Gambe gonfie? Combatti la ritenzione idrica così

  • 1 12
    Credits: Shutterstock - Getty

    Nemmeno le star sono esenti da gambe gonfie (nella foto, la modella Christine Teigen: gambe toniche, certo, ma con qualche accenno di gonfiore).
    Del resto, la ritenzione idrica è una condizione umana e democratica, perché tutte commettiamo qualche piccolo peccato di gola, che fa ristagnare i liquidi; oppure siamo state troppo tempo in piedi o, al contrario, sedute; o, ancora, abbiamo la circolazione affaticata per vari motivi ecc.
    Leggi tutte le soluzioni per sgonfiare le gambe, alleviare il senso di pesantezza e...correre leggera come una gazzella!

  • 2 12
    Credits: Shutterstock - Montalbano - Sephora

    Massaggi drenanti contro le gambe gonfie

    Per eliminare i ristagni di liquidi dagli arti inferiori, sono efficaci i massaggi "accompagnati" dagli strumenti specifici, come i massaggiatori composti da biglie e punte in legno o plastica (nella foto, uno strumento della linea Sephora). Aiutano a riattivare la circolazione e a tonificare i tessuti senza stressarli.

    Molto efficaci inoltre le spazzolature da fare a secco, cioè sulle gambe asciutte. Servendoti di una spazzola con setole naturali (nella foto un modello di Montalbano Store), esegui dei movimenti circolari dalle caviglie, portandoti verso le cosce e quindi i fianchi. Favorisce il drenaggio dei liquidi, facendoti sembrare meno gonfia.

    Subito dopo entrambi i tipi di massaggi, infilati sotto la doccia e, insieme al bagnoschiuma, versa sulla spugna qualche goccia di olio essenziale di ippocastano, betulla o ruscus, dall'effetto drenante (gli oli essenziali non vanno mai applicati direttamente sulla pelle in grandi quantità).

  • 3 12
    Credits: Somatoline - Clarins

    Le creme anti ritenzione idrica gambe gonfie

    Da sinistra

    - Somatoline Cosmetic Snellente Use&Go
    Ha una texture molto fluida che si assorbe velocemente, permettendoti di rivestirsi subito. Snellisce e rimodella i punti critici, ma soprattutto drena i liquidi in eccesso grazie all'estratto di escina. È ricco inoltre di numerosi altri principi attivi che asciugano le gambe.

    - Huile "Anti-Eau" di Clarins
    È un olio vegetale a base di oli essenziali di geranio, limone, arancia amara e maggiorana, sostanze che contrastano gambe gonfie, ritenzione idrica e pelle  “buccia d’arancia. Favorisce l’eliminazione di liquidi e tossine con un’azione anti-pesantezza . Il risultato sono gambe sgonfie ed affinate.
    Si applica su pelle umida, preferibilmente la sera, risalendo dalle caviglie ai fianchi.

  • 4 12
    Credits: Sephora

    Cellu-Cup, strumento per massaggio, in esclusiva da Sephora

    Serve a massaggiare, riproducendo la tecnica del massaggio drenante fatto di pizzicori e pressioni circolatorie.
    Lo si posiziona sulla zona desiderata (possibilmente dopo averla inumidita da un olio anticellulite). Appena si rilascia il Cell-cup, la pelle viene delicatamente pizzicata.

    Grazie alla sua azione meccanica, Cellu-cup stimola la lipolisi (ovvero la frammentazione delle cellule di grasso sottocutaneo) e favorisce l’eliminazione dei liquidi nei tessuti. È adatto al trattamento di ogni tipo di cellulite (adiposa, acquea, mista o fibrosa). È indistruttibile e non ha bisogno di batterie o alimentazione esterna.

  • 5 12
    Credits: Shutterstock

    Elimina le tossine con la betulla

    Tra i rimedi fitoterapici più efficaci contro i ristagni di liquidi su gambe, caviglie e cosce c'è la betulla. Contiene flavonoidi, tannini, saponine e glucosidi salicilici, betullino, vitamina C, resine e olio essenziale, tutte sostanze drenanti.

    Combatte la ritenzione idrica, perché ha un'azione depurativa. Recenti studi dimostrano che il betullino inoltre è in grado di sciogliere i grassi.

    Da assumere sotto forma di compresse, fluido concentrato e tisane.

  • 6 12
    Credits: Shutterstock

    Ananas e zenzero: coppia vincente contro la ritenzione

    Il primo contiene enzimi che aiutano a digerire le proteine e svolgono azioni antinfiammatorio. Si tratta della bromelina, noto anche per le sue proprietà anticellulite, perché combatte il ristagno di liquidi.

    Abbinato allo zenzero, l'ananas potenzia le sue virtù sgonfianti, dato che questa radice ha diverse proprietà, tra cui: favorire la digestione, eliminare l'aria dall'intestino ed eliminare le tossine.

    Da assumere sotto forma di compresse o fluidi concentrati.

  • 7 12
    Credits: Natural Bradel - Zuccari

    Integratori drenanti per gambe gonfie

    Da sinistra

    Liquipef di Natural Bradel

    Integratore alimentare a base di estratti di Ananas, Betulla, Meliloto, Ortosifon, con Leucocianidine da Vite rossa
    L’Ananas, l’Ortosifon, la Betulla ed il Meliloto favoriscono l'eliminazione di liquidi in eccesso.
    Il Meliloto invece rafforza il microcircolo. L’Ananas inoltre risulta utile per contrastare gli inestetismi della cellulite.

    - Fordren Gambe & Microcircolo di Zuccari
    Fluido concentrato che aiuta a drenare (con Caigua ed Equiseto), depurare (con Cardo Mariano, Artemisia, Vite rossa, Fibra d’acacia e Magnesio) e agevolare la funzionalità del microcircolo (con Mirtillo nero).
    Tutte sostanze che drenano i liquidi in eccesso accumulai nell'area di piedi caviglie, gambe.

  • 8 12
    Credits: Shutterstock

    Sgonfia le gambe con l'ortica

    È una pianta che cresce tutto l'anno, ed è ricoperta da peli urticanti. Sono proprio questi gli spazzini delle tossine che si accumulano sotto forma di liquidi su gambe e cosce.
    L'ortica è infatti depurativa, diuretica e alcalinizzante. Ha una grande capacità di alcalinizzare il sangue e facilita l'eliminazione dei residui acidi del metabolismo, che favorisce tra l'altro il sovrappeso. Per saperne di più guarda la dieta alcalina.

    Da assumere sotto forma di compresse o fluidi concentrati.

  • 9 12
    Credits: Shutterstock

    Cibi drenanti

    Favoriscono la diuresi e sgonfiano le gambe.

    - Tutte le proteine magre: pollo, pesce, tofu, latte magro, uova e legumi
    contengono gli aminoacidi che favoriscono la formazione di collagene, una proteina che tonifica i tessuti e contrasta la cellulite

    - Frutta e verdure colorate
    Mirtilli, kiwi, fragole, carote, barbabietole, pesche)

    - Thé verde
    contiene speciali sostanze, dette tannini, che aiutano a depurarsi

    - Zenzero, curcuma e peperoncino
    sono ricchi di antiossidanti e stimolano la diuresi

    - Mandorle, anacardi, noci del Brasile e olio extravergine di oliva
    contengono tutti acidi grassi essenziali che contribuiscono a riparare il tessuto connettivo. Le dosi: 3-5 frutti oleosi e 1-2 cucchiai di olio al giorno

    - Legumi e cereali integrali
    idratano il tessuto connettivo, e quindi sono coadiuvanti nella lotta alla cellulite.

  • 10 12
    Credits: Shutterstock

    Cibi "gonfianti"

    Favoriscono la ritenzione idrica e il ristagno di liquidi e tossine, sono dunque da consumare con moderazione:

    - Alimenti ricchi di sale
    salumi, insaccati, pesce sotto sale, cibi da fast-food, frutta secca con aggiunta di sale (anacardi, pistacchi ecc.) e tutti i prodotti lavorati

    - Cereali e derivati dalla farina bianca
    Pane, pasta, brioche, pizza ecc. non integrali: alzano la glicemia nel sangue, spingendo l'organismo ad aver fame di altri carboidrati, in un circolo vizioso senza fine

    - Carni rosse
    sono ricche di grassi saturi

    - Fritti

    - Alimenti affumicati

    - Formaggi grassi e stagionati
    fa eccezione il parmigiano reggiano e il grana

    - Dolciumi

    - Alcolici

    - Caffé
    solo se in quantità eccessive

     

  • 11 12
    Credits: Lytess

    Il pantaloncino snellente e drenante

    Panty Snellente Urto di Lytess

    Nel tessuto di questa speciale guaina, è "nascosto" un esclusivo siero iperconcentrato, contenuto in milioni di microcapsule. In seguito ai movimenti, si rompono e distribuiscono sulla pelle principi attivi snellenti e drenanti a rapida azione (agisce in 7 giorni). Morbido e fasciante, inoltre, è lavorato in una microfibra leggera ed è rinforzato nella zona del ventre e sulle cosce attraverso zone micromassaggianti che combattono la culotte de cheval. Una volta terminato l’effetto snellente strong, può essere indossato come guaina contenitiva per una linea perfetta.

  • 12 12
    Credits: Guam - Geomar

    I fanghi e scrub drenanti contro le gambe gonfie

    Da sinistra

    - Fanghi d'Alga Guam, 3 buste
    Confezione monodose per 3 trattamenti urto, pensata per chi non è sicura di riuscire a portare a termine il trattamento. Oltre alle alghe, contengono escina, che combatte i gonfioril, prevenendo il senso di stanchezza o di pesantezza alle gambe.

    - Geomar Scrub drenante
    Grazie al sale marino, drena i liquidi in eccesso, mentre esfolia le gambe.  La Centella Asiatica e il Fiore di Sambuco favoriscono il miglioramento del microcircolo, mentre il Mirtillo aiuta a ridurre la permeabilità dei capillari.

/5

Rimedi per alleviare il senso di gonfiore e pesantezza, e riscoprirsi con gambe affinate e leggere

Drenare, eliminare i liquidi in eccesso, alleviare il senso di pesantezza, sgonfiare e, ultimo ma non ultimo, contrastare la cellulite. Sono le parole chiave che comprendono un unico concetto "vitale" per la bellezza delle gambe, quello della temuta ritenzione idrica. Da combattere, anche per motivi di salute, e non solo estetici. I ristagni di acqua e altri liquidi linfatici o di tossine possono affaticare il sistema circolatorio, facendo insorgere altri disturbi.
Il "fronte di combattimento" lo si prepara con più mezzi: alimentazione povera di sodio, creme ricche di principi attivi drenanti, massaggi sgonfianti, integratori di erbe specifiche per le gambe. Sì, perché se è vero che in natura esistono diversi rimedi fitoterapici drenanti, non tutti sono così mirati per eliminare i ristagni dagli arti inferiori. Noi ti suggeriamo quelli più indicati.

Sfoglia la gallery per scoprire il programma finalizzato ad avere gambe meno gonfie.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te