Capelli bianchi: addio alla tinta, per tornare al tuo colore naturale

Credits: Shutterstock
/5

Molte donne vorrebbero smettere di tingersi i capelli per iniziare a sfoggiare il loro colore naturale. Vediamo insieme i consigli e le migliori opzioni per passare ai capelli bianchi e gestire al meglio il periodo di transizione

Stanca di fare la tinta ogni mese per coprire i capelli bianchi? Hai mai pensato di passare direttamente ad un colore totale, candido e naturale, che ti permetta di non stressarli più con le colorazioni e che sicuramente gioverà anche al portafogli?

Da ormai qualche anno, il tabù dei capelli bianchi è stato superato grazie alla nuova moda dei granny hair, letteralmente i “capelli da nonna” sfoggiati anche dalle giovanissime, che hanno spopolato su Instagram e che hanno sdoganato il fatto di poterli sfoggiare con orgoglio.

Checché se ne dica, i capelli bianchi possono in realtà donare moltissimo a volti minuti e a personalità decise, perché infondono sicurezza e sono segno di buona autostima.

Come ottenerli? Innanzitutto è bene capire quale sia esattamente il colore naturale a partire dalla ricrescita. Perciò non correre a fare la tinta appena la vedi!

Successivamente, se i capelli sono chiari sulle lunghezze si può procedere con delle meches argentate piuttosto larghe che riprendano il colore grigio della base; se li hai scuri, invece, è bene procedere per gradi con delle sfumature ampie, portando pazienza in quanto le punte rimarranno sempre più colorate.

Valuta di tagliare i capelli mensilmente e di pensare anche ad una soluzione corta piuttosto importante, nel caso volessi eliminare le punte rovinate e/o troppo pigmentate, che stonano.

Decolorare l’intera chioma è quasi sempre sconsigliato in quanto danneggerebbe parecchio i capelli, a maggior ragione se non più giovanissimi ed elastici. Se il tuo parrucchiere, però, ritiene che la tua sia forte abbastanza, puoi tentare, ma assicurati che vengano utilizzati dei prodotti di alta qualità! È infatti molto importante in questi casi affidarsi un professionista preparato per ottenere il risultato che più ti si addice.

Mantieni poi la luminosità del grigio con dei prodotti anti-giallo (shampoo, balsamo e crema) che contrastano il colore opaco e spento caratteristico di questa tipologia di chioma.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te