Il fitness a casa tua. 

Il miglior modo per tenersi in forma? Abbinare all'allenamento in palestra un po' di moto all'aria aperta. Possibilmente lontano dall'inquinamento delle grandi città.

 - 03 Novembre 2008

Ma anche la casa può trasformarsi e diventare un luogo perfetto in cui tenersi in forma. Soprattutto se è difficile trovare il tempo per frequentare un centro sportivo o, come accade in alcuni momenti dell'anno (per esempio in inverno), quando il clima è così inclemente da rendere la prospettiva di una corsa al parco davvero poco allettante.

Come? Lo chiediamo al personal trainer Pier Luigi Martilotti. «Alle persone poco allenate, che desiderano avvicinarsi all'attività sportiva e non hanno tempo di andare in palestra, suggerisco di acquistare una cyclette verticale (quelle tradizionali, per intenderci) insieme a un cardiofrequenzimetro. Impostando un programma in base all'età e al peso, si trova l'intensità più indicata alle proprie necessità. Bastano venti minuti al giorno per trarre grandi benefici: ci si affatica meno durante uno sforzo - come la classica corsa per non perdere l'autobus - mentre, nel tempo, si migliora notevolmente anche il tono muscolare».

«Ai più allenati dal punto di vista atletico, invece, consiglio alcuni esercizi di tonificazione con manubri e bilancieri; in alternativa, si possono utilizzare gli elastici. In commercio, ne esistono di diversi tipi, da scegliere in base al livello di preparazione individuale. I vantaggi? Sono molto versatili, occupano pochissimo spazio e consentono di sollecitare la muscolatura in modo più completo e sofisticato rispetto ai manubri».

«Se eseguiti correttamente, sono molto utili anche gli esercizi a corpo libero, per i quali basta un semplice tappetino», prosegue Martilotti. «Anche alle persone più preparate, comunque, suggerisco di fare qualche lezione con un bravo trainer prima di intraprendere l'allenamento a casa propria: è il metodo più sicuro per eseguire i movimenti nel modo più efficace».

E i macchinari di ultima generazione, come per esempio le pedane vibranti? «Possono essere utili come esercizio complementare, da abbinare ad altri sport o ad altre forme di attività fisica. Personalmente, consiglio sempre di diffidare delle promesse di risultati prodigiosi in poco tempo e con poco sforzo. Il raggiungimento di una buona forma fisica richiede tempo, costanza e impegno», conclude Martilotti.

Clicca qui e troverai tanti nuovi sport all'insegna del benessere.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
bellezza/alimentazione-wellness/il-fitness-a-casa-tua$$$Il fitness a casa tua.
Mi Piace
Tweet