Che cosa puoi fare oggi 

La Fondazione Umberto Veronesi di Milano, Exit Italia e Aduc hanno messo in Rete un modello di testamento biologico

di Paola Fiorio  - 03 Maggio 2007

La Fondazione Umberto Veronesi di Milano (tel. 0276018187, www.fondazioneveronesi.it), nata con lo scopo di promuovere la ricerca scientifica, da un paio d'anni è in prima linea nel dibattito sul testamento biologico. Per sensibilizzare l'opinione pubblica su questo tema, e sollecitare una legge, ha stimolato la nascita di un movimento di giuristi, notai, esperti di bioetica e rappresentanti della società civile favorevoli al documento.

E ha messo in Rete un modello di testamento biologico. Sono già più di mille le persone che lo hanno scaricato. Un altro modello è stato messo a punto dall'Aduc (Associazione per i diritti degli utenti e consumatori) ed è possibile vederlo e scaricarlo sul sito www.aduc.it. Secondo l'Aduc, più persone lo compilano, più il legislatore sentirà la necessità di riconoscere il valore di questo documento. Non solo. In attesa di una legge, compilarlo può aiutare il medico a rispettare le volontà del paziente. Un altro modello è disponibile sul sito di Exit Italia, associazione italiana per il diritto a una morte dignitosa con sede a Torino (www.exit-italia.it).

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/In-forma/che-cosa-puoi-fare-oggi$$$Che cosa puoi fare oggi
Mi Piace
Tweet