Impariamo a valorizzarci 

Il tuo aspetto è lo specchio del tuo stato di salute. Per fortuna spesso bastano piccoli accorgimenti per stemperare anche le imperfezioni più accentuate. Clicca e scopri come trasformare i tuoi difetti in punti di forza

 - 12 Novembre 2009

Mentre la televisione e i giornali impongono ogni giorno canoni di perfezione estetica sia maschile che femminile (anche se, diciamocelo, tanta perfezione alla lunga è davvero ripetitiva e noiosa), ci capita di guardarci allo specchio e trovarci mille piccole imperfezioni: il naso troppo grande, i capelli troppo lisci, il viso paffuto.Prima di tutto, dobbiamo renderci conto che le nostre peculiarità - sia pur "imperfette" - contribuiscono a renderci uniche e originali.

I difetti possono addirittura diventare i nostri tratti distintivi: basti pensare al naso, non certo minuto, di Barbra Streisand.

Ma soprattutto, bastano alcuni piccoli accorgimenti per stemperare le imperfezioni, contribuendo a valorizzarci ancora di più.

Vediamo insieme qualche esempio pratico.

Se abbiamo gli occhi piccoli.

Basta utilizzare il trucco in modo intelligente e questo piccolo difetto si attenuerà molto. Come? Tracciamo una linea di eyeliner lungo la palpebra superiore e lungo quella inferiore, avendo cura di non far "incontrare" le due linee. L'eyeliner va applicato il più vicino possibile alle ciglia. In questo modo, l'occhio risulterà subito più grande e intenso.

Se gli occhi sono molto vicini.

In questo caso, mettiamo un po' di correttore chiaro in corrispondenza dell'angolo interno dell'occhio; trucchiamo quindi la metà esterna della palpebra con l'ombretto e applichiamo il mascara solo sulle ciglia esterne, sia superiori che inferiori.

Se gli occhi sono sporgenti.

No alle tonalità troppo chiare o troppo scure. Optiamo invece per colori naturali, da applicare soprattutto nella parte esterna dell'occhio. Il tocco finale? Un po' di matita per sottolineare il contorno dell'occhio, che risulterà più intenso.

Quando il naso è pronunciato.

In questo caso, attenzione al taglio di capelli: no alle frange troppo lunghe e piene. Da preferire i tagli sfilati, non eccessivamente geometrici, magari con una frangia o un ciuffo leggero. Se il naso è largo, potremo applicare un po' di fard di una tonalità più scura ai lati del naso, per assottigliarlo.

Se le labbra sono molto sottili.

Basta applicare un po' di matita per il contorno labbra lungo il bordo esterno della bocca e scegliere due tonalità di rossetto: una più scura, da stendere verso l'esterno delle labbra e una un po' più chiara, da mettere all'interno. Ripassare con un po' di gloss, per uniformare.

E tu che cosa fai per valorizzarti? Ne parliamo nel forum!

La ricerca della bellezza

Tutti gli articoli sul Benessere

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
bellezza/alimentazione-wellness/impariamo-a-valorizzarci2$$$Impariamo a valorizzarci
Mi Piace
Tweet