Capelli ricci: i tagli di tendenza per il 2016 

Le tendenze capelli ricci tra le star e le passerelle

di Erika Marin

I capelli ricci sono sinonimo di look ribelle e sbarazzino. Il taglio che sceglierai, però, sarà di basilare importanza in quanto ne saprà valorizzare il volume o la definizione, a seconda delle tue preferenze ed esigenze.

Il wob (o wavy bob) è una delle tendenze maggioritarie in merito agli haircut per la primavera/estate 2016: lo abbiamo adocchiato nel backstage di griffes quali Grinko ed è molto apprezzato anche dalle celebrities negli ultimi periodi. Lo hanno sfoggiato Gwyneth Paltrow, Rita Ora ed Emma Stone per le loro chiome mosse. Questo tipo di taglio dona un aspetto ordinato, femminile e incornicia alla perfezione il volto, oltre a regalare volume.

Se, invece, preferisci maggiore definizione opta per un taglio lungo, magari alleggerito da giochi di scalature e sfumature come fa Sarah Jessica Parker o semi-raccolto in acconciature eleganti, come molto spesso realizzato da Nicole Kidman.

E per quanto riguarda i capelli corti? Niente paura, se la tua chioma è ribelle, un taglio corto e manlike come quello fattosi notare sulla catwalk di Jean Paul Gaultier risulterà super comodo e attuale. Altrimenti dai il via libera ai tagli medi per capelli super ricci, afro-style, come hanno sempre fatto Beyoncé Knowles e Rihanna.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
bellezza/capelli/tagli-capelli-ricci-2016$$$Capelli ricci: i tagli di tendenza per il 2016
Mi Piace
Tweet