Capelli ricci: come gestirli al meglio in 7 mosse

  • 1 7
    Credits: Mondadori Photo

    Applica un olio secco da metà lunghezza fino alle punte per mantenerli umidi mentre i capelli sono ancora bagnati: l'olio funge infatti da barriera ed evita che penetrino i liquidi nel fusto del capello. Solo quando la chioma è quasi asciutta usa una spazzola rotonda con setole miste per sigillare le cuticole e completare l'effetto.

  • 2 7
    Credits: Mondadori Photo

    Per evitare che la federa del tuo cuscino assorba tutta l'umidità dei capelli, legali con una sciarpa di seta per mantenere l'umidità e utilizza una federa della stessa stoffa per evirare l'effetto creso come fa Kim Kardashian.

  • 3 7
    Credits: Mondadori Photo

    Se se i una sportiva e hai i capelli molto ricci, devi sapere che il sodio presente nel sudore può disidratarli fino a spezzarli. È sempre una buona idea quindi applicare una noce di balsamo sulle lunghezze prima di andare in palestra e legare uno chignon (o la treccia) con un foulard di cotone per assorbire il sudore e non intrappolarlo tra i capelli.

  • 4 7
    Credits: Mondadori Photo

    Se i capelli sono raccolti in una pony tail, in una treccia alla francese o in uno torchon e, a un certo punto della giornata li vedi crespi in superficie, non avere paura di utilizzare la lacca. E quando poi la coda si trasforma in una palla crespa indistricabile a causa di vento o pioggia, aggiungi un po' di crema per le mani (che hai in borsa naturalmente!) e passa delicatamente le dita tra i capelli per dare un effetto lucido. Infine ricordati che le forcine e le mollette sono state inventate per tenere a bada proprio le chiome come le tue!

  • 5 7
    Credits: Mondadori Photo

    Dopo lo shampoo, il balsamo e l'olio applicato dalla mezza lunghezza fino alle punte, asciuga pure i tuoi capelli con il phon ma, quando sono ancora umidi, raccoglili in uno chignon così da creare delle onde morbide: ricordati che la battaglia contro il crespo comincia proprio quando la chioma è in fase di raffreddamento.

  • 6 7
    Credits: Mondadori Photo

    Se prendi un acquazzone e i tuoi capelli impazziscono (e questa cosa capita sempre più spesso) tieni in borsa un siero da applicare su tutta la lunghezza e fissa l'intera chioma in una crocchia aiutandoti con delle forcine mentre sono ancora umidi. L'effetto eleganza è assicurato: Jennifer Lopez insegna.

  • 7 7
    Credits: Mondadori Photo

    Se la tua chioma non è proprio riccia ma comunque molto selvaggia e mossa, ricordati di metterti a testa in giù e pettinare i capelli con una spazzola di setole di cinghiale: in questo modo aiuti a distribuire gli oli naturali prodotti dal capello su tutte le lunghezze e a difenderli dall'umidità eccessiva.

/5

Shampoo e balsamo a base di glicerina e una maschera anti-crespo una volta alla settimana sono solo le prime mosse per una chioma riccia e in ordine. Scopri gli altri trucchi.

Hai una chioma 'afro' come quella di Rihanna, Kerry Washington o Solange Knowles? Oppure più 'boccolosa' come quella di Valeria Golino, Meg Ryan e Julia Garner? I capelli ricci sono molto difficili da gestire, soprattutto se li porti corti o di media lunghezza. Quante volte, noi ricce, abbiamo sognato di sfoggiare dei lisci alla Bar Refaeli! Quanti problemi in meno... Eppure ci sono donne che non cambierebbero mai i loro boccoli o le loro chiome mosse e selvagge con degli spaghetti dritti e informi. Ma per ogni riccia che si rispetti, i primi guai in vista, fin dall'adolescenza, riguardano la gestione del volume e l'eliminazione del crespo.

Intanto, il primo passo, è quello di utilizzare uno shampoo a base di glicerina che aiuta a combattere l'effetto crespo penetrando nel fusto del capello e idratandolo dall'interno verso l'esterno. Non solo. Il balsamo preserva il capello dall'umidità esterna, evitando che penetri direttamente nei fusti: non dimenticarti di stenderlo dopo ogni lavaggio da metà lunghezza fino alle punte. Infine fai un trattamento 'speciale' nutriente, idratante e anti-crespo una volta a settimana, soprattutto nei mesi freddi quando l'aria è particolarmente secca.

Ed ora scopri gli altri trucchi per dei ricci perfetti e una chioma in ordine sfogliando la nostra gallery!

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te