Combatti la fame nervosa 

Quel delizioso cric croc delle patatine prima di cena o la dolcezza del cioccolato davanti alla tv. Impossibile resistere? Vero. Ma è fame nervosa. Adesso però ci sono gli integratori che la placano. Provare per credere

di Caterina Caristo  - 30 Ottobre 2006

Vi state ancora ripetendo: resisti, resisti che già avete in mano un pacchetto di arachidi salate o di patatine. Brutti scherzi della fame nervosa. Non risparmia nessuno, nemmeno le celebrities beccate in queste foto. Ma nel mondo dei prodotti naturali c'è una novità: degli integratori capaci di placare il desiderio di dolce, salato, croccante e nel contempo di snellire la figura. Li trovate già pronti nelle erboristerie o nei negozi bio. O potete prepararli da sole. Vi occorrono solo gli ingredienti giusti. Poi basta mettere tutto in 1 bottiglietta da 1/2 litro (se volete diluite il mix con dell'acqua) e sorseggiare nei momenti più difficili. Provateli per almeno un mese, vedrete che risultati. A calorie quasi zero.

... patatine

Anche una fissata con la linea come Cher ha le sue debolezze. Lei è una di quelle che smorzano la tensione sgranocchiando patatine. Il risultato? Attenzione: contengono molto sale, e troppo sale provoca ritenzione idrica. Se, poi, le aggiungete ai normali pasti, il conteggio calorico giornaliero aumenta: 1 pacchetto da 30 g ha 205 calorie.

L'integratore giusto
«Miscelate 1 bicchierino di succo di mirtillo con 1 fiala di potassio e un po' di succo d'ananas. Otterrete una bevanda gradevole (solo 30 calorie), capace di togliere la voglia di salato e di drenare i liquidi» dice la naturopata Fiorella Coccolo. E la voglia di sgranocchiare? Masticate semi di coriandolo o cumino, privi di calorie.

... panzerotto

Proprio buono il panzerotto di Mischa Barton. Irresistibile anche perché attorno al fritto si forma una crosticina dal potere gratificante unico. Ma, alla faccia dello spezzafame, conta ben 480 calorie.

L'integratore giusto
«Per placare l'ansia che porta a desiderare cibi molto unti e pastosi, mescolate un po' di succo di carote con 1 fialetta di zinco (meno di 30 calorie). Se vi sembra troppo liquido per i vostri gusti, allora mettete l'oligoelemento in 1 vasetto di yogurt» suggerisce l'esperta. «Lo zinco e la carota insieme hanno effetto antiossidante che favorisce l'eliminazione delle tossine e aiuta il corpo a smaltire meglio l’adipe, soprattutto quello di vecchia data».

... cioccolato

Chi sa dire no a una barretta di cioccolato? L'attrice Jennifer Garner ne va pazza. Ma se siete sotto stress potreste mangiarne davvero troppo (considerate che 1 cioccolatino conta 50 calorie).

L'integratore giusto
 Questa volta l'integratore è perfetto, perché mantiene anche il sapore del cioccolato: mettete in 1/2 litro di latte magro 1 cucchiaio di cacao e 1 fialetta di magnesio. «È un beverone che, oltre a rilassarvi, vi aiuta a ridurre i cuscinetti (merito dell'azione del calcio che si trova nel latte). In più nel cacao puro ci sono dosi maggiori di teobromina che fa bruciare di più».

... gelato

Va giù che è una meraviglia, senza neanche bisogno di masticare. Una coccola da almeno 200 calorie, cui la bella Julianne Moore non rinuncia.

L'integratore giusto
Succo di lampone, 1 cucchiaino di succo di aloe e 1/2 bicchiere di succo di mela. «Sono gli ingredienti per stare alla larga da mousse, tiramisù e gelati, senza troppi rimpianti» dice l'esperta. «Il sapore del mix mette ugualmente di buonumore e in più, grazie alla presenza dell’aloe, sazia e riequilibra l'intestino».

... bibita

Non cadete, come Winona Ryder, nel più comune dei tranelli: pensare che 1 lattina sia leggera solo perché liquida (fornisce minimo 60 calorie).

L'integratore giusto
«Tenere a bada questi desideri è semplicissimo: basta mettere in 1/2 litro di acqua minerale 1 compressa effervescente di acerola, ricchissima di vitamina C» dice la naturopata. «È quello che ci vuole per favorire la microcircolazione e combattere la cellulite».

... caramelle

Una tira l'altra: il sapore dolce si prolunga nella bocca e... crea dipendenza. Lo sa bene anche Jennie Garth che ne sta facendo scorta. Il guaio è che si fa presto a perdere il conto delle calorie (1 caramella ne ha circa 20: basta saperlo!).

L'integratore giusto
Ecco un drink il cui sapore resta a lungo nella bocca, proprio come un bon bon (ma 1/2 litro di questo preparato ha solo 30 calorie). Si mescola 1 bicchierino di succo di melagrana a 1 fiala di manganese e si diluisce con succo di mela. È perfetto se avete la pancia gonfia (la melagrana riduce le fermentazioni intestinali).

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/combatti-la-fame-nervosa$$$Combatti la fame nervosa
Mi Piace
Tweet