Le cure per i capelli dopo i 50 anni 

I prodotti adatti per ringiovanire la tua chioma!

di Erika Marin

Quando si pensa ai prodotti anti-age subito li colleghiamo mentalmente alla pelle, ma sapevi che (ebbene sì, purtroppo) anche i capelli invecchiano?

Si assottigliano, cominciano a cadere, a diradarsi, soprattutto sorpassati i temutissimi (ma c'è chi dice che siano i più belli) 50 anni.

I capelli subiscono danni anche grazie al phon, ai continui trattamenti e in particolar modo alle frequenti tinte, dato il loro processo di incanutimento, dato dalla perdita dei melanociti.

Ecco, perciò, i nostri consigli in merito a come prenderti cura della tua chioma non più giovanissima.

Shampoo e balsamo

I capelli "di mezz'età" subiscono una perdita di elasticità, ecco perché è indicato procurarsi degli shampoo non aggressivi in grado di lavarli in maniera delicata, nutrendoli nel contempo, così da limitare la perdita di idratazione e il conseguente spezzamento.

Successivamente, è bene procedere con balsami e maschere rinforzanti per ristrutturarne la fibra. I prodotti con arginina possono aiutare moltissimo i capelli fragili. Amminoacido essenziale fondamentale per la costituzione della fibra capillare e riconosciuta per favorire la micro-circolazione del cuoio capelluto, l'arginina aiuta a ottimizzare gli scambi nutrizionali a livello del bulbo. Gli studi ci dicono che, soprattutto in casi di stress e con l'andare del tempo, la quantità prodotta dal corpo non è sufficiente, rendendo perciò necessario un apporto esterno.

Integratori

Per aiutare la fibra capillare "dall'interno", cosa sicuramente consigliata da abbinare agli altri prodotti consigliati, è bene assumere degli integratori alimentari contenenti del Miglio e Biotina che contribuiscono a mantenere il capello sano e rinvigorito. Li puoi trovare in farmacia, nelle parafarmacie e nelle erboristerie; assumili sempre previo consiglio del tuo medico di base, integrandoli alla tua normale dieta.

Perché i capelli cadono?

La loro vita segue un ciclo ben definito: crescono, si stabilizzano, cadono. Tra i due cicli, il bulbo può entrare in una fase di assopimento. Questa fase dura più a lungo con l'andare degli anni, ecco perché si inizia ad intravedere del diradamento: ci sono più bulbi "vuoti". Dei trattamenti di rinnovamento capillare, sotto forma di fiale, possono venir loro in aiuto per aumentarne la densità.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/capelli/cure-per-capelli-dopo-50-anni$$$Le cure per i capelli dopo i 50 anni
Mi Piace
Tweet