I trucchi per dimagrire velocemente

  • 1 6
    Credits: Shutterstock

    Ovviamente, se vuoi perdere peso, il primo consiglio è quello di tagliare le calorie. Lascia perdere per un po' di tempo gli spuntini e le merendine, e dà invece libero sfogo alla tua voglia di frutta e verdura: è molto importante per spezzare la fame tra un pasto e l’altro. E poi non esagerare con l’olio (e scegli sempre l'extra vergine di oliva) o con il sale e per insaporire i piatti utilizza le spezie, sono buonissime e con zero calorie. Neanche a dirlo, per perdere quei chiletti di troppo devi cercare di evitare i dolci e bere moltissimo, almeno un litro e mezzo di acqua al giorno.
    Insomma, niente caffè, niente sale, no allo zucchero e no ai cibi precotti ricchi di condimenti e conservanti. Ma soprattutto no alla fretta e allo stress che ti portano a mangiare di più e, di conseguenza a mettere su chili.

  • 2 6
    Credits: Shutterstock

    Ti sembrerà strano ma per dimagrire devi mangiare almeno 5 volte al giorno. La colazione (non ci stanchiamo mai di ripeterlo) non va saltata e si deve cercare d’introdurre un buon numero di calorie; poi, a metà mattina, quello che ti ci vuole, è uno spuntino (un frutto o uno yogurt), quindi un pranzo consistente a base di carboidrati con l'aggiunta di verdura e poi di nuovo uno spuntino con frutta fresca o secca (noci oppure mandorle). La cena? Proteica e leggera, seguita da una tisana depurante.

  • 3 6
    Credits: Shutterstock

    Perché tu riesca a perdere peso senza intaccare la muscolatura, occorre abbinare a una sana alimentazione anche dell'attività fisica. Non basta però camminare per il centro guardando le vetrine e, naturalmente la tua attività fisica non deve comprendere divano e telecomando. Prova a correre al parco o anche solo camminare a passo sostenuto per una ventina di minuti al giorno. Puoi andare al lavoro a piedi anziché con i mezzi, oppure fare le scale al posto dell'ascensore o trasformare il soggiorno in una palestra: insomma, di escamotage per muoversi di più ce ne sono un'infinità. Basta solo volerlo.

  • 4 6
    Credits: Shutterstock

    Un bicchiere di vino ogni tanto va bene, ma bevuto costantemente, mezzogiorno e sera, ai pasti principali, uccide in soli due mesi il tuo girovita. Pensa che un calice aggiunge alla tua dieta quotidiana oltre 100 calorie. Senza contare gli aperitivi a base di cocktail (solitamente, anche gli analcolici, sono molto zuccherati): i superalcolici hanno più calorie di un piatto di pasta condita con del semplice pomodoro e basilico. Durante l'happy hour con gli amici scegli una birra analcolica e stai attenta a olive e patatine!

  • 5 6
    Credits: Shutterstock

    Quando sei a dieta devi stare attenta a come e quando vai a fare la spesa: mai farlo a stomaco vuoto perché arriveresti a casa con tanto cibo spazzatura buttato nel carrello istintivamente; inizia dal reparto frutta e verdura e non comprare alimenti precotti o confezionati a lunga scadenza. Sai come recita un detto inglese? "If you want to loose weight, you have to learn cooking", in pratica "Chi vuol dimagrire impari a cucinare"!

  • 6 6
    Credits: Shutterstock

    Qualche ultimo consiglio. Per rimodellare la silhouette aiutati con le creme snellenti: non fanno miracoli ma aiutano a mantenere elastici i tessuti che con dimagrimenti repentini subiscono molto stress. Al ristorante, non leggere il menù che ti 'istiga' all'assaggio selvaggio di patti succulenti ma grassi: ordina del pesce, meglio se grigliato, e delle verdure e, prima della portata principale sgranocchia sedano e finocchi che aiutano a smorzare la fame.

    Infine un trucco rivelato dall'attrice Cameron Diaz: durante le cene indossa sempre un capo di abbigliamento stretto, un pantalone o un vestito: ti aiuta a ricordare che devi mangiare meno. Furba la ragazza!

/5

Dall'alimentazione ideale all'attività fisica fino ai consigli per un'uscita con gli amici e al segreto della forma smagliante di Cameron Diaz. Scopri come perdere peso

Vuoi dimagrire? Non puoi fare altro che rinunciare ai cibi che inevitabilmente ti fanno ingrassare. Inutile raccontarcela perché per perdere peso ci vuole fatica, tanta costanza e qualche rinuncia.

Non significa rinunciare a tutti gli alimenti in generale, ma solo sostituirne alcuni. Alcuni esempi? Cibi integrali al posto dei raffinati, legumi e carne bianca al posto della rossa (da concedersi solo ogni tanto), tanta acqua anziché bibite gassate e dolci e infine frutta e verdura al posto dei dolci.

Uova e pesce? Certo che sì, a patto che non siano fritti. Anche i formaggi una volta ogni tanto ci stanno (anche se è meglio uno yogurt magro) e poi tanto tè ... verde, che aiuta a depurare l'organismo.

E siamo solo all'inizio...

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te