Quando il corpo si lascia andare 

Per tonificare gambe e braccia, i cui muscoli col tempo si rilassano, basta un po' di moto.

 - 08 Ottobre 2008

Muscolosi, forti e sensuali. Braccia, gambe e glutei sono attributi fondamentali della bellezza e della seduzione femminile.

Fino ad una certa età. Quando perdono la tonicità sono come una cartina tornasole, dichiarano gli anni anche quando il viso è fresco e giovane.

Ma non è il caso di disperarsi, la loro tonicità si può ripristinare o migliorare con il fitness giusto. Lo dimostrano le splendide cinquantenni Sharon Stone, Madonna, Uma Thurman e Julia Roberts

IL POTERE DELLA CAMMINATA

Per mantenere il corpo tonico è importante combattere il suo peggior nemico: la sedentarietà.

Volete snellire i fianchi, i glutei e rassodare le gambe? Camminare a ritmo deciso e costante è un ottimo esercizio che rassoda in poco tempo i muscoli delle gambe e del fondoschiena. Ma attenzione, per ottenere buoni risultati è necessario passeggiare ad andatura spedita almeno mezz'ora al giorno, alternando il tipo di terreno.

Le prime volte viene il fiatone? Rallentate il ritmo, quello giusto deve permettervi di parlare o canticchiare. Dopo la prima settimana, allacciate intorno alle caviglie dei pesi, che rendono i movimenti un po' più faticosi.

Si chiama power walking, aumenta lo sforzo muscolare ed è molto efficace per eliminare i cuscinetti e tonificare le cosce.

Lo stesso buon risultato si ottiene anche pedalando tutti i giorni per 30 minuti. Per le braccia, l'ideale è utilizzare due pesini da 3 kg l'uno.

DÉCOLLETÉ A PROVA DI SGUARDO

Per mantenerlo alto e sodo non c'è che l'attività sportiva. Ma se il seno non ha muscoli, vi chiederete, a che cosa serve fare esercizio? Proprio perché manca di una muscolatura propria, è fondamentale rinforzare le strutture di sostegno, cioè i pettorali e quelli del busto, in particolare il dorsale, il trapezio, i deltoidi posteriori e i paravertebrali. Oltre agli esercizi specifici con le macchine in palestra, gli sport più adatti sono il nuoto, in particolare il dorso, e la canoa. Ma almeno tre volte la settimana per 20 minuti.

PIU' TONICHE CON LA DIETA

Quella "tonificante" deve contenere circa 1 grammo di proteine per ogni chilo di peso. Bisogna alternare pesce, pollo, carne bovina, ad albume d'uovo, formaggi magri e carboidrati a basso indice glicemico, come verdura e frutta (escluse banane e patate). Pasta e riso in piccole quantità vanno consumate solo dopo l'allenamento e niente fritti, bevande zuccherine e dolci.

http://www.sportmedicina.com

http://www.benessere.com

 

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
bellezza/In-forma/quando-il-corpo-si-lascia-andare$$$Quando il corpo si lascia andare
Mi Piace
Tweet