Tendenze: capelli anni ’60

  • 1 20
    Credits: Pinterest - Mondadori - Getty

    Lo stile anni '60 lo si riconosce a distanza di Km con quel volume che sembra sia fatto di aria, spruzzata sotto le radici per gonfiare i capelli. Piace ancor oggi perché è iperfemminile, basti guardare le sfilate e le star che si ispirano alle dive di ieri.

  • 2 20
    Credits: Mondadori Photo

    L'elaborato chignon di Tippy Hedren ai tempi dei film di Hitchcook "Uccelli" e "Marnie", ripreso decenni più tardi da Moschino.

  • 3 20
    Credits: Pinterest- Mondadori Photo

    Uno scatto della sfilata di DSquared2 di qualche stagione fa in chiara ispirazione anni '60. Nella foto a sinistra Audrey Hepburn in una pausa nel backstage di "Colazione da Tiffany".

  • 4 20
    Credits: Pinterest - Mondadori Photo

    L'acconciatura di Raquel Welch imitata alla perfezione dallo styling della sfilata di Rochas.

  • 5 20
    Credits: Pinterest - Mondadori Photo

    L'allure di Jean Shrimpton con il suo liscio voluminoso ispira il look di Rochas.

  • 6 20
    Credits: Getty - Mondadori Photo

    L'eroina delle acconciature per eccellenza, Brigitte Bardot, ha ispirato lo styling della collezione di DSquared2 di qualche stagione fa.

  • 7 20
    Credits: Pinterest - Mondadori Photo

    La fascia è un accessorio gettonatissimo negli anni '60: a sinistra Liz Taylor copiata da Oscar de La Renta.

  • 8 20
    Credits: Getty - Mondadori Photo

    A sinistra Jane Birkin e la frangia aperta a tendina, a destra una modella di Moschino.

  • 9 20
    Credits: Getty - Compagnia della Bellezza

    Chignon anni '60, gonfio sulla nuca e cotonato in alto, uno styling ancora attualissimo. A destra una creazione di Compagnia della Bellezza.

  • 10 20
    Credits: Pinterest - Mondadori Photo

    Onde iperfemminili per Virna Lisi, riprese da Atelier Versace.

  • 11 20
    Credits: Pinterest - Mondadori Photo

    Lo stile finto spettinato e casual chic è di grande tendenza ancora oggi.

  • 12 20
    Credits: Instagram - Mondadori Photo

    Mina in una delle sue acconciature più belle. A destra una modella di The Blonds.

  • 13 20
    Credits: Getty - GMondadori Photo

    Sophia Loren con i capelli voluminosi e la frangetta portata di lato.

  • 14 20
    Credits: Pinterest - Mondadori Photo

    I boccoli lievi di Catherine Deneuve nella rappresentazione di Issa London.

  • 15 20
    Credits: Lo chignon voluminoso di Bottega Veneta imita lo stile di Claudia Cardinale.
  • 16 20
    Credits: Mondadori Photo - Pinterest

    Verushka, la top model icona number one degli anni '60. A destra una modella di Carolina Herrera.

  • 17 20
    Credits: Pinterest - Mondadori Photo

    Ursula Andress e Cara Delevingne nella sfilata di Dsquared2

  • 18 20
    Credits: Getty - Jean Louis David

    Il caschetto voluminoso, molto in voga negli anni 60. A sinistra una modella di Yves Saint Laurent e a destra un taglio di Jean Louis David.

  • 19 20
    Credits: Pinterest - Mondadori Photo

    Jane Fonda

  • 20 20
    Credits: Pinterest - Mondadori Photo

    Lo stile casual e spettinato di Monica Vitti.

/5

Volume è la parola chiave delle acconciature in stile Sixties: i capelli sono vaporosi e soffici, abbandonando lo styling iper-composto dei decenni precedenti

Nei favolosi anni '60 lo stile dei capelli diventa gradualmente meno lezioso rispetto al decennio precedente, pur mantenendo un'aria cerimoniosa. I boccoli disciplinati degli anni '50 cedono il passo ad onde più morbide appena accennate. La parole è volume, soprattutto sulla sommità della testa e l'icona di riferimento è Brigitte Bardot. A proposito della diva francese, in questi anni comincia a profilarsi uno stile casuale e spettinato, si prenda ad esempio Monica Vitti e Raquel Welch.

Non mancano caschetti tondi voluminosi come quelli portati da Claudia Cardinale e Mina, impreziositi da fasce che ne enfatizzano il volume.
Frange piene e corpose, portate a tendina o di lato completano i look targati Sixtie's.

 

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te