Blake Lively: i suoi (hair) look da Gossip Girl a Café Society

  • 1 21
    Credits: Getty Images

    Café Society è il racconto di un’epoca. Quella dell’America degli anni d’oro, popolata da star del cinema e milionari. Ricca di bellezza, rossetti rossi, eyeliner neri e di chiome fluenti e boccoli definiti. E Blake Lively è l'incarnazione perfetta degli Anni Trenta. La bionda attrice interpreta Veronica che incarna l’essenza dello stile newyorkese: elegante, senza tempo ma contemporaneo insieme.

    Icona di stile fin dai tempi di Gossip Girl, nell'ultimo film di Woody Allen dà il meglio di se.

  • 2 21
    Credits: Getty Images

    Blake Lively resta fedele da anni al suo taglio scalato e lungo e al suo biondo "californiano" che declina ogni volta in look differenti a seconda della situazione, che sia un red carpet oppure un'uscita a Manhattan tra vecchi amici.

    Sul tappeto rosso della Croisette sfoggia un'elegante coda di cavallo che le regala un fascino d'altri tempi...proprio come la protagonista del film che interpreta.

  • 3 21
    Credits: Getty Images

    La bella Serena van der Woodsen, o meglio Blake Lively, 27 anni, originaria di Los Angeles e indiscussa protagonista di Gossip Girl sfoggia sempre una bellissima e biondissima chioma wavy con una cascata di colpi di luce.

  • 4 21
    Credits: Getty Images

    Blake Lively non abbandona quasi mai i capelli lunghi e mossi: naturali con un effetto spiaggia un po' selvaggio oppure onde e boccoli ben definiti.

  • 5 21
    Credits: Getty Images

    Sia a Blake che ai suoi personaggi piace moltissimo giocare con la chioma che riesce sempre a conferirle un'allure e un'immagine ogni volta nuova: basta un cerchietto a fascia molto largo per far subito Catherine Deneuve e ricordare i migliori anni Sessanta e la Dolce Vita.

  • 6 21
    Credits: Getty Images

    Le onde definite e i boccoli sulle spalle le danno un aria più matura dei suoi 29 anni, ma a noi piace moltissimo perché ricorda Farrah Fawcett, la mitica bionda del trio Charlie's Angels.

  • 7 21
    Credits: Getty Images

    L'acconciatura morbida e i capelli ondulati lunghi lasciati sciolti con la riga laterale riportano con la mente agli anni Trenta, quelli per intenderci delle feste al tramonto a bordo piscina, degli abiti fluttuanti, dello Champagne in flute e del Grande Gatsby. Insomma quelli di Café Society: noi troviamo che sia divina!

  • 8 21
    Credits: Getty Images

    Blake Lively ha più volte sottolineato di sentirsi una vera e propria "californian girl" e di amare in modo particolare la nuance di biondo californiano: il suo cenere è infatti schiarito da colpi di sole e di luce.

  • 9 21
    Credits: Getty Images

    Ed ecco un altro scatto in cui Blake LIvely ripropone uno dei look che ama di più e che la fanno assomigliare proprio a una diva degli anni Trenta.

  • 10 21
    Credits: Getty Images

    Bionda e luminosa, la chioma di Blake è molto spesso raccolta e organizzata con una riga centrale e una coda ben tirata (legata bassa in questo caso) che le regala un'aria elegante e raffinata.

  • 11 21
    Credits: Getty Images

    In questa foto un raccolto leggermente spettinato effetto wild, quasi la chioma fosse stata asciugata in modo naturale e poi "appuntata" disordinatamente con delle forcine.

  • 12 21
    Credits: Getty Images

    I lunghi capelli della bella protagonista dell'Upper East side newyorkese (il suo ruolo di Serena Van Der Woodsen le ha regalato la notorietà) sono perfetti se raccolti in lunghe trecce o fermati da dettagli originali o gioielli preziosi.

  • 13 21
    Credits: Getty Images

    L'attrice è sempre molto attenta alla moda e ai trend, anche in fatto di acconciature, e sul red carpet sfoggia spesso lunghe trecce bionde che le lasciano scoperta la schiena, così come non non è mancata la famosa  treccia a spina di pesce tanto amata dalle star.

  • 14 21
    Credits: Getty Images

    Il mezzo raccolto, che fino a poco tempo fa faceva tanto "sposa" ora, grazie a lei è stato ampiamente sdoganato e lo si porta con disinvoltura anche per un'uscita tra amiche.

  • 15 21
    Credits: Getty Images

    La semplice coda di cavallo non basta più o vi sembra un po' troppo scontata? Fate come Blake e fermatela in più punti: lascia le spalle e la schiena in perfetta vista e vi permette di indossare qualsiasi abito.

  • 16 21
    Credits: Getty Images

    Una coda bassa e i capelli asciugati wild, qualche ciuffo libero a incorniciare il viso e il gioco è fatto. Perché non provate e ci raccontate la vostra impressione?

  • 17 21
    Credits: Getty Images

    Voi vi presentereste mai su un red carpet con una coda di cavallo? Beh, io non lo fare mai, ma forse mi dovrei ricredere... Blake Lively è semplicemente divina, raffinata ed elegante. Anche con la coda!

  • 18 21
    Credits: Getty Images

    Sembra realizzata da mani poco esperte la treccia che ha mostrato Blake a Cannes invece le sapienti mani di esperti hair stylist hanno volutamente ricreato un "effetto bed". E per bed si intende proprio letto: come se la LIvely fosse appena scesa dal letto o da un volo di 15 ore dopo aver attraversato l'Oceano.

  • 19 21
    Credits: Getty Images

    Parecchie le occasioni in cui Blake ha esibito la treccia a spina di pesce (anche in occasioni mondane) creando una vera e propria tendenza che poi molte celeb hanno seguito.

  • 20 21
    Credits: Getty Images

    Qui il raccolto diventa importante: riga laterale ad accompagnare il grande chignon che le dona un look da favola.

  • 21 21
    Credits: Getty Images

    Tanti i motivi per "invidiare" Blake Lively: dalla sua altezza alle gambe chilometriche fino alle cosce quasi perfette; ma anche il sorriso smagliante e gli occhi azzurro oceano e perfino i suoi lunghi capelli biondi. Con qualsiasi pettinatura riesce a catalizzare l'attenzione su di sé, come in questa foto, scattata durante l'ultimo festival del cinema di Cannes, al fianco di suo marito il bel Ryan Reynolds. E forse, noi comune mortali, la invidiamo un po' anche per questo...che ne dite?

/5

La bionda star californiana sfoggia look eleganti e raffinati sia sul red carpet che nella vita di tutti i giorni. E una chioma sempre perfetta.

Il film Café Society è la vera e propria consacrazione di Blake Lively. Se ce ne fosse mai stato bisogno. La bionda attrice è la perfetta incarnazione della mondanità e dell'aristocrazia, di un'epoca, quella a cavallo tra il XIX° ed il XX° secolo in cui gli artisti e ai personaggi famosi si riunivano nei caffè e nei ristoranti alla moda di New York, Parigi e Londra. Il termine è diventato popolare proprio nella New York negli anni '30, dopo la fine del proibizionismo e l'ascesa del giornalismo scandalistico che avidamente immortalava i frequentatori dei Café Society. All'epoca c'erano decine di club nella Grande Mela e ogni notte celebrità in smoking e lunghi abiti popolavano i locali jazz del Village.
Perché c'era grande bisogno di sogni. E allora sogniamo anche noi con le acconciature della protagonista!

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te