I capelli del passato che vanno ancora di moda

  • 1 17
    Credits: Getty - Mondadori Press

    Lo sapevi che il wob oggi così in voga era già stato sfoggiato da Greta Garbo negli anni '30? E che tutte le amanti del corto devono alla bionda modella Twiggy degli anni '70 la loro scelta così radicale?

    Guarda le acconciature del passato che vanno di moda ancora oggi.

  • 2 17
    Credits: Getty - Mondadori Press

    Onde piatte anni '20 oggi come ieri

    In seguito alle battaglie per l'emancipazione femminile da parte delle suffragette, negli anni '20 comincia a delinearsi il profilo della "donna nuova". E la moda va di conseguenza. I capelli si accorciano per assomigliare al look portato dagli uomini. Ma nelle acconciature un po' della leziosità degli anni precedenti resta nelle onde. Che diventano piatte e ben marcate.

    A sinistra l'attrice culto degli anni '20 Anita Page e a destra una proposta di Gucci, che rivisita lo styling delle onde piatte.

  • 3 17
    Credits: Getty - Mondadori Press

    Il caschetto, un successo che dura da oltre 100 anni

    Il taglio più rivoluzionario della storia dei capelli è nato ufficialmente nel 1909, ma è negli anni '20 che vede la sua consacrazione a simbolo dell'emancipazione femminile. Una delle più celebri interpreti del bob, così com'è entrato nell'immaginario collettivo, è l'eroina del cinema muto Claire Windsor. Capelli corti che sfiorano l'orecchio, e lasciano libero il collo, frangettina maliziosa e styling rigorosamente liscio. A destra un'interpretazione attuale da parte di Anna Sui.

  • 4 17
    Credits: Getty - Mondadori Press

    Anni '30, gli anni dell'ambiguità

    Nel terzo decennio del XIX secolo, il tentativo di liberare la donna dai tradizionali canoni di madre-moglie-amante continua. E si esprime in look ambigui, che da un lato non penalizzano la femminilità dall'altro lato raccontano di una donna nuova che si sta profilando all'orizzonte. Interprete perfetta di questo incrocio tra maschile e femminile è l'Angelo Azzurro Marlene Dietrich.

    I capelli sono sempre ondulati, come nel decennio precedente, ma più morbidi. Un look che va di moda ancor oggi nei caschetti lunghi dal richiamo retrò.

  • 5 17
    Credits: Getty - Mondadori Press

    Greta Garbo, antesignana del wob?

    Il wob (unione di wavy, onde e bob, caschetto) è il taglio del momento. Ma a ben guardare è un look che la Divina Greta Garbo portava con disinvoltura già negli anni '30. Lo styling è morbido e dolce, proprio come il caschetto lungo ondulato che va di moda adesso.

  • 6 17
    Credits: Olycom - Mondadori Press

    Anni '40, i boccoli da diva

    I capelli si allungano e si arricciano delicatamente. Negli hair look si fanno strada onde e boccoli iper-femminili. Con un'ispirazione ora da bambola ora da femme fatale.

    A sinistra Rita Hayworth a destra uno scatto della sfilata di Roberto Cavalli.

  • 7 17
    Credits: Getty - Mondadori Press

    Veronica Lake e la cascata di capelli glamour

    Un'acconciature iperfemminile che fa sognare ancora oggi.

  • 8 17
    Credits: Getty - Mondadori Press

    Marylin Monroe, anni '50

    Gli anni '50 rappresentano gli anni della modernità e l'acconciatura bionda ossigenata di Marilyn sono un chiaro esempio del cambiamento epocale in atto.

  • 9 17
    Credits: Getty - Mondadori

    Audrey Hepburn, i capelli alla maschietta ma glamour

    Continua l'onda di modernità degli anni '50 che si esprime con i capelli ultra corti di Audrey Hepburn.

  • 10 17
    Credits: Getty - Mondadori Press

    Brigitte Bardot e la chioma scompigliata

    Nasce il mito dei capelli sciolti sulle spalle e dei capelli voluminosi ma spettinati ad arte. Brigitte Bardot è la principale icona di questo stile selvaggio.

  • 11 17
    Credits: Getty - Mondadori Press

    Catherine Deneuve e lo stile bon ton

    Siamo negli anni '60: i capelli sono voluminosi ma, a differenza della casualità di Brigitte Bardot, sono ordinati, disciplinati, in una parola "borghesi".

  • 12 17
    Credits: Olycom - Mondadori Press

    Grace Kelly, l'eleganza senza tempo

    Un'acconciatura semplice ma d'effetto quella della principessa di Monaco: i capelli sono un lob ondulato, ancora attualissimo.

  • 13 17
    Credits: Olycom - Mondadori Press

    Liz Taylor, volume anni '60

    Prima di tagliarsi i capelli nell'acconciatura corta con cui siamo abituati a ricordarla, l'attrice dagli occhi viola sfoggiava pettinature voluminose che piacciono ancora alle ragazze di tutto il mondo.

  • 14 17
    Credits: Getty - Mondadori Press

    Farrah Fawcett e il taglio scalato anni '70

    Uno dei tagli più di successo della storia di tutti i tempi, che ha rivoluzionato l'hair styling.

  • 15 17
  • 16 17
  • 17 17
/5

Ci sono dive che ricordiamo per le loro acconciature, che non smettono di essere imitate

 

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te