7 modi per asciugare i capelli scalati

  • 1 7
    Credits: Instagram

    Di solito questo taglio viene realizzato per creare delle scalature sulla chioma, sfruttando diverse lunghezze, frange, ciuffi, che contribuiscono a creare volume, dinamismo e maggiore appeal. Se hai i capelli molto lunghi come quelli di Elisabetta Canalis puoi puntare su un'asciugatura naturale in grado di regalarti uno stile wild e molto sensuale.

  • 2 7
    Credits: Instagram

    La scalatura simmetrica (qui sfoggiata con riga laterale) come quella della bellissima attrice Kate Hudson è l'ideale se hai i capelli lisci e molto fini. Per realizzarla ti serve solo un phon e una spazzola (eventualmente la piastra per il tocco finale). Attenzione però se li hai troppo sottili perché in questo caso un taglio scalato può fare volume, ma solo se eseguito alla perfezione: se la tua chioma viene sfilata o scalata troppo il rischio è quello di diminuire il volume invece che aumentarlo.

  • 3 7
    Credits: Instagram

    Vuoi un effetto selvaggio e anni Ottanta come quello di Cameron Diaz? Puoi ottenerlo su tutte le lunghezze: mentre asciughi i capelli, con una spazzola tonda fai ruotare le ciocche su se stesse e poi evita di pettinarle. Ti basta muovere la testa per un look perfettamente wild!

  • 4 7
    Credits: Instagram

    La modella Rosie Huntington Withley dà movimento alla sua chioma semplicemente dando movimento alle punte con una piastra. Asciuga pure i tuoi capelli come preferisci e poi aiutati con la piastra per alleggerire le lunghezze, creare piccole onde e perfezionare il look che in questo modo assume un aspetto più raffinato.

  • 5 7
    Credits: Instagram

    Se vuoi dare movimento alla tua lunga chioma scegli, come Jessica Alba, un’acconciatura con ciuffi dalle diverse scalature cui dare corpo e volume con spazzola (tonda naturalmente e se possibile con setole in fibra naturale per non spezzare i capelli) e phon e da trattare con un prodotto anti crespo per un aspetto sano e naturale. Soprattutto se i tuoi capelli sono grossi.

  • 6 7
    Credits: Instagram

    Per asciugare le diverse lunghezze, non ti occorrere solo il phon o la piastra per i capelli, ma anche una serie di pinze o elastici che possano tenere separate le varie ‘parti’ del taglio scalato, in maniera tale da asciugare e ordinare ogni parte con la dovuta attenzione e cura. Puoi anche decidere di movimentare solo frangia o ciuffo e punte come Jennifer Lopez.

  • 7 7
    Credits: Instagram

    Se avete i capelli lunghi e lisci via libera alle acconciature con la piastra: niente ciuffi o frange laterali ma preferisci la riga centrale come l'attrice Rachel Bilson. Sta bene tendenzialmente a tutte le forme del viso e richiede decisamente meno cura nell'asciugatura. Ma non scordarti di alleggerire le lunghezze con il giusto movimento.  

/5

Una piccola guida pratica all'asciugatura delle differenti scalature: da liscia a 'gasata' diversi volumi per diveri look. Ecco come fare

Questo è l’anno del taglio scalato: non importa che sia lungo come quello di Elisabetta Canalis o Rachel Bilson, medio come quello sfoggiato dalla modella Rosie Huntington-Whiteley e dalla pop star Jennifer Lopez o più corto come la biondissima Cameron Diaz, l'importante è che il look sia impeccabile. E per far sì che non ci siano 'sbavature' ecco qualche consiglio per una piega perfetta. Certo perché dal parrucchiere è sempre facile, ma quando ci si cimenta da sole, questo taglio dà un po’ di filo da torcere: lo scalato, soprattutto in fase di asciugatura, necessita di qualche accorgimento in più rispetto ad altri tagli.

Qualche tips per l'asciugatura perfetta del tuo taglio scalato: sfoglia la gallery!

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te