Estate, capelli in caduta libera 

Niente panico se in vacanza o subito dopo noti una maggior caduta di capelli, è il normale ricambio fisiologico. Per limitarlo e far sì che i nuovi siano forti e in salute segui i nostri consigli e usa prodotti specifici

di Lidia Pregnolato

Durante l'estate o al ritorno dalle vacanze si manifesta spesso una caduta dei capelli più intensa del solito, che si prolunga per qualche settimana.

Non c'è da allarmarsi, in quanto si tratta di un fenomeno naturale che può essere contrastato con cure e trattamenti volti a rinforzare i capelli e contrastarne - o limitarne - la caduta che è comunque temporanea.

Con l'esposizione ai raggi solari il nostro cuoio capelluto è sottoposto a uno stress ossidativo superiore rispetto ad altri periodi dell'anno; a ciò si sovrappone il ricambio fisiologico dei capelli che rappresenta nell'essere umano ad una sorta di "piccola muta del pelo".

I capelli che cadono sono capelli in Telogen (cioè alla fase finale del proprio ciclo vitale) e contemporaneamente alla fuoriuscita di questi capelli, nuovi capelli stanno già crescendo all'interno del follicolo pilifero sotto la pelle: e tempo qualche giorno/settimana spunteranno dal cuoio capelluto per continuare a crescere regolarmente in salute.

Possiamo comunque rallentare e limitare questo fenomeno con prodotti e comportamenti volti a salvaguardare al meglio la salute delle nostre chiome.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
bellezza/cura-dei-capelli-estate/caduta-capelli$$$Estate, capelli in caduta libera
Mi Piace
Tweet