Concediti una pausa! 

 - 16 Dicembre 2008

Un concetto che da applicare anche allo sport. I mesi invernali sono infatti il momento adatto per dedicarci alla passione per lo sci, con entusiasmanti settimane bianche sulla neve.

Ma la giornata sulle piste dovrebbe essere intervallata proprio da una serie di piccole pause: momenti preziosi per "riprendere il giusto ritmo", assaporare ancora di più il piacere dello sforzo fisico, sentendo i muscoli intorpiditi che si rimettono in funzione.

Quanto dovrebbero durate queste "soste" nel mezzo dell'attività sportiva? Non esistono regole fisse, stabilite a priori in base a parametri rigidi: tutto dipende dalla nostra sensibilità individuale, dai "segnali" che il nostri fisico ci invia.

Le soste, tra una discesa sugli sci e l'altra, sono anche il momento ideale per ammirare il panorama circostante e, soprattutto, concedersi uno snack: per rifare il pieno di energia anche dal punto di vista nutrizionale ed essere pronti ad affrontare un'altra sfida entusiasmante. Occorre infatti considerare che il dispendio calorico dello sci è notevole: 500 kcal all'ora nel caso dello sci da discesa e addirittura 700 kcal all'ora nello sci di fondo (per un adulto di circa 70 kg di peso).*

Largo quindi al consumo di snack nutrienti, leggeri e gustosi. Sono ideali quelli comodamente trasportabili, avvolti in pratiche confezioni.

Clicca qui e troverai tanti nuovi sport all'insegna del benessere.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
bellezza/alimentazione-wellness/concediti-una-pausa$$$Concediti una pausa!
Mi Piace
Tweet