Dieta antirughe: 11 cibi per combattere l’invecchiamento

  • 1 11
    Credits: shutterstock

    Voglia di merenda? Mirtilli, lamponi, fragole e melograno favoriscono il microcircolo e aumentano l'elasticità dell'epidermide grazie al contenuto di acido silicico. Il lato estetico è importante: come recita un detto popolare, l'occhio vuole la sua parte. Prenditi per la gola con un dessert voluttuoso e light. Prepara strati a base di yogurt, semi, ricchi di Omega3 e sali minerali, frutta fresca.

    Ecco i cibi da portare in tavola ogni giorno per favorire il tuo benessere quotidiano e combattere l'invecchiamento: grazie alla dieta antirughe sorridi... dentro e fuori.

  • 2 11
    Credits: shutterstock

    Nell'antico Egitto le cipolle venivano tagliate e utilizzate nell'impasto di pane e focaccia. Insieme all'aglio la cipolla è un antibiotico naturale in grado di depurare l'organismo, stimolare le difese immunitarie e combattere la stanchezza. Secondo gli studi la cipolla ha un effetto antinfiammatorio, abbassa il livello di glucosio nel sangue e aiuta a fluidificare il sangue proteggendo il cuore.

  • 3 11
    Credits: shutterstock

    Salmone, ma non solo: fra i pesci più ricchi di Omega 3 troviamo aringhe, sardine, anguilla, sgombro e orata. Grazie alla presenza di Omega 3 una dieta ricca di pesce (e frutta secca!) aiuta a combattere la stanchezza e mantenere giovane il cervello, prevenendo malattie cardiovascolari e malattie degenerative come Alzheimer e demenza senile. Prepara il pesce in modo semplice, al cartoccio o al vapore, con un filo d'olio extravergine, erbe aromatiche e spezie, da accompagnare a tante verdure.

  • 4 11
    Credits: shutterstock

    Quale pane utilizzi? Scegliere farine integrali presenta molti benefici per la salute perché si tratta di prodotti meno raffinati, dunque maggiormente ricchi di principi nutritivi. Con le macchine impastatrici preparare il pane in casa e risparmiare tempo è ancora più facile. Acquista farine di qualità, sperimenta ingredienti diversi e torna al sapore autentico delle cose di un tempo, preparate come le vuoi tu.

  • 5 11
    Credits: shutterstock

    Punta sui colori. I cibi rossi e blu, ricchi di antocianine, hanno un'azione antiossidante e contrastano l'aumento di peso, come emerge in uno studio pubblicato sull’International Journal of Obesity, che ha evidenziato i benefici del succo di arance rosse. Grazie a una dieta colorata combatti l'invecchiamento, mantieni in forma le arterie e stimoli il benessere mentale. Sì a merende, insalate di frutta, centrifugati a base di frutta e verdura fresca di stagione.

  • 6 11
    Credits: shutterstock

    Preziose per regolarizzano l'attività dell'intestino, le fibre riducono l'assorbimento degli zuccheri e abbassano l'indice glicemico, favorendo la prevenzione di patologie a carico dell'apparato digerente. Riso e farine integrali, avena, orzo e semi di lino ti aiutano a combattere la fame aumentando il senso di sazietà. Hai bisogno di energia? Prepara una colazione a base di fiocchi d'avena con yogurt, frutta fresca e miele: una cura naturale per la pelle.

  • 7 11
    Credits: shutterstock

    Aggiungi la frutta secca e i semi nelle ricette che prepari ogni giorno, aiuterai il benessere quotidiano rendendo più colorati i tuoi piatti. Semi di lino, papavero, sesamo, zucca sono deliziosi sul pane e nell'insalata.

  • 8 11
    Credits: shutterstock

    Quando le temperature si alzano aumenta la voglia di bevande fresche, al posto di una bibita industriale, ricca di zuccheri, stuzzica il gusto con il tè freddo fai da te preparato a casa. È facilissimo: ti basta inserire due bustine di tè o tisana in una bottiglia di acqua a temperatura ambiente e lasciar riposare per una notte. Puoi aggiungere pesche tagliate a pezzi e un rametto di lavanda profumata. Naturale, dissetante, detox.

  • 9 11
    Credits: shutterstock

    Il problema di tutti? Il tempo! Fra lavoro e incombenze l'organizzazione familiare è una sfida e spesso a farne le spese è la cura che (non) dedichiamo a noi stesse, ecco perché imparare a usare le strategie giuste può aiutarti a migliorare la dieta quotidiana senza stress. Prepara riso integrale in un momento libero, per esempio di sera mentre lavi i piatti. La cottura è più lunga, ma potrai conservarlo in frigo: sarà perfetto per la pausa pranzo del giorno dopo, insieme a tante verdure. Il riso integrale è facilmente digeribile, ricco di nutrienti e favorisce un lento rilascio degli zuccheri evitando i picchi glicemici.

  • 10 11
    Credits: shutterstock

    Attenzione: salumi, formaggi e vino sono cibi da consumare con moderazione. Questo non significa dover eliminare un alimento, bensì imparare il senso del limite attraverso l'ascolto del corpo. Pensiamo al caso del vino o del caffè, i quali, nelle giuste quantità presentano diversi benefici. È l'abuso a causare danni, per questo è importante accendere i nostri sensi, recuperare le materie prime di qualità e ritrovare una cultura del gusto che sia cura verso il proprio benessere.

  • 11 11
    Credits: shutterstock

    Bere acqua è fondamentale perché mantiene alti i livelli di idratazione, purifica l'organismo, migliora l'epidermide. Ti capita di dimenticare di bere? Tenere a portata di mano una bottiglia piena d'acqua è un'ottima abitudine. Metti la tua dose giornaliera di acqua in borsa o nei luoghi in cui passi più tempo: a fine giornata la bottiglia dovrà essere terminata.

/5

Benessere dal corpo alla mente grazie all'alimentazione naturale

Mangiare in modo intelligente è una sfida. Bombardati da informazioni che si smentiscono a vicenda, ossessionati dai divieti e in perenne lotta contro il tempo, rischiamo di perdere di vista il valore autentico di ciò che rappresenta la dieta quotidiana: nutrimento, in senso fisico e simbolo, medicina per il corpo e lo spirito.

Quando ci chiediamo che cosa preparare per cena, scatta il pensiero su quale sarà il primo piatto, il contorno o il secondo. In realtà la domanda da porsi è un'altra: quale verdura scelgo di cucinare oggi? Si tratta di cambiare approccio mentale. Progettare il pasto con un piatto unico che si concentra su uno o due vegetali di stagione è corretto dal punto di vista alimentare e aiuta a recuperare una cucina naturale ispirata alla semplicità.

Fra i cibi ricchi di antiossidanti troviamo asparagi, cipolle, tè e radicchio rosso, altamente detox, insieme a cavoli, ciliegie, frutti di bosco, prugne e spezie come curcuma, peperoncino e paprika piccante. La piacevole sorpresa da aggiungere alla dieta quotidiana? Il cioccolato: due quadratini al giorno di fondente al 70 per cento proteggono il cuore, contribuiscono a regolare i livelli di colesterolo e la pressione, migliorano la fluidità del sangue, stimolano le endorfine... e il buon umore!



Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te