Terapie dolci per la mente 

Gli psicofarmaci a volte sono indispensabili. Ma anche i rimedi naturali possono aiutare a vedere la vita in rosa. Ecco quali

di Rossana Cavaglieri  - 04 Luglio 2007

Le medicine dolci non servono solo a curare i disturbi fisici. Possono anche aiutare a combattere ansia, depressione e persino alcune malattie mentali. Lo dice "Oltre il labirinto" (Colibrì editore) un libro appena uscito che propone l'esperienza di psichiatri e psicologi che utilizzano terapie non convenzionali dall'omeopatia, all'agopuntura ai fiori di Bach.

"Oggi molte persone soffrono in solitudine e l'unico rimedio in genere è lo psicofarmaco" spiega Maria Antonietta Balzola, psichiatra esperta di floriterapia di Bach e curatrice del volume. "Certo, i farmaci sono necessari, ma ci impediscono di vedere la persona oltre la malattia. Per le medicine dolci, invece, ogni individuo è considerato come un insieme di corpo, mente e spirito che ha risorse di autoguarigione". Quale terapia scegliere? Tutte vanno bene, ma ecco tre esempi.

L'agopuntura anti ansia

Tra le terapie dolci, l'agopuntura è quella che ha ricevuto maggiori conferme scientifiche per la cura di disturbi dell'umore come l'ansia e la depressione. "Gli aghi armonizzano lo shen, l'energia psichica dell'individuo che, per i cinesi, si riflette negli occhi" dice Rosa Brotzu psichiatra e agopunturista tra gli autori del testo. "Agiscono anche sugli organi: per esempio sul fegato che risente molto di stress e arrabbiature". Un ciclo di agopuntura prevede da sei a 10 sedute e può essere integrato da una terapia con erbe cinesi ed esercizi di Qi gong. Per informazioni: tel. 065632 0525, www.agopuntura-fisa.it.

I fiori di Bach salva fobie

Leggere forme di depressione, fobie e attacchi di panico sono i casi in cui, secondo il dottor Ruben Tolentino, psichiatra tra gli autori del libro, i fiori di Bach funzionano meglio. "Aiutano a contenere i sintomi e, associati agli psicofarmaci, servono anche per disagi psichici più gravi" precisa il dottor Ruben Tolentino. Per trovare un esperto: Associazione Mindfulness, tel. 050 685778 o l'Unione di floriterapia, tel. 0248 022423.

Le erbe contro l'insonnia

Tante volte è inutile cercare la causa di disturbi nervosi nella mente perché nascono nel corpo. L'insonnia, per esempio, può dipendere da uno stato di intossicazione dell'organismo. "Una dieta corretta e le erbe drenanti, come il cardo mariano, aiutano il lavoro di fegato e reni e accelerano la depurazione" chiarisce lo psichiatra Erus Sangiorgi responsabile del Centro di metodologie naturali delle Terme di Riolo (tel. 054671045) che ha collaborato al volume. "Poi si interviene con estratti di piante calmanti come la passiflora".

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
bellezza/In-forma/terapie-dolci-per-la-mente$$$Terapie dolci per la mente
Mi Piace
Tweet