CONOSCERE LA PELLE PER MANTENERLA SANA 

Da maggio 2006 tornano nelle piazze italiane i centri per la pelle sana.

Per vedere le immagini del tour e scoprire tante curiosità, clicca qui!

 - 04 Maggio 2006

"Conoscere la propria pelle per mantenerla sana" presto sarà molto più di un semplice slogan!

In seguito al successo delle scorse edizioni infatti arriverà in 13 città italiane il Centro per la Pelle Sana: una struttura itinerante all'interno della quale sarà possibile scoprire gratuitamente le caratteristiche della propria pelle. In altre parole un'equipe di dermatologi e farmacisti scenderà in piazza per educare il pubblico a conoscere le caratteristiche della propria pelle (tipologia, grado di invecchiamento, fototipo) e a individuare il modo migliore per prendersene cura e preservarla attraverso il corretto uso dei trattamenti dermocosmetici.

Una campagna di educazione e prevenzione, insomma, per aiutare tutti a capire che avere una pelle sana non significa poter ricorrere a qualsiasi trattamento, ma occuparsene nel modo più adeguato, prevenendo l'insorgere di patologie.

Proprio dall'iniziativa lanciata per la prima volta nel 2005, emerge infatti che più del 50% delle donne italiane e più del 90% degli uomini, utilizza trattamenti dermocosmetici non adeguati alle caratteristiche della propria pelle, esponendosi al rischio di problemi e patologie cutanee. I risultati dello studio epidemiologico realizzato nel 2005 verranno presto pubblicati su importanti riviste di dermatologia e presentati in occasione di congressi dermatologici.

Il Centro per la Pelle Sana 2006, che sarà in tour per l'Italia dal 3 maggio al 28 luglio, è un'iniziativa promossa da Vichy, con il contributo scientifico di ISPLAD (International Society of Plastic-Aesthetic and Oncologic Dermatology) e la collaborazione di Agifar Milano (Associazione Giovani Farmacisti).

Grazie al Centro per la Pelle Sana il pubblico avrà la possibilità di conoscere più a fondo la propria pelle e avere informazioni utili sulla formulazione dei dermocosmetici e sul loro corretto utilizzo.

All'interno  del centro, infatti, i visitatori potranno seguire un percorso, prima tappa del quale è la consegna di un Passaporto Salute della Pelle. All'interno del passaporto verranno raccolti i dati rilevati dalla valutazione del dermatologo e i consigli sul migliore comportamento da tenere nei confronti della propria pelle.

Il dermatologo, infatti, registrerà i risultati delle analisi strumentali e osservazioni effettuate e indicherà i trattamenti dermocosmetici adeguati. Il farmacista avrà poi modo di approfondire le caratteristiche dei trattamenti e delle differenti formulazioni.

In più tutti i dati ottenuti dai test effettuati verranno sintetizzati nello Spiderming, un innovativo metodo di sintesi in grado di rappresentare graficamente lo scostamento tra età reale ed età biologica della pelle.

All'interno di ogni Centro per la Pelle Sana i visitatori avranno la possibilità di sottoporsi a differenti valutazioni:

Stinging_test: consente di valutare il grado di sensibilità della cute e consiste nell'applicazione di una soluzione al 10% di acido lattico nella piega nasolabiale e nell'osservazione delle reazioni del paziente nei 3 minuti successivi.

Dermascore: consiste nell'osservazione, attraverso un apposito strumento fornito di una lente luminosa, della superficie cutanea, allo scopo di valutare il microrilievo, la vascolarizzazione cutanea a le presenza di macchie,.

Carneodisk: permette di valutare il livello di idratazione dell'epidermide attraverso il grado di desquamazione e l'eventuale spessore delle cellule dello strato corneo. Consiste nell'applicazione sulla pelle di piccoli cerottini adesivi: al momento del distaccamento si valutano la quantità e le dimensioni delle squame.

Sebupatch: consiste nell'applicazione di un cerotto sulle zone del viso più soggette alla produzione di sebo (naso, fronte, mento). Al distaccamento del cerotto si può valutare il livello e l'intensità della produzione di sebo.

Valutazione del grado di invecchiamento attraverso verifica visiva e confronto con scale fotografiche di riferimento

Valutazione del fototipo, ovvero delle caratteristiche individuali che determinano il comportamento da tenere nell'esporsi al sole e la protezione da adottare.

Nel 2005 il 9 città hanno ospitato il Centro per la Pelle Sana e i risultati sono stati decisamente soddisfacenti, come dimostrano i numeri: all'iniziativa hanno partecipato 90 dermatologi, sono state coinvolte 5500 farmacie, sono state effettuate ben 2408 diagnosi e sono stati consegnati altrettanti Passaporti per la Salute.

Quest'anno al fine di  fornire la possibilità di un consulto a un numero ancora maggiore di persone, le tappe sono state portate a 13 e in ogni città il centro sarà aperto al pubblico dalle h. 10.30 alle h. 20.30 (fatta eccezione per Milano, dove il 12 giugno il centro aprirà alle h. 11.30).

Consulta il calendario e scegli dove e quando visitare il tuo Centro per la Pelle Sana!

- Brescia: 3, 4, 5 maggio
- Parma: 9, 10, 11 maggio
- Trieste: 15, 16, 17 maggio
- Bari: 22, 23, 24 maggio
- Verona: 30, 31 maggio e I giugno

- Torino: 5, 6, 7 giugno
- Milano: 12, 13, 14 giugno

- Roma: 19, 20, 21 giugno
- Bologna: 26, 27, 28 giugno
- Genova: 5, 6, 7 luglio

- Firenze: 13, 14, 15 luglio
- Napoli: 20, 21, 22 luglio

- Pescara: 26, 27, 28 luglio

Per maggiori informazioni visita il sito www.centripellesana.com o chiama il numero verde 800 032 860.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/conoscere-la-pelle-per-mantenerla-sana$$$CONOSCERE LA PELLE PER MANTENERLA SANA
Mi Piace
Tweet