Come pettinarsi per un colloquio di lavoro  

I tuoi capelli devono essere puliti ma l'acconciatura né troppo austera né tantomeno eccentrica. Copia la sobrietà delle star per il tuo appuntamento

di Alessia Sironi

Se stai leggendo questo articolo molto probabilmente ti stai preparando per un colloquio di lavoro: devi sapere che una delle prime cose che vengono notate dal tuo interlocutore è il modo in cui ti presenti. E i tuoi capelli. È necessario quindi innanzitutto che siano puliti: lava i capelli il giorno stesso o la sera prima e cerca un'acconciatura che lasci il viso libero perché cercare di nascondere gli occhi dietro qualche ciuffo o sfoggiare acconciature troppo austere o, al contrario, eccessivamente eccentriche non è mai un bene. La chioma sciolta così come lo chignon sono perfetti per i capelli lunghi o di media lunghezza mentre per quelli più corti evita di utilizzare troppo gel o cera che li fanno apparire unti. Infine un consiglio: niente accessori perché stai andando a un colloquio di lavoro e non a un picnic con gli amici.

Sfoglia la gallery e copia le star per il tuo colloquio di lavoro!

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/capelli/come-pettinarsi-per-un-colloquio-di-lavoro$$$Come pettinarsi per un colloquio di lavoro
Mi Piace
Tweet