Frangia o ciuffo laterale?

  • 1 16
    Credits: Mondadori Press

    Frangia o ciuffo? Questo è il dilemma. Se vuoi dare un taglio ai capelli senza accorciarne le lunghezze, queste due varianti di tendenza possono essere la soluzione che cercavi. Sfoglia la gallery per vedere tutti i tipi di frangia e ciuffi laterali proposti sulle passerelle A/I 2015-16 e scegliere la tua acconciatura preferita!

  • 2 16
    Credits: Mondadori Press

    Durante la sfilata della collezione A/I 2015 di Paul & Joe abbiamo adocchiato questa frangia pari, ma leggermente alleggerita che si apre a sipario e lascia intravedere la fronte.

  • 3 16
    Credits: Mondadori Press

    Nal backstage di Ermanno Scervino la frangia si fa piena, liscia e all'altezza delle sopracciglia.

  • 4 16
    Credits: Mondadori Press

    L'alternativa alla frangia, soluzione valida anche per chi l'aveva e la vuole far crescere, è il ciuffo spostato lateralmente come visto su una modella di Aganovich.

  • 5 16
    Credits: Mondadori Press

    Frangia bombata e a sipario che incornicia il volto e rende dolci sguardo e lineamenti del volto, proposta da Giorgio Armani.

  • 6 16
    Credits: Mondadori Press

    Frangia leggermente sfilata e liscia vista nel backstage di Vionnet.

  • 7 16
    Credits: Mondadori Press

    Una soluzione per le ricce? La frangia mossa e "messy style" che non ha bisogno di essere messa in piega. Ce la propone Chloé per l'autunno/inverno 2015-16.

  • 8 16
    Credits: Mondadori Press

    Nel backstage di Akris, abbiamo adocchiato una frangia un po' eccentrica: asimmetrica, volutamente scalata random e molto al di sopra delle sopracciglia. Sceglila se ciò che stai cercando è un taglio diverso dal solito: non passerà di sicuro inosservata!

  • 9 16
    Credits: Mondadori Press

    Zadig & Voltaire ci propone un ciuffo strutturato e " a onda".

  • 10 16
    Credits: Mondadori Press

    Ciuffo laterale lisciato da "fermare" dietro l'orecchio visto realizzato per Au Jour Le Jour.

  • 11 16
    Credits: Mondadori Press

    Frangia bombata e piena, quasi all'altezza degli occhi per Dsquared2.

  • 12 16
    Credits: Mondadori Press

    Ciuffo anteriore alleggerito e più corto rispetto alle lunghezze. Questa la soluzione vista sulle passerella di Trussardi.

  • 13 16
    Credits: Mondadori Press

    Sei alla ricerca di un taglio "posh"? Questa versione di Emanuel Ungaro, nonché una frangia liscia pettinata a lato, risulta essere molto glamouros.

  • 14 16
    Credits: Mondadori Press

    Frangia sbarazzina abbinata ad un taglio del medesimo stile, realizzato per una modella di Chanel.

  • 15 16
    Credits: Mondadori Press

    Au Jour Le Jour sceglie un classico ciuffo laterale comodo da acconciare nel quotidiano e chic.

  • 16 16
    Credits: Mondadori Press

    Frangia voluminosa e sfilata proposta per una modella di Giorgio Armani.

/5

Questo è il dilemma! Se hai voglia di novità senza stravolgere troppo il tuo hairstyle, punta sulla frangia o sul ciuffo, lasciandoti ispirare dalle passerelle!

Hai voglia di cambiare taglio di capelli in vista dell'autunno/inverno, ma non vuoi perderci in lunghezza? Ecco la soluzione: opta per una frangia o un ciuffo laterale.

Vero è che si fa presto a dire "frangia", ma sbirciando tra le passerelle 2015 si nota una vasta gamma di varianti della stessa, come quella liscia e pari proposta da Ermanno Scervino, una scelta sicuramente chic e modaiola oppure quella bombata e a sipario vista nel backstage di Giorgio Armani che addolcisce sguardo e lineamenti del viso. Sempre Armani la declina anche in una versione sfilata e meno impegnativa, decisamente sbarazzina. E per le ricce? Sulla catwalk di Chloé si è fatta notare una frangia mossa e "messy style" che piacerà alle chiome ribelli.

Se, invece, preferisci avere la fronte più in luce, Au Jour Le Jour suggerisce lisci ciuffi laterali da "fermare" dietro le orecchie e Zadig & Voltaire un ciuffo più strutturato per acconciature attuali e di tendenza.

Ancora indecisa? Se vorrai provare entrambe le opzioni, la soluzione è a portata di taglio: chiedi al tuo parrucchiere di fiducia quale frangia potrebbe donare maggiormente al tuo volto e poi lasciala crescere nel tempo lateralmente per vedere se anche la soluzione del ciuffo ti aggrada!

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te