Cannes 2016: le pagelle delle star

  • 1 18
    Credits: Getty Images

    Tra i look sfoggiati dalle dive che hanno sfilato sul red carpet della Croisette c'è stato chi ha fatto la scelta giusta in fatto di trucco e parrucco e chi invece ha commesso qualche piccolo (o grande) errore. Sfoglia la gallery e leggi le nostre pagelle per vedere i promossi e i bocciati!

  • 2 18
    Credits: Getty Images

    MARION COTILLARD

    L’attrice francese ci sorprende, questa volta in positivo. Spettacolare la pettinatura che incornicia il viso, un semi-raccolto boccoloso effetto undercut. Ma niente rasatura, il laterale è tirato ad arte,  nascosto e legato dietro il collo. Applausi. Unica stonatura il rossetto rosa naturale, non rende giustizia alle sue belle labbra. L’abito bustier dona il tocco in più e la slancia particolarmente.

    VOTO: 9

  • 3 18
    Credits: Olycom

    CHARLIZE THERON

    Sfila sulla Croisette in super forma a 40 anni. È semplicemente divina: abito bianco che sottolinea il fisico senza strizzare la silhouette, gioielli minimal e make up impeccabile e luminoso con labbra scarlatte, sopracciglia definite e tanto mascara. Da podio anche la pettinatura, un long bob mosso e romantico. Forse un po’ troppo il biondo platino: ok che va di moda, ma su di lei non sta benissimo. Sarebbe stata meglio una nuance più calda.

    VOTO: 8

  • 4 18
    Credits: Getty Images

    ROSIE HUNTINGTON-WHITELEY

    Premesso che ho un debole per il rosso, elegante e regale, sia per gli abiti sia per il make up. Ma il look della super top inglese è spettacolare senza essere sopra le righe. Bellissimo il rossetto, sfacciato e glossy. Bello lo chignon, alto, ordinato, pulito. Insomma, sofisticato e chic al punto giusto. Unico scivolone, l’eyeliner, un po’ troppo marcato e rétro: rimpicciolisce lo sguardo e non dona tanto al viso.

    VOTO: 8

  • 5 18
    Credits: Getty Images

    KRISTEN STEWART

    Sia chiaro: che la ragazza avesse talento noi lo sapevamo. Che fosse di una bellezza fuori dagli schemi, anche. Ma nella sua prima uscita a Cannes, Kristen Stewart ci aveva deluso. Adesso, invece, ci lascia a bocca aperta. Perché sperimenta uno smokey eyes in una tonalità audace e insolita, come lei: il rosso, più difficile da portare rispetto alle nuance tradizionali ma sicuramente di grande impatto. Chapeau! E manca pochissimo alla lode.

    VOTO: 10

  • 6 18
    Credits: Getty Images

    MISCHA BARTON

    L’ex star del telefilm O.C., ha compiuto da pochi giorni 30 anni e pare aver perso definitivamente i chili di troppo che negli anni scorsi rovinavano la sua bellezza. Nonostante questo, l’attrice inglese non riesce ancora a risplendere. Colpa del broncio e del raccolto, troppo scialbo e confuso. Insomma, spettinato ma “senza arte”. A evitarti il pollice verso, Mischa, ci pensa il trucco, che però comunque non ci convince: indeciso e impersonale. Puoi fare di meglio.

    VOTO: 6

  • 7 18
    Credits: Getty Images

    NATASHA POLY

    La modella russa non convince. Che sia bella è sotto gli occhi di tutti. Ma non in questa occasione. Bocciato l'eyeliner solo laterale che avvicina gli occhi e stringe troppo lo sguardo. E bocciata anche la pettinatura, un liscio “leccato” effetto bagnato che ricorda tanto gli anni Novanta. Ma che fine hanno fatto i tuoi bei capelli biondi? Non male, invece, la scelta dell’abito: romantico e raffinato. Ma non basta per arrivare alla sufficienza: la media non è da red carpet. VOTO: 5

  • 8 18
    Credits: Getty Images

    TONI GARRN

    L’ex angelo di Victoria’s Secret (nonché ex di Di Caprio) infiamma la Croisettte. Come? Con uno styling liscio spaghetto con riga al centro e un paio di labbra rosso fuoco. Perfette le spalle, la scollatura, le braccia e il vestito semplicissimo, che le cade a pennello. Ottima la scelta del nero, in contrasto con il colore della bocca, e dei capelli senza troppa enfasi. Così il make up (e i gioielli) risaltano ancora di più. La classe, o ce l’hai o ciccia…

    VOTO: 9

  • 9 18
    Credits: Getty Images

    KATE MOSS

    Lo charme di certo a lei non manca. Ma questa volta la super top non dà il massimo. Prevedibili sia l’abito, bello ma su di lei non indimenticabile, sia il trucco e parrucco, con uno smokey eyes banale,  troppo blush sugli zigomi e un raccolto del tipo “non ho avuto tempo di andare dal parrucchiere”. Bene, invece, le prime rughe sul viso: fanno normale. Bella ma senza brillare: come incoraggiamento Kate ti diamo poco più della sufficienza  

    VOTO 7-

  • 10 18
    Credits: Getty Images

    MARION COTILLARD

    La regina Marion, come la chiamano a Cannes, questa volta delude un po’ le aspettative. A convincerci poco sono il trucco, praticamente inesistente (bocca a parte), i capelli, raccolti in una mini coda bassa a effetto scopa, e il vestito noioso. Non basta neanche il fatto che sia dorato come la carta di un cioccolatino a renderlo interessante. A salvare l'attrice francese da un’insufficienza grave è il rossetto rosso scuro e opaco applicato secondo le regole del lip contouring. Peccato, osa di più sul prossimo red carpet.

    VOTO: 5 ½

  • 11 18
    Credits: Getty Images

    KENDALL JENNER

    Non passa certo inosservata la super top del momento. Che, come al solito, ha voluto strafare: con un abito vedo-non-vedo che non lascia molto all’immaginazione, una pettinatura un po’ futuristica, bombata e leggermente ingellata, e uno smokey eyes intenso e sexy. Salviamo lo sguardo, bocciamo i capelli. Dai, Kendall: un raccolto un po’ più sofisticato avrebbe fatto impennare il tuo tasso di glamour. La prossima volta pensaci.

    VOTO: 6 ½

  • 12 18
    Credits: Getty Images

    BLAKE LIVELY

    Una vera meraviglia: il vestito è incantevole, le sta perfettamente nonostante le curve morbide da mamma in attesa. Nel resto non c’è niente di sbagliato: i capelli raccolti con una mini tiara di strass e un pettinino coordinato e il poco trucco sono il vero tocco di classe. Per non parlare delle scarpe, un paio di Mary Jane d’argento in perfetto stile Cenerentola. Brava Blake, bella, solare, elegante: quando sfili tu sul red carpet non ce n’è per nessuno.

    VOTO: 10

  • 13 18
    Credits: Getty Images

    EVA LONGORIA

    Si può osare senza scadere nell’eccesso e il beauty look di Eva Longoria lo prova. Dopo avere sfoggiato pagliuzze dorate sulle palpebre, adesso sfoggia un trucco bronze dal finish metal che le illumina lo sguardo e attenua leggermente le zampe di gallina. Il risultato finale non ci dispiace, ma non possiamo nemmeno dire ‘Wow!’. Soprattutto per le labbra, con un brutto rossetto nudo e con il contorno della matita troppo in evidenza.

    VOTO: 7

  • 14 18
    Credits: Getty Images

    AMAL CLOONEY

    Non ne sbaglia una e dà una lezione di stile e classe alle più giovani. Le onde morbide e fermate in un mezzo raccolto laterale, la pelle leggermente dorata e non troppo levigata effetto photoshop e il rossetto color corallo: la moglie di George Clooney ruba la scena a Cannes per eleganza e charme. A completare il tutto ci pensano l’abito giallo tenue di Versace, che illumina la sua carnagione olivastra, e gli orecchini preziosi ma non sfacciati in pendant con il rossetto. Chapeau Mrs Clooney!

    VOTO: 8

  • 15 18
    Credits: Getty Images

    KRISTEN STEWART

    Cambio di look radicale per l'ex Bella Swan di Twilight. La nuova tinta biondo chiarissimo, quasi platino, non ci convince molto, soprattutto per la ricrescita nera che andava di moda anni fa. A convincerci poco anche il taglio, un long bob leggermente più lungo davanti ma troppo spettinato ed “elettrico”. Decisamente migliore il trucco con pelle e labbra al naturale e occhi messi in evidenza da uno smokeyeyes nero, elegante e intenso. Rimandata al prossimo red carpet.

    VOTO: 6-

  • 16 18
    Credits: Getty Images

    LILY DONALDSON

    La super modella britannica azzecca tutte le scelte in questo festival di Cannes. Super l’abito scollatissimo, di gran moda il collarino minimal di pelle nera, semplice ma elegante la treccia morbida in stile boho (scivolone per l’elastico in vista!), bellissimo il rossetto rosso scuro dal finish opaco e dal contorno leggermente sfumato che le dona un aspetto elegante e sofisticato. Il risultato? Perfetto, approvato a pieni voti.

    VOTO: 9

  • 17 18
    Credits: Getty Images

    BELLA HADID

    Nella serata di apertura del festival la giovane top illumina il red carpet della Croisette con il suo look. Da 10 il trucco, curatissimo ma quasi invisibile: pelle impeccabile, zigomi scolpiti, mascara effetto ali di farfalla, sopracciglia pettinatissime e labbra nude ma ben disegnate. Non all’altezza la pettinatura, una coda alta, tirata e slim dall’effetto bagnato. Peccato per lo scivolone, noi avremmo preferito qualcosa di più morbido e meno androgino.

    VOTO: 8

  • 18 18
    Credits: Getty Images

    BIANCA BALTI

    Il premio “mamma più bella” di questo Festival sicuramente lo vince lei. La modella italiana ha lasciato tutti a bocca aperta sul tappeto rosso: merito certamente dell’abito di voile, lungo e svolazzante, che ricorda quello delle principesse. Ma anche e soprattutto di un’acconciatura da ninfa che la rende ancora più eterea e magnifica, di un leggerissimo conturing per sottolineare gli zigomi da capogiro, di una riga netta e geometrica di eyeliner nero per mettere in risalto i bellissimi occhi azzurri. Impeccabile, brava Bianca!  

    VOTO: 10

/5

Per te abbiamo sbirciato sul red carpet più stellato della stagione. Scopri con noi la classifica dei beauty look migliori (e non) e leggi le nostre pagelle, in continuo aggiornamento

La 69esima edizione del Festival di Cannes è nel vivo. La kermesse cinematografica in programma dalL’11 al 22 maggio è molto attesa non solo per i film ma anche per gli abiti e i beauty look delle celeb in gara.

Per quanto riguarda le pettinature, a farla da padrone sul red carpet sono le onde, lunghe e mosse dal vento, e le acconciature morbide e semi raccolte (viste durante la prima serata su Doutzen Kroes, Eva Longoria, Bianca Balti). Le “beach waves” invadono il tappeto rosso e conquistano i riflettori della Croisette rendendo romantiche le chiome delle star che sembrano non amare più le acconciature arzigogolate né i capelli a piombo.

Decisamente più soft e minimal il make up nudo e “scolpito” (come, per esempio quello di Bella Hadid) con qualche gioco grafico di eyeliner (bellissimo quello di Bianca Balti). La medaglia d’oro al coraggio va sicuramente a Eva Longoria che la prima sera ha osato un trucco un po’ più appariscente e scintillante: oro la prima sera e bronzo quella a seguire. Ottima scelta, né troppo, né troppo poco: per noi è sì.

Sfoglia la gallery per scoprire le pagelle delle star!

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te