UN METODO CHENOT A MILANO 

 - 08 Ottobre 2008

            Un hotel dal fascino asiatico. Una spa che non ha rivali. Uno spazio gym con piscina design. È stato inaugurato l'Institut Dominique Chenot al The Chedi: un nuovo polo di benessere e di raffinatezza.

Milano è in fermento per aver ottenuto l'Expo, che porterà milioni di turisti e, prima, la costruzione di grattacieli e nuovi spazi espositivi. Ma già da tempo la città si sta preparando a cambiamenti e trasformazioni. Il suo centro, per esempio, è sempre stato troppo piccolo e per questo stanno nascendo come in tutte le grandi metropoli dei nuovi "distretti" che catalizzano la curiosità e le abitudini.

L'attuale luogo di ritrovo alla moda, non all'interno della solita cerchia dei Navigli, è The Chedi Milan, primo urban resort cittadino, dove, al secondo piano, è stato inaugurato l'Institut Dominique Chenot. Per chi non lo sapesse (ma c'è qualcuno che lo ignora?) Dominique è la moglie di Henri, famoso in tutto il mondo per il suo Éspace a Merano, meta di vip internazionali in cerca di cure e relax. Ora anche nel capoluogo lombardo esiste uno spazio dove viene realizzato il metodo Chenot: cioè il benessere visto nella sua globalità. Dominique da moltissimi anni condivide le idee del marito, alle quali ha aggiunto molto di suo, fino a diventare una vera esperta di trattamenti olistici e macchinari di ultima generazione per attenuare i segni del tempo e i più comuni inestetismi. I pezzi forti dell'Istituto sono i trattamenti bio-energetici, che si rifanno ai principi della biontologia (scienza che studia le risorse dell'organismo umano nelle sue varie fasi di crescita e sviluppo). Il percorso idro-energetico, per esempio, propone l'Idromassaggio con oli essenziali e tinture madri, la Fito-fangoterapia a base di impacchi ricchi di alghe e l'Idrogetto, un massaggio ad acqua (i tre step durano 60 minuti, 110 euro). Ma ci sono naturalmente anche efficacissimi trattamenti viso (come il Massaggio Energetico, 60 minuti, 120 euro) o corpo (per esempio il Massaggio Rigenerante sui Tessuti Tendino-Muscolari, 60 minuti, 100 euro). Non mancano i programmi che prevedono più sessioni, come quello anticellulite (10 sedute di 120 minuti cadauna per un totale di duemila euro). E per chi vuole abbinare al benessere anche l'attività fisica, c'è lo sciccoso Fitness Club The Gym at The Chedi, a cui ci si può iscrivere con varie modalità: per un anno, un mese, un giorno (da 55 a 1600 euro). Non manca una piscina dalle pareti tutte vetri. Anche al ristorante si può mangiare secondo la filosofia Chenot chiedendo i piatti della dieta bio light.

 

 

 

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/In-forma/un-metodo-chenot-a-milano$$$UN METODO CHENOT A MILANO
Mi Piace
Tweet