Come scurire i capelli in modo naturale

Credits: Shutterstock
/5

Qualche suggerimento (e ricetta fai da te) per scurire i capelli in modo efficace, economico e totalmente naturale

Capita a tutte di voler cambiare look e da dove partire se non dai capelli? Chi li ha lunghi li taglia, chi li ha mossi li liscia, chi li ha scuri li schiarisce e chi li ha chiari li scurisce. Vogliamo qui soffermarci su quest'ultimo punto: scurire i capelli.

Come fare? Bisogna necessariamente andare dal parrucchiere? La risposta è no.

Servono tinture chimiche? Anche in questo caso la risposta è no.

Come scurire i capelli

Affidarsi a tinture e riflessanti, sembra essere l'unica soluzione possibile per scurire i capelli, ma tieni presente che anche questi prodotti, nonostante le etichette riportino la scritta "prodotti naturali", contengono sostanze chimiche che, a lungo andare, possono rovinare e indebolire il capello o provocare fastidiose allergie del cuoio capelluto.

Ma non tutto è perduto. Per scurire in maniera naturale e sicura i capelli, puoi ricorrere ai metodi fai-da-te, altrettanto efficaci e meno aggressivi perché costituiti da ingredienti naturali al 100%.

Te ne sveliamo alcuni qui di seguito.

Salvia

Per scurire i capelli con questa pianta, fai bollire per un paio di ore una tazza di foglie di salvia in una pentola di medie dimensioni.

Poi fai raffreddare l'acqua e rimuovi la salvia.  

Passa poi l'acqua alla salvia sui capelli e lascia agire per 40 minuti, lava i capelli e asciugali senza phon.

Il trattamento va ripetuto una volta alla settimana per almeno un mese ed è particolarmente indicato per coprire i capelli bianchi.

Caffè

Un altro ingrediente ottimo per preparare un impacco scurente è il caffè. Prepara 2 litri di caffè molto forte, va bene anche quello liofilizzato o quello fatto alla turca (senza zucchero ovviamente).

Lascialo raffreddare e poi usalo per sciacquare i capelli 3 o 4 volte, l'ultima volta lascia in posa per 15-20 minuti. Risciacqua con acqua tiepida, lava e asciuga naturalmente i capelli.

Té nero

Anche in questo caso prepara 2 litri di the nero molto forte, usando le bustine o le foglie che puoi trovare in erboristeria.

Lascia raffreddare e poi usalo per sciacquare i capelli 3 o 4 volte, lasciando in posa 15-20 minuti l'ultima volta. Risciacqua con acqua tiepida, lava e asciuga naturalmente i capelli.

Olio di semi di senape

Anche l'olio di semi di senape può essere un ottimo alleato se vuoi scurire i capelli.

Devi applicarlo uniformemente sulla capigliatura, coprire con della pellicola trasparente e lasciar agire per almeno 8 ore: ti consigliamo pertanto ti farlo la sera. Al mattino risciacqua e lava come d'abitudine.

Puoi ripetere l'applicazione anche una volta alla settimana.

Cacao

Infine un altro ingredienti comune utile per scurire i capelli è il cacao che agisce in modo abbastanza evidente, donando una tonalità naturale e lasciando un gradevole profumo.

Per preparare uno shampoo a base di cacao, mischia lo shampoo abituale con la stessa quantità di cacao in polvere e usalo abitualmente almeno per 2-3 settimane. Non è necessario preparare la miscela di volta in volta, puoi usare la stessa bottiglia dello shampoo, svuotandola a metà e riempiendo con il cacao, in modo da averlo sempre pronto e a portata di mano.

Per potenziare gli effetti puoi anche abbinare un impacco pre-shampoo sempre a base di cacao: mischia 3 cucchiai di yogurt con 2 cucchiai di cacao in polvere, applica su tutti i capelli, dalle radici alle punte, lascia agire almeno mezz'ora e poi procedi con il lavaggio.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te