Non riesco a laurearmi 

Per Alessandra gli ultimi due esami all'università sono uno scoglio insormontabile. Ecco come affrontare questo brutto momento

di Maria Rita Parsi  - 30 Giugno 2006

«È da un anno che devo fare gli ultimi due esami all'università, ma non riesco più a studiare. Quest'estate volevo buttarmi sui libri, ma temo che non ce la farò mai a laurearmi».

Alessandra, Milano

Carissima amica, sono tanti i laureandi nella tua situazione, perché è normale perdere l'attenzione e la concentrazione proprio nel momento in cui si dovrebbe fare il famoso "ultimo sforzo" prima del traguardo. L'idea di dover dare il meglio di sé può creare, infatti, una certa ansia. Nel tuo caso, poi, ti stai anche ponendo un obiettivo molto severo, forse troppo: passare tutta l'estate a studiare mi sembra più un modo per punirti che una garanzia di ottenere reali risultati. È meglio invece cercare di capire i motivi della tua difficoltà e poi decidere il da farsi. Aiutati con le domande qui sotto, utili agli studenti nella tua stessa situazione.

Le domande da farsi

1 Mi piaceva andare a scuola?

2 Se prendevo un bel voto sentivo di essere più accettata dai miei?

3 Prima di ora ho mai avuto il rifiuto verso lo studio?

4 Sono mai stata bocciata?

5 Ho fatto troppi sacrifici nella vita?

6 Mi sono mai concessa un periodo di svago assoluto o di inattività?

7 Ho paura che il lavoro mi incatenerà come una prigione?

Come puoi vedere, il tuo stallo negli esami può dipendere da molti fattori. Forse la vita da studentessa ti è piaciuta molto e fai fatica ad abbandonarla. Oppure non riesci a finire l'università per protesta verso uno stile di vita orientato al sacrificio che hai adottato finora. Chiediti anche in modo sincero se è l'ingresso nel mondo del lavoro a spaventarti e a farti passare tutta la voglia di laurearti.

Le vie d'uscita

Se studiare ti è sempre piaciuto molto, non è detto che con la laurea tu debba abbandonare il tuo percorso sui libri. Puoi continuare con un master o un corso di specializzazione, oppure dedicati a una disciplina, come lo yoga o il reiki, dove alla pratica fisica puoi associare lo studio dei testi. Se ti sei sempre sacrificata molto, forse ora hai bisogno di una pausa. Ufficializza questo come un "anno sabbatico" e non studiare fino alla fine dell'estate. Prenditi una vacanza per riposarti, così a ottobre ricomincerai piena di energie. Se, infine, non riesci a laurearti perché temi di essere impreparata di fronte al mondo del lavoro, non aspettare di laurearti. Comincia subito a lavorare: anche solo un impiego part time ti aiuterà a superare l'ansia verso il mondo del lavoro. Senza contare che sarai più indipendente dal punto di vista economico.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/In-forma/non-riesco-a-laurearmi$$$Non riesco a laurearmi
Mi Piace
Tweet