Il long bob: il carré rivisto e corretto

Credits: Getty Images
1 6

Non c’è che dire: la tinta della Paltrow è perfetta. Lasciare le radici di uno-due toni più scure dà profondità alla capigliatura.

«E giocando con le sfumature sulle lunghezze si ottengono vari effetti» aggiunge l’hair stylist Todaro.

«Per esempio, si può arricchire la chioma di nuance sfaccettate per creare un effetto 3d, soprattutto quando sono biondi. Oppure si possono schiarire solo le punte tipo “capelli baciati dal sole”. O ancora, scegliere un tono più scuro, simile a quello della radice, per sottolineare gli ultimi quattro centimetri di lunghezza».

Sei mora o castano scura? «Il long bob è perfetto anche per te. Ti basterà giocare con qualche ciocca a contrasto tono su tono per regalare movimento all’insieme».

/5

Un carré rivisto e corretto, appena più lungo del classico caschetto, come quello dell’attrice Gwyneth Paltrow. Se stai pensando a un colpo di forbici è questo che devi copiare subito

Comodo, versatile, trendy. Il long bob è un carré rivisitato a cui si stanno affezionando molte star.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te