Tagli di capelli per le over 30 

Ecco come tagliarti i capelli se hai superato i 30 anni

di Alessandra Montelli

Capelli corti

Non importa che abbia un'allure boyish o iper femminile, quello che conta in questo caso è che il taglio – per quanto corto o cortissimo – abbia linee “suggerite” e non troppo grafiche. L'obiettivo è addolcire i lineamenti senza accentuare le prime rughe. Un consiglio su tutti: accorciate spesso i capelli ai lati del viso in modo tale che non si gonfino e diano un'aria disordinata.

Capelli medi

Puntate su un bob (non importa se in versione base o long) più corto dietro e con delle ciocche più lunghe sul davanti. Perché il taglio sia personalizzato, asciugate i capelli al 60% e poi lasciateli naturali. Se avete il viso tondo, chiedete al vostro parrucchiere un taglio semi-pari, se invece lo avete squadrato o ovale optate per delle leggere scalature che incorniciano il volto. I capelli sono fini? Applicate un prodotto volumizzante alle radici prima della piega.

Capelli lunghi

Via libera a morbide scalature sia se i capelli sono lisci, sia quando sono ricci. Nel primo caso osate una frangia e non per coprire i primi segni del tempo, ma per migliorare le vostre caratteristiche. Avete il viso tondo? Punta su frange lunghissime, che sfiorano lo sguardo (per tutte le altre invece un buon compromesso può essere la linea delle sopracciglia).

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/capelli/tagli-capelli-over-30$$$Tagli di capelli per le over 30
Mi Piace
Tweet