Tagli capelli uomo: idee e trend per il caschetto

  • 1 7
    Credits: Shutterstock
  • 2 7
    Credits: Mondadori Photo
  • 3 7
    Credits: Mondadori Photo
  • 4 7
    Credits: Mondadori Photo
  • 5 7
    Credits: Mondadori Photo
  • 6 7
    Credits: Mondadori Photo
  • 7 7
    Credits: Mondadori Photo
/5

Il capello lungo è da sempre motivo di discussione: per alcuni mai abbastanza mascolino per altri invece virile proprio per il suo aspetto un po’ selvaggio e primitivo. Il segreto? Mai esagerare. Ecco come piacciono alle donne.

Chi l'ha detto che l'uomo non ha molte possibilità per giocare con la sua capigliatura? Grazie alle nuove chiome rivoluzionarie e ai tagli super versatili che valorizzano i lineamenti del viso e lo rendono super sexy, il 'nostro' uomo sta diventando davvero in gamba nello styling della sua testa: quelli di media lunghezza, che siano wild, selvaggi e scompigliati, tipici del surfista californiano, mossi o ricci, lisci e bon ton o in tipico british style, poco importa.

Bisogna solo scegliere lo stile che piace di più. A noi donne, naturalmente!

Caschetto lungo

Il capello 'lungo' o medio-lungo è da sempre motivo di discussione: per alcuni non è mai abbastanza mascolino, per altri invece è virile proprio per quel suo aspetto un po’ primitivo.

Il segreto? Mai esagerare: banditi quindi codino, code, treccine o fascette per raccogliere i capelli, perché le chiome non devono mai superare il collo (possono scivolare di un paio di centimetri sotto le orecchie ma nulla di più) e vedrai che con un po’ di fantasia sarà possibile sbizzarrirsi anche con i tagli da uomo. E un elemento sui cui puntare è certamente il ciuffo.

Caschetto corto

Le chiome prendono sempre più compattezza e le lunghezze non sono mai estreme ma fatte di dolci sconnessioni con passaggi graduali. Il taglio più richiesto e portabile? È il bob, o meglio, il caschetto, accompagnato da ciuffi graduati sul collo di facile manutenzione: ideale se desideri più volume e un naturale effetto morbido.

Taglio di tendenza

Insomma, oggi, se vuoi apparire fashion e trendy devi rifarti al passato. Non tanto agli 'executive contour', ai tagli dal sapore retrò che ricordano tanto i look dei pubblicitari anni '50 americani, o i 'pompadour', che ricreano l'effetto volume della celebre Madame alla corte del re Sole.

Il caschetto che piace oggi e travolge ben due generazioni è più 'britpop', in tipico stile Oasis o Blur (anche se leggermente più lungo), si tratta di un taglio maschile ma carico di elementi delicati e femminili.

Perché anche l'uomo ha imparato quanto è bello giocare sullo styling.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te