Quegli sbalzi dell’umore 

Ci sono momenti in cui vedi tutto nero. Scopri se è colpa del carattere. O se è un disturbo legato a quei giorni critici

di Laura D'Orsi  - 19 Ottobre 2005

Ci sono giorni decisamente no. Ti svegli e ti sembra che fin dall'inizio tutto vada storto. Ti irriti per la più piccola contrarietà e vedi solo nero. Gli altri ti dicono che sei lunatica, che cambi umore spesso, e in effetti anche a te sembra di stare su un'altalena. «Capita di avere dei giorni o dei momenti no» dice Stefano Pallanti, professore di Psichiatria all'Università di Firenze. «Ma non è sempre necessario chiedersi il perché di questi sbalzi, visto che in genere vanno come sono venuti». La storia cambia se gli sbalzi d'umore si intensificano a ridosso del ciclo. Se così fosse, potresti soffrire del cosiddetto disturbo disforico pre-mestruale.

«Un disagio legato ai cambiamenti ormonali, in particolare degli estrogeni, che esercitano sul sistema nervoso un effetto irritante» spiega lo psichiatra. «I sintomi cominciano una, due settimane prima del ciclo e possono durare fino a pochi giorni dopo che è iniziato». Il problema si manifesta proprio con un forte abbassamento del tono dell'umore, che influisce nella vita di tutti i giorni.

E che non va confuso con la più comune sindrome premestruale, dove il disagio è più sfumato. Ma come capire se soffri di questo disturbo? Innanzitutto devi conoscerne i sintomi. Nei giorni critici potresti sentirti arrabbiata, stanca, piangere per un nonnulla. Oppure essere triste, addirittura disperata e prendertela con amici e familiari senza ragione. Anche il sonno ne risente, mentre la concentrazione viene meno. Insomma, il disturbo disforico premestruale dà i suoi bei fastidi.

>>Come accorgerti che ne sei vittima?

Biro alla mano, fai un elenco di tutti i tuoi disagi. Ogni giorno, per almeno tre mesi, valutane l'intensità, segnando a fianco di ciascun sintomo il grado di intensità: molto, moderato, poco o per niente. Quando si avvicina il ciclo nota se ci sono dei cambiamenti. l Fai la stessa cosa quando è terminato. Se ti accorgi che tutti i mesi, prima del flusso, i sintomi si aggravano, con tutta probabilità soffri proprio di questo disturbo. Parlane subito con il tuo medico di base, potrebbe suggerirti di prendere degli integratori. «Quelli a base di minerali, come il calcio e il magnesio, che hanno un effetto distensivo, sono l'ideale. Lo stesso vale per la vitamina B6» consiglia lo psichiatra. Nei casi più seri, a volte si prescrivono anche dei farmaci antidepressivi». Ma attenzione: se le tue crisi di umor nero non sono legate al ciclo e ti vengono da più di sei settimane, potrebbe essere un inizio di depressione. In questo caso il medico potrebbe consigliarti di parlarne con uno psichiatra.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/In-forma/quegli-sbalzi-dellumore$$$Quegli sbalzi dell’umore
Mi Piace
Tweet