20 modi di portare lo chignon

  • 1 21
    Credits: Getty

    "Oggi mi faccio lo chignon!" Dal più classico alle versione più moderne, che lo spogliano di quella tipica eleganza un po' impostata, tante idee per rinnovare il tuo raccolto. In una gallery tutta da sfogliare: prendi ispirazione per le tue acconciature!

  • 2 21
    Credits: Getty

    La novità numero 1 dello chignon è il bun in versione mini. La classica ciambella si porta piccola e possibilmente posizionata in cima alla testa. Proprio come la modella Kendall Jenner

  • 3 21
    Credits: Mondadori Photo

    Come la tradizione popolare tramanda da generazioni, lo chignon con nastro non passa mai di moda. Visto alla sfilata di Rolando Santana.

  • 4 21
    Credits: Getty

    Tanti piccoli chignon annodati in modo grazioso, fino a formare delle acconciature che sembrano delle roselline che crescono sulle rocce.

    A sinistra, la conduttrice americana Maria Menounos e a sinistra, l'attrice Elizabeth Banks.

  • 5 21
    Credits: Getty

    Sulle passerelle brasiliane sfila lo chignon con intrecci che ricorda la classica crocchia che si facevano le nostre nonne.

  • 6 21
    Credits: Getty

    Uno chignon elaborato con ciocche texturizzate in modo da creare un elegante effetto costruito. Lei è Stana Katic, la bella detective di Castle

  • 7 21
    Credits: Getty

    Uno chignon sontuoso per Odeya Rush: due grosse trecce alla francese partono dai lati della testa fino a incontrarsi in un'unica grande treccia.

  • 8 21
    Credits: Getty

    Molto attuale la scelta di portare lo chignon a lato, come quest'acconciatura sfoggiata di Zoe Saldana

  • 9 21

    Da brava ballerina, Bella Thorne è nota per sfoggiare hair style romantici ed elaborato, proprio come questo elegante chignon intrecciato.

  • 10 21
    Credits: Getty

    Lo chignon scomposto è un grande classico delle acconciature raccolte, ma in questo caso si sdoppia in due crocchie, per svecchiarsi un po'. Lei è la modella e attrice colombiana Sofia Vergara.

  • 11 21
    Credits: Getty

    Atmosfere nostalgiche per la cantante britannica Cheryl Cole. Bombato sulla nuca e sulla sommità del capo, il suo è un raccolto che ricorda gli anni '60.

  • 12 21
    Credits: Getty

    Un'idea perfetta per chi ha i capelli mossi o addirittura crespi. I capelli vengono raccolti casualmente e fissati con le forcine: basterà il loro volume naturale a tenerli legati. E a conferire quell'effetto spettinato ad arte tanto di moda. Lei è Maria Bello.

  • 13 21
    Credits: Getty

    Un torchon rivisitato con l'aggiunta di tanti piccole ciocche attorcigliate quello sfoggiato da Angelina Jolie

  • 14 21
    Credits: Getty

    Classico chignon spettinato per Kate Hudson: un'idea perfetta per ogni occasione, da quelle più impegnative a quelle più informali.

  • 15 21
    Credits: Getty

    Intrecci, nodi e torchon diventano più eleganti se a fissarli è un fermaglio prezioso di strass e brillantini. Lei è la modella francese Aymeline Valade.

  • 16 21
    Credits: Getty

    E arriviamo al tipico chignon sontuoso sfoggiato da Kate Middleton. Solo una massa di capelli come la sua può garantire un tale voluminoso intreccio di nodi senza aggiunte di capelli fake!

  • 17 21
    Credits: Getty

    Di nuovo intrecci e torchon che non smettono mai di ispirare le fantasie degli hairstylist per rinnovarsi sempre di più. Lei è l'attrice americana Beth Behrs.

  • 18 21
    Credits: Getty

    Per realizzare uno chignon non sono necessarie lunghezze alla Raperonzolo: basta raccogliere con astuzia le ciocche dietro la nuca, anche se corte. E l'acconciatura sfoggiata dall'attrice francese Clotilde Courau ne è la prova.

  • 19 21
    Credits: Getty

    La creatività dello chignon consiste nel creare "oggetti" con i capelli, come ad esempio fiori e piante. Non ricordano dei boccioli di rosa questi intrecci?

  • 20 21
    Credits: Getty

    Una variante del nuovo bun in versione mini, cioè portato basso sulla nuca. Due idee graziose per chi ha una lunghezza media. A sinistra l'attrice Lily James e a sinistra la top model Karolina Kurkova.

  • 21 21
    Credits: Mondadori Photo

    Chiudiamo con la classica ciambella, la madre di tutti gli chignon. Semplice da fare, adatto a tutti i capelli, anche quelli più sottili, soprattutto se ci si aiuta con un supporto di spugna (a forma di ciambella, appunto) in cui inserire e annodare le ciocche.

/5

Tante idee per un raccolto che si rinnova ogni anno di più

Il principio attorno al quale ruotano tutte le versioni dello chignon è quello - banale e prosaico - di raccogliere i capelli. Ecco quindi tutto un annodare di ciocche di capelli per realizzare vere e proprie opere d'arte. Sì, perché lo chignon, nelle sue forme più elaborate, sono delle composizioni artistiche.

La forma più nuova di portare lo chignon è mini, possibilmente in cima alla testa; la più "antica" è a ciambella, da portare sulla nuca. Nel mezzo ci sono tanti intrecci e nodi in un gioco all'infinito che mira ad attorcigliare le ciocche.
Ora la moda propone lo chignon composto, come le ballerine di danza classica, ora lo chignon scomposto, per accordarsi alla praticità di tempi in cui c'è poco tempo per pettinarsi.

E tu? In quale chignon ti rivedi: sfoglia la gallery per scoprirlo!

 

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te