Frangia o ciuffo laterale? 

Questo è il dilemma! Se hai voglia di novità senza stravolgere troppo il tuo hairstyle, punta sulla frangia o sul ciuffo, lasciandoti ispirare dalle passerelle!

di Erika Marin

Hai voglia di cambiare taglio di capelli in vista dell'autunno/inverno, ma non vuoi perderci in lunghezza? Ecco la soluzione: opta per una frangia o un ciuffo laterale.

Vero è che si fa presto a dire "frangia", ma sbirciando tra le passerelle 2015 si nota una vasta gamma di varianti della stessa, come quella liscia e pari proposta da Ermanno Scervino, una scelta sicuramente chic e modaiola oppure quella bombata e a sipario vista nel backstage di Giorgio Armani che addolcisce sguardo e lineamenti del viso. Sempre Armani la declina anche in una versione sfilata e meno impegnativa, decisamente sbarazzina. E per le ricce? Sulla catwalk di Chloé si è fatta notare una frangia mossa e "messy style" che piacerà alle chiome ribelli.

Se, invece, preferisci avere la fronte più in luce, Au Jour Le Jour suggerisce lisci ciuffi laterali da "fermare" dietro le orecchie e Zadig & Voltaire un ciuffo più strutturato per acconciature attuali e di tendenza.

Ancora indecisa? Se vorrai provare entrambe le opzioni, la soluzione è a portata di taglio: chiedi al tuo parrucchiere di fiducia quale frangia potrebbe donare maggiormente al tuo volto e poi lasciala crescere nel tempo lateralmente per vedere se anche la soluzione del ciuffo ti aggrada!

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/capelli/acconciature-ciuffo-frangia$$$Frangia o ciuffo laterale?
Mi Piace
Tweet