Asma cronico 

 - 02 Maggio 2005

Esiste una forma di asma che non è allergica e che si può manifestare sia nei bambini sia negli adulti. I sintomi sono sempre gli stessi, ma sono presenti tutto l'anno. Le cause del disturbo non sono ancora del tutto note, ma è certo che ha un'origine genetica. Cioè colpisce più facilmente chi ha un parente che ne soffre.

La prevenzione

» Se uno dei vostri genitori ha l'asma, fate la spirometria: è un esame semplice che permette di valutare la salute dei polmoni e di scoprire il problema fin dai primi segnali.

» Non fumate e non restate a lungo in ambienti fumosi non aerati.

» Mettete in camera da letto un umidificatore, che aiuta a mantenere un giusto grado di umidità nella stanza.

» Bevete molto durante il giorno, soprattutto bevande calde come tè e tisane, che servono per "ammorbidire" le vie respiratorie.

La cura

» La terapia per l'asma cronico è la stessa che viene prescritta per l'asma allergico.

» Se vi capita una crisi di notte, accendete la luce: il buio scatena uno stato di angoscia che intensifica i sintomi.

» Durante l'attacco d'asma, mettetevi seduti con i piedi a terra e i gomiti appoggiati alle ginocchia, in modo da favorire la respirazione.

» Cercate di stare il più possibile ferme: quando si muovono, infatti, i muscoli hanno bisogno di più ossigeno. E durante una crisi la respirazione non riesce a soddisfare questa richiesta.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/In-forma/asma-cronico$$$Asma cronico
Mi Piace
Tweet