Capelli: i colori che ringiovaniscono

  • 1 10
    Credits: Getty Images

    Una delle componenti della natura che condiziona la vita di tutti noi è senza dubbio il colore, in grado di trasmettere innumerevoli sensazioni quali sicurezza, allegria, tranquillità, ottimismo, timore, paura. E moltissime altre, tra le quali la giovinezza. Ecco perché la colorazione dei capelli ha un ruolo molto importante nella vita di ogni donna. "La nostra chioma dice tutto di noi, è determinante nell'estetica personale ed è quindi fondamentale per un professionista saperlo interpretare o modificare in funzione del desiderio e della personalità della cliente", spiega l'hair designer Nicola Di Lecce.

    Volete apparire più giovani? "Quello che vi occorre è il mix giusto di luci e ombre in grado di incorniciare e dare carattere al volto", chiarisce l'esperto.

  • 2 10
    Credits: Getty Images

    Ed ecco che entrano in gioco le regole della colorimetria: "La più importante vuole protagonista il giusto matrimonio tra il colore dell'incarnato e quello dei vostri capelli", continua Nicola Di Lecce, "se hai la pelle diafana, scordati tutti i colori scuri perché non fanno altro che indurire e incupire i tuoi lineamenti. Opta invece per un colore chiaro oppure per giochi di luce per garantirti una sensazione di continuità che addolcisca i lineamenti. Se seguite questa regola riuscirete a 'ringiovanire' di cinque anni!".

  • 3 10
    Credits: Getty Images

    "I riflessi sono una parte fondamentale del tuo processo di ringiovanimento. Soprattutto se non hai la 'fortuna' di una chioma bionda naturale", sottolinea l'hai stylist. I tuoi capelli hanno necessariamente bisogno di colpi di luce artificiali oltre a quelli che naturalmente fanno parte del tuo colore. "Per guadagnare qualche anno bisogna infatti puntare sui riflessi più chiari, quelli, per intenderci, che amate sfoggiare dopo l’estate".

  • 4 10
    Credits: Getty Images

    Nicola di Lecce chiarisce come debba essere il colore a valorizzare il taglio e non il contrario. "Ci deve essere fiducia tra te e il professionista a cui ti rivolgi perché prima di fare una colorazione deve sapere come ti pettini e come ti prendi cura dei capelli tutti i giorni in modo tale da scegliere la nuance e la colorazione più adatta".

  • 5 10
    Credits: Getty Images

    "Lo shatush, anche se un tantino datato, continua ad essere la decolorazione più richiesta da star e comuni mortali", spiega ancora l'esperto "e insieme al balayage, alle più classiche mèches e ai colpi di sole regalano un effetto 'baciata dal sole' tutto l'anno".
    Se vuoi quindi dimostrare qualche anno di meno inizia a tuffarti in questo mondo di effetti naturali, fatto di ciocche degradé, ciuffi luminosi, riflessi brillanti o stacchi netti. "Prendi pure esempio dalle tanto amate celebrity che non rinunciano a questa tendenza dall'effetto naturale ma, se stai optando per una colorazione fai da te, stai attenta a carnagione e colore dei capelli", dice Di Lecce.

  • 6 10
    Credits: Getty Images

    La scelta della colorazione è fondamentale perché una nuance 'old style' può davvero essere disastrosa. Un esempio? "Oggi il il biondo-ramato così come anche il castano-ramato sono tornati in auge, ma se aveste optato per questa tonalità due o tre anni fa sarebbe stato fuori moda e avrebbe dunque potuto invecchiarti. Ecco perché prima di scegliere il colore più adatto a voi dovete conoscere le tendenze", chiarisce l'hair designer.

  • 7 10
    Credits: Getty Images

    "Sappiamo ormai tutti cos'è lo shatush. Ma cos'è invece il balayage? Si tratta di una colorazione permanente che schiarisce alcune zone dei capelli, creando un contrasto netto ma molto naturale. Si realizza dividendo i capelli alla sommità della nuca, formando una sorta di stella: su ogni punta si procede poi con la decolorazione, schiarendole di uno o più toni", dice Nicola Di Lecce.

  • 8 10
    Credits: Getty Images

    E che dire di mèches e colpi di sole? "Lo scopo è lo stesso", spiega l'hair stylist "e cioè quello di rendere più luminosi i capelli senza perdere la loro naturalezza. Ma, mentre i colpi di sole sono riflessi tono su tono - si ottengono creando striature di una o due tonalità più chiare o scure del colore naturale - le mèches sono ciocche più grosse e decise, che vengono decolorate per ottenere un effetto più marcato".

  • 9 10
    Credits: Getty Images

    Preparati a dire addio al tuo anonimo castano per regalarti bagliori di luce con una schiaritura perfetta ma delicata: gioca su nuance differenti in grado di donarti riflessi biondo miele fino alle punte.

  • 10 10
    Credits: Getty Images

    Quasi tutte le star cedono prima o poi al fascino della schiaritura, lasciando la base naturale e schiarendo di qualche tono le lunghezze: le radici castano naturale e le punte schiarite, che sfumano su un biondo sempre più chiaro verso le punte sono il massimo a Hollywood e dintorni.

/5

Per mostrare qualche anno di meno non è sempre necessario sottoporsi a un lifting. A volte basta una nuova colorazione per la tua chioma per farti sembrare più giovani e trendy

Sai cos'è la colorimetria? È quella disciplina che si occupa di standardizzare la misurazione del colore attraverso lo studio di alcuni modelli: non esiste infatti colore senza luce perché proprio il colore è la capacità dei corpi di riflettere alcune frequenze della luce.

Ma cosa ha a che fare tutto ciò con la tua chioma? Esistono regole valide in tutti i campi. Anche per quanto riguarda la bellezza. E la colorazione dei tua capelli.

Scopri quali sono le regole di colorimetria in grado di regalarti qualche anno di meno!

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te