Bianca o nera, purché sana e bella! 

Ascoltiamo chi di bellezza se ne intende per capire come prendersi cura della propria pelle anche d'estate

La voglia di sfoggiare una perfetta abbronzatura al rientro dalle vacanze è irresistibile: scatenare una simpatica invidia fra colleghe è quasi come rivivere l'ultimo giorno di spiaggia... ce lo si gode fino in fondo.

Ma sarà davvero invidia per la bellezza, o solo per i giorni di relax sotto il sole? Già... la bellezza. Perché si sa il sole non è proprio un toccasana per la bellezza della pelle, soprattutto se secca e sensibile

Per questo abbiamo chiesto a una nota beauty blogger, che studia la bellezza per mestiere, cosa ne pensa. Federica Cimetti, blogger di “La ragazza dai capelli rossi”, ci racconta di come vive l'estate, lei che, come tutte le rosse, ha una pelle chiara e sensibile. Abbiamo sbirciato fra i suoi appunti e abbiamo scoperto che Federica ha scelto di affidarsi a Physiogel. E non ha torto! La prima regola per salvaguardare la nostra pelle, soprattutto durante la stagione estiva, è quella di detergerla con delicatezza senza seccare per rinnovarla e mantenerla radiosa.

Physiogel ha studiato Physiogel Nutri-Idratante Quotidiano Base Lavante, un detergente quotidiano e delicato adatto a pelle secca e sensibile. Può essere usato su ogni parte del corpo – viso e capelli compresi – grazie all'assenza di conservanti, profumi e coloranti.

La seconda regola è quella di nutrire e lenire le parti del corpo più esposte ai raggi del sole o soggette a irritazioni o scottature, come le ginocchia, il decolleté, i gomiti e il viso. Per questo nella borsa da mare è meglio mettere anche Physiogel Sollievo Calmante A.I Crema Lenitiva,crema lenitiva da applicare sulla pelle secca e reattiva e con arrossamenti; senza conservanti… addio bruciori e pelle che “tira”!

Scopri di più su www.physiogel.it

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
bellezza/consigli-bellezza-pelle-estate$$$Bianca o nera, purché sana e bella!
Mi Piace
Tweet