Chignon alternativo: 20 idee per rendere il tuo raccolto originale

  • 1 21
    Credits: Mondadori Press

    C'era una volta lo chignon classico da ballerina con cui si raccoglieva i capelli in un'acconciatura ordinata ed elegante. Si declinava in varie forme, tutte mutuate dall'alimentazione (!): cipolla, ciambella, banana... alle quali si dava una struttura piuttosto composta. L'effetto era iper-femminile e romantico, quasi mai disordinato.

  • 2 21
    Credits: Mondadori Photo

    Chignon spettinato

    La crocchia disordinata, come quella di una ballerina che ha appena finito di danzare, è il più classico dei raccolti casual. Si realizza iniziando a legare i capelli con un elastico, e poi si avvolge la coda su se stessa fissandola con le forcine. Il segreto per rendere spettinata quest'acconciatura è liberare qualche ciocca dalla crocchia ottenuta, in modo casuale.

    Dal backstage Louis Vuitton

  • 3 21
    Credits: Mondadori Photo

    Chignon con treccia

    La struttura di questo raccolto è una treccia a 3 capi avvolta su se stessa. Per un effetto romantico come le pettinature delle eroine dei romanzi ottocenteschi.

    Dal backstage Dolce&Gabbana

  • 4 21
    Credits: Mondadori Photo

    Chioma o corda?

    L'originalità di questo chignon consiste in una coda annodata come un cappio, proprio come se i capelli fossero una corda che si lega su se stessa.

    Dal backstage di Dennis Basso

  • 5 21
    Credits: Mondadori Photo

    Chignon spettinato alto

    Il rigore dell'acconciatura da etoile viene ammorbidito da questo chignon casuale che slancia il collo e rinfresca l'hair styling.

    Dal backstage di Diane Von Furstenberg

  • 6 21
    Credits: Mondadori Photo

    Raccolto dispordinato

    Le ciocche sono prima cotonate e poi fissate sulla nuca con delle forcine invisibili e casuali: il volume è assicurato.

    Dal backstage Rochas

  • 7 21
    Credits: Mondadori Press

    Chignon morbido basso

    Un'acconciatura facile da realizzare per chi ha i capelli indomabili, grossi e ondulati. Proprio perché il segreto di questo chignon sta nel volume (possibilmente naturale) della chioma. Basta qualche forcina puntata qua e là sulle ciocche di capelli e il gioco è fatto.

    Dal backstage di Busardi.

  • 8 21
    Credits: Mondadori Photo

    Chignon basso per capelli sottili

    Ed ecco la versione dello chignon basso per capelli sottili o media lunghezza. Il procedimento è sempre lo stesso: quello cioè di infilare qualche forcina, in modo casuale. Più i capelli sono sottili, più le forcine devono essere piccole.

    Dal backstage di Anna Sui

  • 9 21
    Credits: Mondadori Photo

    La crocchia stile "granny"

    I rimedi della nonna vanno tanto di moda nel benessere e nella cura personale: perché non importarli anche nel beauty? Ecco uno chignon che ricorda un po' le donne di una volta ma che con un outfit sportivo acquisirà un'allure senz'altro più moderna.

    Dal backstage di Alexis Mabille

  • 10 21
    Credits: Mondadori Photo

    Coda o chignon?

    L'astuzia di questa pettinatura sta nel voler ingannare sulla sua identità: l'effetto infatti è un "incrocio" tra coda e chignon. Rigorosamente spettinato. E grazie allo styling bagnato acquista un'allure estiva.

    Dal backstage Veronique Leroy

  • 11 21
    Credits: Mondadori Photo

    Intrecci di fantasia

    Chignon realizzato con due lunghe trecce che avvolgono il capo in un grande intreccio finale che quasi materializza i capelli in un oggetto di "design".

    Dal backstage di Gosia Baczynska

  • 12 21
    Credits: Mondadori Photo

    Chignon a forma di turbante

    I capelli sono lisciati e avvolti sulla nuca in modo perfetto, come se fossero una fascia o un copricapo che protegge la testa.

    Dal backstage di Yiqing Yin

  • 13 21
    Credits: Mondadori Photo

    Chignon a banana

    L'acconciatura star degli anni '60 torna rivisitata in chiave moderna con uno stile spettinato che prevede qualche ciocca spuntare ribelle.

    Dal backstage di A.F. Vandevorst

  • 14 21
    Credits: Mondadori Photo

    Chignon a banana spettinato

    Ecco un'altra versione meno composta dello chignon ultra-chic tanto amato dalle dive degli anni '60, una su tutte Grace Kelly.

    Dal backstage di Anteprima

  • 15 21

    Ciocche ribelli

    Effetto punk per questo chignon realizzato con tante ciocche raccolte sulla nuca in modo libero.

    Dal backstage di Ann Demeulemeester

  • 16 21
    Credits: Mondadori Photo

    Finto chignon

    Si realizza con capelli corti o cortissimi raccogliendoli sulla nuca con tanta lacca e gel, simulando un chignon...in realtà inesistente. Si movimenta l'acconciatura con un ciuffo laterale che copre metà guancia.

    Dal backstage di Kenzo

  • 17 21
    Credits: Mondadori Photo

    Chignon a cipolla

    L'acconciatura facile e versatile che si realizza con la ciambella di spugna. Perfetta per ogni occasione, anche la più sportiva.

    Dal backstage di Jenny Packham

  • 18 21
    Credits: Mondadori Photo

    Chignon con trecce

    L'effetto di quest'acconciatura è romantico, cerimonioso ma nello stesso fresco. Merito delle trecce laterali che partono dal capo per culminare in un grande intreccio sulla nuca.

    Dal backstage di Moschino

  • 19 21
    Credits: Mondadori Photo

    Chignon disordinato

    Tra i capelli regna il caos... sembra dire questo raccolto che nel suo disordine ha una sua precisione ed eleganza.

    Dal backstage di Marques Almeida

  • 20 21
    Credits: Mondadori Photo

    Raccolto spettinato

    Effetto mi-sono-appena-alzata-dal-letto per questo raccolto mosso e spettinato ad arte.

    Dal backstage Rochas

  • 21 21
    Credits: Mondadori Photo

    Chignon stile Audrey Hepburn

    L'intramontabile eleganza e compostezza dell'acconciatura sfoggiata dall'attrice iconica in "Colazione da Tiffany". Perché non sfoggiarlo in modo alternativo con delle sneaker ai piedi?

    Dal backstage Corrie Nielsen

/5

Non solo acconciatura elegante e da cerimonia, lo chignon "rivisitato" è un hairstyling passepartout per tutte le occasioni. Tutto sta nello sfoggiare un'acconciatura spettinata ad arte...

Negli anni il rigore delle acconciature raccolte ha ceduto il passo ad una casualità finto spettinata o spettinata ad arte che ha ne ha conferito versatilità.

Da essere una pettinatura per le grandi occasioni infatti, lo chignon è diventato uno styling perfetto dalla mattina alla sera. Basta optare per idee alternative, come quelle che vi proponiamo nella gallery.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te