Capelli ricci: come gestirli al meglio in 7 mosse 

Shampoo e balsamo a base di glicerina e una maschera anti-crespo una volta alla settimana sono solo le prime mosse per una chioma riccia e in ordine. Scopri gli altri trucchi.

di Alessia Sironi

Hai una chioma 'afro' come quella di Rihanna, Kerry Washington o Solange Knowles? Oppure più 'boccolosa' come quella di Valeria Golino, Meg Ryan e Julia Garner? I capelli ricci sono molto difficili da gestire, soprattutto se li porti corti o di media lunghezza. Quante volte, noi ricce, abbiamo sognato di sfoggiare dei lisci alla Bar Refaeli! Quanti problemi in meno... Eppure ci sono donne che non cambierebbero mai i loro boccoli o le loro chiome mosse e selvagge con degli spaghetti dritti e informi. Ma per ogni riccia che si rispetti, i primi guai in vista, fin dall'adolescenza, riguardano la gestione del volume e l'eliminazione del crespo.

Intanto, il primo passo, è quello di utilizzare uno shampoo a base di glicerina che aiuta a combattere l'effetto crespo penetrando nel fusto del capello e idratandolo dall'interno verso l'esterno. Non solo. Il balsamo preserva il capello dall'umidità esterna, evitando che penetri direttamente nei fusti: non dimenticarti di stenderlo dopo ogni lavaggio da metà lunghezza fino alle punte. Infine fai un trattamento 'speciale' nutriente, idratante e anti-crespo una volta a settimana, soprattutto nei mesi freddi quando l'aria è particolarmente secca.

Ed ora scopri gli altri trucchi per dei ricci perfetti e una chioma in ordine sfogliando la nostra gallery!

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/capelli/capelli-ricci-come-gestirli$$$Capelli ricci: come gestirli al meglio in 7 mosse
Mi Piace
Tweet