acqua con una quantità di magnesio tra 50 e 100 mg. È il minerale che riduce l'ansia e lo stress.

Ore 22, prima di andare a letto: 1 tisana alla malva.

VENERDÌ

Meno sodio, via la ritenzione

Ore 8, colazione: 1 bicchiere di succo d'uva, 3 savoiardi, 1 tazza di tè nero.

Ore 10,30, spuntino: 5 mandorle.

Ore 13, pranzo: insalata di melanzane grigliate, basilico e limone, 80 g di risotto ai mirtilli.

Ore 17, merenda: 2 palline di sorbetto alle fragoline di bosco.

Ore 18: stimolate la diuresi e bevete 2 bicchieri di acqua povera di sali (meno di 50 mg per litro) e di sodio (meno di 20 mg). Così vi disintossicate al meglio.

Ore 20, cena: 200 g di trota al cartoccio, 250 g di zucchine saltate in padella, 1 panino integrale.

Ore 21.30, dopo cena: 1 tisana tiepida al finocchio.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/Diete/piu-bevi-meno-pesi$$$Più bevi meno pesi
Mi Piace
Tweet