Pancia mia, fatti piatta

  • 1 12
    Credits: Corbis

    È quello che a un occhio femminile salta subito all'occhio: la loro pancia. Piatta come una tavola da surf. Mentre guardiamo le atlete durante le competizioni in tv, lo sguardo inevitabilmente si posa sull'ombelico, il loro unico avvallamento in una distesa di muscoli piatti e tonici. Un risultato ottenuto grazie a ore e ore di allenamento, che suscita ammirazione e invidia. Ma che anche noi possiamo inseguire.

  • 2 12
    Credits: Corbis

    Snellire le rotondità

    In fondo l'obiettivo non è tanto quello di esibire i muscoli scolpiti di una nuotatrice come Federica Pellegrini o della schiacciatrice Valentina Fiorin. Basterebbe asciugare le rotondità e bruciare i rotolini che si appoggiano impietosi sulla cintura dei pantaloni. Niente sfinimenti in palestra, dunque (anche se un po' di fit walking per mezz'ora a giorni alterni non gusta mai), ma una dieta mirata, preparata dalla nostra esperta, Pia Bonanni, dietologa.

  • 3 12
    Credits: Corbis

    I cibi che fanno lievitare la pancia

    "Prima di cominciare a seguire il menu" spiega "tenete presente che ci sono cibi che possono dare gonfiore ad alcune persone. Si tratta dei legumi, dei pomodori, dei cavoli, dei broccoli, delle mele, delle pere, delle prugne e dei finocchi (persino loro! Non tutti, infatti, digeriscono le fibre presenti) e della mollica di pane. Se mangiandoli vi accorgete che dopo mezz'ora la vostra pancia è come un palloncino, evitateli".

  • 4 12
    Credits: Corbis

    Prima di iniziare la dieta contro la pancia

    "Poi, prendetevi una giornata depurativa: a colazione scegliete 2 yogurt (è un grande alleato contro i gonfiori addominali perché riequilibra la flora intestinale) e 1 caffè, a pranzo 1 macedonia con una spruzzata di cannella, una spezia che riattiva il metabolismo impigrito, e a cena un passato di verdura con 1 cucchiaino di olio» conclude la dietologa.

    Già dal mattino successivo, guardando verso l'ombelico, vi ritroverete visibilmente sgonfie (è un incentivo non da poco, che vi aiuterà ad avere la motivazione giusta per proseguire). A questo punto è ora di concentrarsi sul menu da 1.300 calorie circa, da adottare per una settimana. Serve a eliminare senza troppa fatica un paio di chili."

  • 5 12
    Credits: Corbis

    Le buone abitudini contro il gonfiore

    "Per potenziarne gli effetti» continua la dottoressa Pia Bonanni "al mattino prendete un kiwi a digiuno, perché i suoi semini ripuliscono l'intestino. Tra un pasto e l'altro e prima di andare a dormire, poi, bevete delle tisane diuretiche. Fatevene preparare una dall'erborista a base di semi di finocchio, di anice e di cumino".

  • 6 12
    Credits: Corbis

    Sgonfiarsi con il fango

    Sempre in erboristeria procuratevi della torba da bere (è una bevanda ricavata da un fango, ma il suo sapore è gradevole) e assumetela soprattutto dopo aver mangiato la carne per evitare che quest'ultina fermenti. Infine, limitate i dolcificanti come il fruttosio e il sorbitolo che, secondo le più recenti ricerche scientifiche, possono provocare gonfiore addominale.

  • 7 12
    Credits: Corbis

    In 7 giorni perdi 2 kg e sgonfi la pancia

    Colazione: 1 yogurt magro con 1 manciatina di frutta secca oppure 1 spremuta, 30 g di biscotti secchi e 1 caffè oppure 1 bicchiere di latte scremato con 30 g di muesli. La domenica è libera.

    LUNEDÌ

    Pranzo: 50 g di riso integrale con verdure grigliate e 1 fettina di scamorza, 1 frutto fresco.

    Cena: 200 g di pesce alla griglia o al forno, abbondante insalata mista, 30 g di pane integrale, 1 macedonia.

  • 8 12
    Credits: Corbis

    MARTEDÌ

    Pranzo: 100 g di fiocchi di latte, 300 g di zucchine e melanzane alla piastra con limone e prezzemolo, 30 g di pane integrale, 1 frutto.

    Cena: 200 g di carne ai ferri con 50 g di riso integrale bollito, 1 frutto.

  • 9 12
    Credits: Corbis

    MERCOLEDÌ

    Pranzo: insalatona con 100 g di verdure bollite, 1 uovo sodo e 50 g di tonno, 30 g di pane, 1 frutto.

    Cena: 200 g di orata ai ferri, insalata mista di finocchi e carote, 30 g di pane integrale, 1 frutto.

  • 10 12
    Credits: Corbis

    GIOVEDÌ

    Pranzo: 150 g di petto di tacchino alla piastra, 200 g di verdure grigliate, 30 g di pane integrale, 1 frutto.

    Cena: passato di verdura, 150 g di gamberetti con olio e limone, 30 g di pane integrale, 1 pompelmo.

  • 11 12
    Credits: Corbis

    VENERDÌ

    Pranzo: 60 g di bresaola con scaglie di parmigiano, rucola e limone, 30 g di pane integrale, 1 frutto.

    Cena: 200 g di pesce spada ai ferri, 150 g di verdure gratinate al forno, 30 g di cracker integrali, 1 frutto.

  • 12 12
    Credits: Corbis

    SABATO

    Pranzo: 1 piatto di verdure grigliate, 100 g di fiocchi di latte con 50 g di gamberetti, 30 g di pane, 1 frutto.

    Cena: 200 g di branzino al cartoccio, insalata di carote e germogli di soia, 30 g di pane integrale, 1 frutto.

/5

Un addome asciutto è più a portata di mano di quel che credi. Basta cominciare con la dieta giusta. Per te, un menu anti gonfiore, pensato dalla dietologa

L'obiettivo non è tanto quello di esibire i muscoli scolpiti, ma magari asciugare le rotondità e ‘bruciare’ i rotolini. Come? Seguendo alcuni, semplici consigli.

Sfoglia la gallery per scoprirli tutti.

Altri consigli utili per sgonfiare la pancia

Le ricette più indicate

L'attività fisica mirata

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te