Tutti i vantaggi della nuova pillola 

Non fa ingrassare, si può prendere per tutta la vita e... I medici ci spiegano perché la contraccezione ormonale è diventata così pratica

di Cinzia Testa  - 19 Luglio 2005

Dimentichiamoci le pillole di una volta: adesso la contraccezione ormonale è veramente comoda. «Le pillole recenti sono meglio tollerate rispetto alle precedenti, perché hanno dei dosaggi ormonali più bassi, dai 15 ai 30 mcg di estrogeni» spiega il professor Emilio Arisi, primario dell'Unità di ostetricia e ginecologia dell'ospedale S. Chiara di Trento. «In più, diversi studi clinici hanno provato che una serie di precauzioni finora consigliate, in realtà non sono così necessarie». Per saperne di più, puoi leggere un libro appena uscito, Contraccettivi ormonali, perché, quando e come (Editeam edizioni), scritto dal ginecologo Lino Del Pup. Ecco, poi, quali sono le novità della nuova pillola.

Non fa ingrassare. Le pillole recenti non causano praticamente più aumento di peso. Perché hanno un basso contenuto di estrogeno, l'ormone  responsabile, a volte, di questo problema. Che non è dovuto al grasso corporeo, ma alla ritenzione di liquidi. In più, anche se si verifica un lieve aumento, è un effetto passeggero: dopo sei mesi l'organismo si riequilibra e solo tre donne su cento non riescono a perdere i chili guadagnati.

Leggi anche il dossier sulla prevenzione del tumore al seno

Si può prendere per tutta la vita. Se non sei obesa e non fumi, puoi continuare ad assumere la pillola anche se hai più di 35 anni. Non solo, così puoi alleviare un problema frequente dopo quest'età, cioè le mestruazioni più lunghe, dolorose e abbondanti.

Non va più interrotta periodicamente. Fino a oggi si consigliava di sospenderla almeno due volte all'anno. Ora non più. Anzi. Mentre prendi la pillola, l'organismo si riposa perché rallenta l'attività degli ormoni femminili. Così, per esempio, è possibile risolvere molti disturbi che sono "alimentati" dagli ormoni, come l'endometriosi, o le cisti ovariche.

D'estate si può anche assumere "a ciclo continuo". Si è visto che saltare la settimana di sospensione, e prendere la pillola per alcuni mesi di seguito, non crea problemi all'organismo. E in questo periodo può essere comodo evitare la pseudo mestruazione che si verifica nei sette giorni di pausa. Non a caso, negli Usa è già in vendita la pillola stagionale che si prende per 84 giorni di seguito. Se vuoi provare anche tu, parlane con il tuo ginecologo.

Non diminuisce la fertilità. Anzi... Dopo la sospensione l'ovulazione si ristabilisce senza problemi. Lo dimostrano anche numerosi studi: paragonando la fertilità di donne che non hanno preso la pillola a quella di altre che l'avevano appena sospesa, non si sono notate differenze. Anzi, sembra che per i primi due cicli si sia addirittura più fertili.

Leggi anche il dossier sulla prevenzione del tumore al seno

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
bellezza/In-forma/tutti-i-vantaggi-della-nuova-pillola$$$Tutti i vantaggi della nuova pillola
Mi Piace
Tweet