Allenati in campagna 

Passeggiare può trasformarsi in un training vero e proprio. Che tonifica, riattiva la circolazione e fa bene anche all'umore. Ma non si tratta dei soliti due passi che fai distrattamente da casa all'ufficio. Bisogna conoscere i trucchi giusti e sapere come metterli in pratica. I risultati sono assicurati

di Maddalena Fossati  - 05 Aprile 2006

La campagna è il luogo ideale per camminare. L'aria è pulita, gli spazi più ampi. Qui puoi provare il power walking, cioè una camminata di potenza (power) e, quindi, più efficace.

IL TERRENO

Scegli un prato regolare o un sentiero in terra battuta. «Entrambi hanno una consistenza morbida che attutisce l'impatto imposto dalla falcata. Meglio evitare, invece, le strade di ghiaia perché si rischia di scivolare e di prendere delle storte» dice l'allenatore.

IL RISCALDAMENTO

Prima di cominciare approfitta dell'aria pulita per fare un esercizio di respirazione. In piedi, con le gambe leggermente divaricate e le braccia aperte, respira riempiendo d'aria prima la pancia poi i polmoni. Quindi espira lentamente, cercando di eliminare tutta l'aria inspirata. Ripeti per cinque volte.

Per finire, porta sempre con te una bottiglia d'acqua naturale, da bere a piccoli sorsi per tutta la durata dell'allenamento.

LA FALCATA

Il passo deve essere deciso ed esteso: circa il doppio di quello normale. La gamba davanti deve essere piegata a 90 gradi, mentre quella dietro deve essere quasi distesa. Durante tutto il movimento la schiena deve rimanere diritta e le spalle non devono incurvarsi in avanti per seguire l'andatura. Le braccia, invece, devono oscillare avanti e indietro, per assecondare il passo e bilanciare il corpo.

LA TABELLA DI MARCIA

Inizia con 20 minuti di camminata due volte alla settimana. Quando cominci a non sentire più la fatica, allunga i tempi. Se non hai obiettivi particolari e vuoi solamente avere un effetto tonificante generale, cerca di arrivare a un'ora di camminata. Se, invece, il tuo scopo è snellire o rassodare la zona dei glutei e delle gambe, punta su dei percorsi più impegnativi: salite o terreni sconnessi. Alla fine, termina l'allenamento con qualche esercizio di stretching.

L'ABBIGLIAMENTO

Scegli un abbigliamento comodo e preferisci i tessuti tecnici: lasciano traspirare la pelle e mantengono stabile la temperatura corporea. Fai attenzione alle scarpe. Devono essere calzature sportive con l'imbottitura sotto l'arco del piede e il tallone rinforzato.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
bellezza/In-forma/allenati-in-campagna$$$Allenati in campagna
Mi Piace
Tweet