Capelli: scalda il look con il castano

  • 1 15
    Credits: Mondadori Press

    Il castano caldo (quello più gettonato dalle teste coronate come Kate Middleton, Charlotte Casiraghi o Rania di Giordania) regala un look brillante, sexy e raffinato allo stesso tempo. Avete mai visto una principessa biondo platino o rosso fuoco?

  • 2 15
    Credits: Jean Louis David

    Con la tonalità caramello quella ad esempio di Cara Delevingne e Olivia Wilde, i capelli acquistano una sfumatura calda simile all'effetto 'baciato dal sole'.

  • 3 15
    Credits: Mondadori Press

    Il castano smokey e leggermente 'glossato' conferisce un allure sofisticata al volto e può essere ravvivato da riflessi più chiari.

  • 4 15
    Credits: Wella

    Il castano è certamente il colore di capelli più diffuso in assoluto, ma sono molteplici le sfumature che si possono regalare e le ramate sono le più trendy.

  • 5 15
    Credits: Mondadori Press

    Anche il bruno scuro dai riflessi tendenti al rosso è molto in voga: non smette di stupire, dai tempi di Brenda Walsh (Beverly Hills 90210) a quelli di Blair Waldorf (Gossip Girl).

  • 6 15
    Credits: Mondadori Press

    Anche su una base di castano molto scuro come il caffè, puoi schiarire alcune ciocche e creare giochi di luce!

  • 7 15
    Credits: Balmain

    Tonalizzare la chioma serve a regalare un effetto uniforme al vostro capello e in più, i nuovi prodotti sono nutrienti e rinforzanti, quindi il capello viene nutrito colorandolo.

  • 8 15
    Credits: Mondadori Press

    Sul castano medio sono perfette 'schiariture' nei toni del biondo oppure del ramato, mentre per le basi più scure sono indicate tonalità intense come ad esempio il mogano.

  • 9 15
    Credits: Mondadori Press

    Anche se ormai passati di moda, fra i trattamenti per schiarire i capelli, i capisaldi restano lo shatush e i colpi di sole, ovvero quelle sfumature chiare (da uno a quattro toni) solo sulle punte oppure a partire dalla radice.

  • 10 15
    Credits: Mondadori Press

    L'effetto più naturale è quello che si ottiene con il degradè, cioè ciocche sottilissime schiarite e poi tonalizzate con il resto della chioma, così da evitare stacchi netti di colore.

  • 11 15
    Credits: Mondadori Press

    Per ricreare l'effetto della luce estiva sui capelli c'è il brondie: il matrimonio perfetto tra brown e blonde e cioè tra il moka e il biondo miele.

  • 12 15
    Credits: Cotril

    Per ravvivare i capelli castani c'è anche il balayage: la colorazione che schiarisce alcuni punti della chioma creando sì un contrasto netto ma comunque delicato e raffinato.

  • 13 15
    Credits: Mondadori Press

    I castani intensi sono perfetti da sfoggiare su capelli lunghi e mossi dalle onde effetto-wild, da rendere ancora più interessanti con leggere sfumature ton sur ton.

  • 14 15
    Credits: Mondadori Press

    Il castano scuro di Kristen Stewart o di Belen Rodriguez è diventato in poco tempo il più gettonato dalle star di tutto il mondo perché regala un'aria sexy e decisa.

  • 15 15
    Credits: Mondadori Press

    Non dare per scontato il tuo castano perché come vedi le sfumature di questa tonalità di capelli sono tantissime: scegli come 'modernizzarla' facendoti aiutare dal tuo hair stylist a decidere la più adatta a te!

/5

Cioccolato fondente come quello di Belen Rodriguez, caramello come Cindy Crawford, dorato come Drew Berrymore. Ma anche shatush, balayage, degradé o spalshlight. Ecco come giocare con il colore

L'ispirazione per scegliere la tonalità giusta, dal più dolce miele al deciso caffè, passando per il caramello, il cosiddetto brondie, oppure per il più gettonato cioccolato fondente, parte proprio dalle passerelle e dalle proposte dei più grandi saloni d'Italia che regalano mille sfumature alla tonalità più gettonata di sempre: il castano.

Volete sapere una curiosità? Nei saloni le nuance che si riferiscono al castano vanno dal numero 2 al 5: il bruno equivale al due, il castano scuro è il tre, il castano caldo è la nuance numero quattro e quello chiaro la cinque. Ma sono molte di più le sfumature che interessano questo bellissimo colore! E i risultati che si possono ottenere miscelando più toni. Inoltre, oggi, scurirsi con le tinte e i pigmenti di nuova generazione è diventato un processo benefico e trattante per il capello, che diventa più forte, idratato e nutrito. Insomma: più scuro può anche significare più sano.

Tra le sfumature castane scure, quelle del cioccolato sono le più trendy. Si abbinano perfettamente sia agli occhi scuri che a quelli chiari, azzurri o verdi. Le sfumature ramate, molto naturali, sono tipiche delle tonalità di capelli che vengono schiarite dal sole; e, se una volta c'era il castano dorato o cenere, oggi si chiama brondie, termine nato dalla fusione tra brown e blonde per indicare una tinta che fonde il castano moka e il biondo miele.
Per ravvivare i capelli castani, il balayage (la colorazione permanente che schiarisce solo alcuni punti della chioma) è il metodo più idoneo, ma l'effetto più naturale è quello che si ottiene con il degradè, cioè ciocche sottilissime schiarite e poi tonalizzate con il resto della chioma, proprio per evitare stacchi netti di colore. Lo splashlight invece è letteralmente un flash di luce che illumina la parte centrale della chioma.
E poi ci sono gli hair chalk: i 'gessetti colorati' che permettono di sperimentare le colorazioni (temporanee) più pazze. Anche con i capelli più scuri!

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te