Gioca con loro: preparate insieme un piccolo orto in un angolo del balcone. 

Sviluppare l'interesse dei bambini nei confronti della natura - aiutandoli a stimolare la voglia di conoscenza - è sicuramente molto importante. Perché, quindi, non coinvolgerli nella realizzazione di un piccolo orto in un angolo del balcone? È un gioco utile e divertente che permette ai più piccoli di "creare" in città un frammento di campagna e acquisire dimestichezza nei confronti del mondo vegetale.

 - 20 Maggio 2009

Il momento più adatto è proprio la bella stagione. Piccoli ortaggi o fiori, alberelli da frutto e soprattutto erbe aromatiche: anche un semplice balcone può trasformarsi in un orticello cittadino, del quale i bambini saranno orgogliosi, soprattutto se coinvolti in prima persona magari affidando loro il compito di annaffiare le piantine con regolarità.

Che cosa occorre? Bastano un po' di terra, semi o piantine, qualche vaso, un po' di concime e, naturalmente, un annaffiatoio. Puoi trovare tutto l'occorrente al supermercato, in un vivaio oppure nei vari mercatini dedicati alle piante, frequenti anche nelle grandi città dall'inizio della primavera.

Come procedere? Prima di tutto, ricorda di collocare sempre un telo di plastica sul balcone prima di iniziare a piantare: alla fine sarà più facile ripulire. Metti un po' di terra sul fondo del vaso, aggiungi i semi o le piantine e ricopri con dell'altra terra (se utilizzi i semi, ricorda di leggere sempre le istruzioni riportate sulle confezioni).

I bambini possono fungere da "assistenti" durante l'intera operazione. Per responsabilizzarli e risvegliare la loro curiosità, è importante spiegare loro tutti i passaggi: che cosa stai facendo, quali sono le caratteristiche della pianta in questione, quali sono le cure di cui necessiterà in futuro.

Che cosa piantare e con quali accorgimenti? Di sicuro le erbe aromatiche che, oltre alla funzione decorativa per il balcone, sono utili in cucina: ricorda infatti che, per nutrirsi in modo corretto, è importante limitare il consumo di sale, utilizzando invece le erbe aromatiche e le spezie per insaporire i piatti .

Ecco le erbe aromatiche più comuni:

Prezzemolo: si può piantare fino a fine aprile, predilige la penombra e va bagnato regolarmente.

Salvia: si pianta da aprile a maggio, ama il sole e poca acqua.

Basilico: i semi si piantano tra marzo e aprile, mentre le piantine si trapiantano dalla metà di maggio; va bagnato regolarmente:

Origano: si pianta dalla metà di maggio e predilige le zone soleggiate.

A scopo ornamentale puoi piantare anche i fiori colorati, lasciando la scelta ai bambini: petunie, gerani, begonie, ciclamini, ecc. In questa stagione non c'è che l'imbarazzo della scelta.

Scopri come nutrire e far crescere il tuo bambino in modo sano ed equilibrato.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/alimentazione-wellness/gioca-con-loro-preparate-insieme-un-piccolo-orto-in-un-angolo-del-balcone2$$$Gioca con loro: preparate insieme un piccolo orto in un angolo del balcone.
Mi Piace
Tweet