Capelli rasati per la primavera 2015 

Gli anni del new punk e del neo rock sono sempre stati grande fonte di ispirazione: le tendenze per i capelli della prossima primavera 2015 infatti strizzano l'occhio al passato, agli anni '70 e '80, per regalare teste geometriche e romantici undercut

di Alessia Sironi

Si sa, a dettare legge in fatto di tendenze sono sempre le star. A partire dalla testa. E dai tagli, talvolta un tantino eccentrici e bizzarri, ma che si possono copiare (con un po’ di coraggio). Dopo la moda dello shatush partita in sordina sulle teste di moltissime celebrities e arrivata come di consueto dalle passerelle alla strada, oggi arriva la rasatura: sotto, a destra, a sinistra, l’importante è che tra i capelli regni la regola dell’asimmetria. E così l'undercut (la rasatura sotto la nuca) e il sidecut (la rasatura laterale) diventano in breve i tagli più gettonati.

Dicono che tutto sia partito dall'estro di Avril Lavigne (che dopo il divorzio aveva bisogno di un cambiamento drastico) e dalla metamorfosi della piccola di casa Disney, Miley Cyrus, che da brava ragazza della porta accanto ha deciso di dare un taglio, non solo ai capelli ma anche alle buone maniere e scioccare i fan dalla testa ai piedi. Pensa che perfino la maison francese del lusso Chanel, già da qualche stagione ha puntato su una testimonial d’eccezione per la sua campagna pubblicitaria, Alice Dellal, (sorella del più famoso Alex, già ex fidanzato di Charlotte Casiraghi) che aveva azzardato un sidecut bicolor.

Al di là di chi sia stata la star ad aver lanciato questa singolare moda, quella dell’undercut o del sidecut è una tendenza che sta prendendo sempre più piede anche nel nostro Paese. Anche grazie agli ultimi red carpet degli Oscar che hanno visto protagonista il nuovo look di Scarlett Johansson.

La lunghezza zero sui lati (solo uno o entrambi) è sì perfetta per un pubblico giovane che non ha paura di osare, ma si adatta perfettamente anche a uno stile bon ton-chic di una lady di 40 o 50 anni come ad esempio Tilda Swinton. In ogni caso, è abbastanza naturale diventare “addicted” dei tagli corti. Prima di tutto perché ringiovaniscono rispetto ai capelli lunghi. Poi, perché ridanno vigore alle chiome un po’ spente o indebolite. Infine fanno risaltare il viso, gli occhi o un bel collo affusolato. Per non parlare della praticità.

Questo tipo di look, seppur ribelle, va scelto però accuratamente: i capelli possono essere lunghi da un lato come per la Dellal o per Rihanna, un caschetto di media lunghezza rasato sotto come quello che scelto dalla Pike prima di passare al corto oppure il cortissimo con frangia laterale verso cui hanno optato Kristen Stewart o Demi Lovato . Qualunque sia la tua idea noi vi consigliamo, prima di accendere il rasoio, di fare due chiacchiere con il vostro parrucchiere: raccontategli qualcosa di voi, del vostro lavoro, di quante volte a settimana andate in palestra, se avete figli. Insomma, fornitegli tutte le informazioni necessarie così che possa capire in un attimo se la rasatura possa essere la scelta giusta o se si tratta solo di un capriccio.

Se poi ancora non sei convinta, prova a scegliere il più adatto a te tra le numerose proposte della nostra gallery.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/capelli/taglio-rasato-nuca-lato-testa-donne$$$Capelli rasati per la primavera 2015
Mi Piace
Tweet