Vuoi cambiare? Fatti bruna

  • 1 5
    Credits: Getty

    Nei sondaggi le bionde sono considerate allegre e sexy. Le rosse originali e poco fedeli. Le brune? Ah, le brune sì che piacciono. Serie, concrete, rassicuranti sono gli aggettivi che vengono scelti dagli uomini per descriverle. Sarà per questo che in tempi di crisi hanno la meglio.

    «Stereotipi e andamenti economici a parte è vero che le tinte scure ora sono le più richieste in salone» dice Alessandro Galetti, direttore tecnico di Toni & Guy. «Una buona notizia visto che l’ottanta per cento delle donne italiane è già castana per natura: significa stressare meno i capelli con le decolorazioni». Le nuance che tutte vogliono? «I bruni intensi di Kristen Stewart e Dakota Johnson» aggiunge l’esperto. Ma piace molto anche il castano dorato e luminoso di Kate Middleton».

  • 2 5
    Credits: Ansa

    SCOPRI LA COLORAZIONE PER TE

    Nella scala cromatica dei colori base dei capelli che va da 1 a 10 le nuance scure di tendenza si collocano dal numero 4 (castano scuro) al 6 (castano chiaro) ma nel mezzo ci sono infinite sfumature tra cui poter scegliere.

    IN BASE AGLI OCCHI... Come trovare la nuance più adatta a te? «Oltre al colorito aiuta anche guardare l’iride» dice Lucia Bossi, hairstylist di Aldo Coppola. «Se hai gli occhi verdi o marroni punta su un castano dorato o ramato; se sono azzurri o grigi meglio dare la preferenza alle nuance più scure come un liquirizia che li valorizza al massimo. Sono neri? Be’, in questo caso è importante addolcire l’insieme con riflessi cioccolato su tutta la lunghezza che aggiungono movimento e tridimensionalità».

    ...E ALLA TENDENZA «Per non sbagliare scegli comunque un colore che non si allontani troppo da quello di base (1-2 toni di differenza al massimo)» suggerisce Galetti. E punta sui castani freddi, ora decisamente più attuali. Quali sono? «Quelli che alla luce del giorno mettono in evdidenza un sottotono liquirizia, caffè o grafite» conclude l’esperto.

  • 3 5
    Credits: Getty

    SCEGLI LA TECNICA GIUSTA

    Gli esperti sono tutti d’accordo: dopo tanti shatush e degradé, c’è il desiderio di tornare alla naturalezza. Niente mèches evidenti, niente radici a contrasto, per valorizzare il castano ora vincono gli effetti tono su tono.

    LUCI E OMBRE  Da Coppola puoi provare la tecnica Diamond. In che cosa consiste? «Si dividono i capelli in sezioni seguendo il disegno di una punta di diamante e si vanno a creare ciocche di 2-3 nuance diverse (sempre naturali) dalla radice alle punte» spiega Lucia Bossi. Punta su un gioco di luce e ombre la colorazione Alternative Light proposta da Jean Louis David. «Si tratta di creare schiariture in punti strategici della testa che aggiungono più grinta al taglio» dice Cinzia Ruatta, trainer della maison .

    EFFETTO MAKE UP Lavorano con i chiaroscuro anche nei saloni Toni & Guy. «Grazie all’Hair Contouring i riflessi vengono creati per correggere i difetti del viso» spiega Alessandro Galetti. «Così, se il viso è paffuto, si realizzano ciocche più scure all’altezza delle guance che, per effetto ottico, lo renderanno più affilato e viceversa si schiarisce se l’ovale è troppo minuto».

  • 4 5
    Credits: Getty

    RENDI LA TINTA BRILLANTE

    Il problema del castano è che assorbe tutta la luce tendendo a essere spesso spento e opaco.

    IN SALONE «Se non ci sono capelli bianchi, un trattamento all’henné neutro è perfetto per tirare a specchio le chiome» suggerisce Mirko Schifone, hairstylist di Smalto Lounge. «In alternativa bene un impacco a base di mallo di noce che lucida, aggiunge riflessi scuri e mimetizza i primi bianchi».

    A CASA «Il segreto è utilizzare prodotti specifici per proteggere il colore e prolungarne la tenuta» avvisa Cinzia Rutta, trainer Jean Louis David. «Fai attenzione soprattutto allo shampoo che non deve racchiudere una grande quantità di solfati e parabeni, sostanze che tendono ad aumentare l’ossidazione del colore». Un segreto facile da mettere in pratica subito? L’ultimo risciacquo con l’acqua fredda. Non è una prova di corraggio, funziona davvero: chiude le squame alla perfezione permettendo così al capello di riflettere al massimo la luce.

  • 5 5
    Credits: Getty

    TROVA LA MISE OK

    Se decidi di cambiare look devi aggiornare anche il tuo guardaroba. «Chi opta per un castano dai riflessi freddi, dovrà puntare su tonalità che creano contrasto, come il rosso lacca, da abbinare al rosa polvere o al blu-verde tipo ottanio che Pantone quest’anno definisce “Biscay Bay” (dal colore del mare nella baia di Biscay)» spiega Anna Turcato, consulente d’immagine e style strategist.

    E GLI ABBINAMENTI IDEALI Sono chic anche le coppie blu elettrico + grigio e verde smeraldo + viola ametista. Il tocco in più? Indossa gioielli d’argento o con rubini. «Se invece scegli un castano più caldo, con sfumature cioccolato o rame, gli abiti dovranno ricordare i colori del bosco in autunno. Abbina il marsala al verde più o meno intenso, al Oak buff (giallo marrone con all’interno una punta di oro) e al marrone caldo. Bene anche marsala + arancione. Se vuoi, osa un dettaglio animalier: starà benissimo. Per i gioielli, scegli l’oro giallo o i bijoux etnici di legno».

/5

È l’anno del castano. Se anche tu vuoi scurire i capelli o valorizzare la tua tonalità naturale, leggi i consigli degli esperti. E preparati anche ad aggiornare il guardaroba

✱ “LE CHIOME SCURE SOFFRONO IL CALORE. PRIMA DI PROCEDERE ALLO STYLING ASCIUGA COMPLETAMENTE I CAPELLI CON IL PHON TIEPIDO TENUTO ALLA GIUSTA DISTANZA: ALMENO 20 CENTIMETRI”  Alessandro Galetti, hairstylist.

✱ “CON IL CASTANO CHIARO, DAI RIFLESSI MIELE, GLI ABBINAMENTI PIÙ GLAM SONO VERDE SALVIA E VIOLA AMETISTA, AZZURRO POLVERE E ROSA CASHMERE, BLU ELETTRICO E GRIGIO PERLA” Anna Turcato, consulente di immagine.

AZZECCA IL ROSSETTO. «Se ti fai castana, le nuance più azzeccate per le labbra sono il bordeaux, il rosso lacca, meglio mat, e il mattone-arancione. La prima sta bene con ombretti marrone-dorati e una riga di matita bronzo. Il secondo si abbina alla perfezione con uno smokey eyes sui toni del grigio. E il terzo rende chic un trucco nudo. Lascia nel cassetto i rossetti rosa baby, viola acceso e cioccolato» spiega l’esperta.

LE BIONDE PENTITE

La Miss Italia 2004 Cristina Chiabotto (foto) ha stupito tutti e 5 anni fa da platino si è fatta bruna. Un bel colpo: i suoi occhi, così, risaltano al massimo.

Più recente, invece, il cambio di colore dell’attrice Ashley Greene (l’Alice di Twilight) che, dopo un breve periodo da bionda con ricrescita, è tornata scura.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te