Rimedi facili per i giorni difficili prima del ciclo 

La maggior parte delle donne soffre di sindrome premestruale.
Ma c'è una medicina naturale ed efficace per ogni tipo di disturbo

di Cinzia Testa  - 27 Aprile 2005

Di sindrome premestruale soffrono veramente in tante: otto donne su dieci, tra i 18 e i 49 anni. E ognuna ha la "sua". C'è, infatti, chi ha solo un po' di tensione al seno, chi aumenta di peso e dorme male la notte, chi diventa molto irritabile. Per tutte, però, c'è un comune denominatore: i sintomi si manifestano circa una settimana prima del ciclo e spariscono gradualmente nei primi giorni delle mestruazioni. «Le ragioni di questi malesseri sono ancora in parte sconosciute» spiega Antonio Chiantera, segretario nazionale dell'Aogoi, Associazione ostetrici ginecologi ospedalieri italiani.

«Sappiamo, comunque che c'è uno squilibrio negli ormoni che regolano il ciclo femminile». Normalmente, prima dell'ovulazione è più alto il livello degli estrogeni mentre dopo sale il progesterone. Nelle donne con la sindrome, invece, nella fase premestruale ci sono troppi estrogeni e poco progesterone. Questo squilibrio altera anche la produzione dei neurotrasmettitori cerebrali responsabili del tono dell'umore e del benessere, come la serotonina e le betaendorfine. Non è detto, però, che ci vogliano sempre i farmaci per stare meglio.

Il mese della prevenzione

Se hai molti disturbi prima del ciclo, chiama lo 02430019008. Donna Moderna dedica  maggio alla prevenzione della

sindrome premestruale con l'Associazione ostetrici e ginecologi ospedalieri italiani. Questa settimana, gli esperti rispondono giovedì e mercoledì, dalle 15 alle 18, e lunedì,

dalle 14 alle 17. Oppure invia un'e-mail a: aogoi@aogoi.it

«Solo due donne su dieci hanno sintomi così intensi da richiedere una cura farmacologica» spiega Alessandro Melani, primario dell'Unità operativa di ostetricia e ginecologia dell'Ospedale Campo di Marte di Lucca. «Spesso, basta prendere una pillola contraccettiva a basso dosaggio per aiutare l'organismo a riequilibrarsi». In tutti gli altri casi, si può ricorrere ai rimedi naturali. Ecco una guida che ti dice, sintomo per sintomo, cosa fare.

>>Aumento di peso

A volte è accompagnato da gonfiore alle dita delle mani. È un problema di ritenzione di liquidi legato alle variazioni ormonali.

La cura. 15 giorni prima del ciclo prendi un integratore a base di solidago, una pianta dall'effetto diuretico. Segui la cura per tre mesi, poi sospendi per uno e ripeti per altri tre.

>>Disturbi del sonno

Le oscillazioni ormonali dei giorni prima del ciclo causano un'irrequietezza durante il giorno che si ripercuote anche sulla qualità del sonno.

La cura. Nei giorni prima del ciclo, alla sera mangia uno di questi cibi: latte, formaggi duri, legumi o banane. Sono tutti ricchi di triptofano, un aminoacido che serve al corpo per produrre la serotonina, utile per assicurare un buon sonno. Oppure la lattuga, che contiene sostanze calmanti.

Il mese della prevenzione

Se hai molti disturbi prima del ciclo, chiama lo 02430019008. Donna Moderna dedica  maggio alla prevenzione della

sindrome premestruale con l'Associazione ostetrici e ginecologi ospedalieri italiani. Questa settimana, gli esperti rispondono giovedì e mercoledì, dalle 15 alle 18, e lunedì,

dalle 14 alle 17. Oppure invia un'e-mail a: aogoi@aogoi.it

>>Pancia gonfia e aerofagia

Lo squilibrio del progesterone influisce anche sulla muscolatura dell'intestino.

La cura. Appena compare il problema prendi, prima dei pasti, una compressa di carbone vegetale, che combatte la formazione dei gas intestinali. E la sera bevi una tisana a base di anice, finocchio e melissa: queste piante officinali accelerano la digestione e contrastano il gonfiore. Puoi seguire la cura per sette giorni tutti i mesi.

>>Costipazione o diarrea

Se le stimolazioni alle ovaie da parte degli estrogeni sono molto intense, possono causare irritabilità del colon e irregolarità intestinali.

La cura. Nei sette giorni che precedono il ciclo, bevi tutte le mattine un bicchiere di acqua minerale naturale con sciolto un cucchiaio di mucillagine di malva: regolarizza l'intestino, ammorbidisce la massa fecale e ne accelera il transito.

>>Dolori di pancia e crampi

La colpa è di un eccesso di prostaglandine, sostanze che vengono prodotte dall'organismo per favorire il flusso mestruale.

La cura. Prendi un integratore a base di calcio e di magnesio, per tre mesi, una volta al giorno, durante il pasto di mezzogiorno. Questi minerali aiutano a lenire il dolore e attenuano lo stato di nervosismo.

Il mese della prevenzione

Se hai molti disturbi prima del ciclo, chiama lo 02430019008. Donna Moderna dedica  maggio alla prevenzione della

sindrome premestruale con l'Associazione ostetrici e ginecologi ospedalieri italiani. Questa settimana, gli esperti rispondono giovedì e mercoledì, dalle 15 alle 18, e lunedì,

dalle 14 alle 17. Oppure invia un'e-mail a: aogoi@aogoi.it

>>Gambe gonfie e pesanti

La maggiore attività di utero e ovaie, che si stanno preparando alle mestruazioni, ostacola il flusso del sangue che scorre nelle vene delle gambe.

La cura. Appena inizi a sentire le gambe appesantite, prepara questo  decotto a base di ippocastano, che migliora la circolazione del sangue. Fai bollire 50 grammi di foglie della pianta in un litro di acqua, lascia raffreddare e filtra. La sera, imbevi un telo di cotone nel liquido e applicalo sulle gambe per 10 minuti.

>>Lombalgia

Le contrazioni dell'utero, nei giorni che precedono l'inizio delle mestruazioni, possono irrigidire i muscoli della parte bassa della schiena e provocare questo doloroso disturbo.

La cura. 10 giorni prima delle mestruazioni fai, tutte le mattine, questo esercizio, che serve per prevenire e attenuare i dolori. In piedi, metti sotto il piede destro una pallina grande come un'arancia e falla ruotare dalle dita al tallone per due minuti. Ripeti l'esercizio con l'altro piede. Secondo la medicina cinese, sotto la pianta ci sono terminazioni nervose direttamente collegate alla parte bassa della  schiena.

>>Mal di testa

Gli ormoni influiscono sui neurotrasmettitori e, se si crea uno squilibrio in queste sostanze prodotte dal cervello, possono esserci episodi di cefalea.

La cura. Per combattere questo tipo di mal di testa che si manifesta poche ore prima del ciclo, non esistono farmaci antidolorifici specifici. C'è, invece, un rimedio omeopatico molto efficace: il Cyclamen. Ai primi accenni di cefalea, se ne prendono cinque gocce, per tre volte al giorno.

Il mese della prevenzione

Se hai molti disturbi prima del ciclo, chiama lo 02430019008. Donna Moderna dedica  maggio alla prevenzione della

sindrome premestruale con l'Associazione ostetrici e ginecologi ospedalieri italiani. Questa settimana, gli esperti rispondono giovedì e mercoledì, dalle 15 alle 18, e lunedì,

dalle 14 alle 17. Oppure invia un'e-mail a: aogoi@aogoi.it

>>Seno ingrossato e dolente

Dipende da una stimolazione eccessiva della ghiandola mammaria da parte degli estrogeni.

La cura. Applica sul seno, mattina e sera, una crema alla calendula. Che ha una potente azione antinfiammatoria.

>>Stanchezza

Gli ormoni che stimolano il flusso mestruale possono sottoporre l'organismo a un superlavoro che lo affatica.

La cura. Prendi ogni mattina, per due mesi, 10 gocce di tintura madre di eleuterococco in due dita di acqua: dà tono, ma non altera il sonno.

>>Tensione o inquietudine

Gli alti e bassi degli ormoni femminili causano un aumento del livello del cortisolo, un ormone che, in dosi esagerate, provoca ansia e irritabilità.

La cura. Prendi due volte al giorno, per due mesi, una compressa di Cimicifuga: questa pianta officinale  ha un effetto rilassante.

Il mese della prevenzione

Se hai molti disturbi prima del ciclo, chiama lo 02430019008. Donna Moderna dedica  maggio alla prevenzione della

sindrome premestruale con l'Associazione ostetrici e ginecologi ospedalieri italiani. Questa settimana, gli esperti rispondono giovedì e mercoledì, dalle 15 alle 18, e lunedì,

dalle 14 alle 17. Oppure invia un'e-mail a: aogoi@aogoi.it

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/In-forma/rimedi-facili-per-i-giorni-difficili-prima-del-ciclo$$$Rimedi facili per i giorni difficili prima del ciclo
Mi Piace
Tweet